REVIEW PARTY: At World’s End – Wanted Pirates di Sabrina Pennacchio

Cari sognatori, oggi inauguriamo il piratesco e non solo Review Party del romanzo di Sabrina Pennacchio!!!

61Pc5sCP3SL._SX353_BO1,204,203,200_ (2)DATA DI USCITA: 11 marzo 2018

GENERE: azione, avventura

XVIII Secolo, Oceano Atlantico Alcuni narrano che Calico Jack, il più temuto fra tutti i pirati, sia stato giustiziato in Giamaica molti anni orsono; altri narrano, invece, che questi sia tornato dal mondo degli inferi dopo un accordo con Satana, per continuare a terrorizzare i mari indisturbato. Eppure, nonostante ciò che si vocifera, un giorno un uomo che tutti conoscono come il temuto Calico Jack, rivendica la taglia sulla sua testa, lanciandosi in uno spietato attacco alla nave della Marina Britannica, per rapire la figlia del generale di ritorno dai paesi d’oriente.

Cartaceo

Marina Charlotte Surcouf, figlia del Generale della Marina Britannica Robert Surcouf, persona molto vicina alla Monarchia, è da poco rientrata da un viaggio in Oriente ed è pronta ad immergersi nei preparativi del matrimonio con il comandante Jean Read, migliore amico d’infanzia della ragazza.

Mentre i due giovani sono sottocoperta a conversare, la nave della Marina Britannica viene attaccata dalle navi pirata capitanate dall’uomo conosciuto come il pirata più temuto di tutti i mari, Calico Jack, creduto morto anni prima in Giamaica. Alcuni narrano che sia uno spettro, altri un suo figlio illegittimo e altri ancora un impostore.

Durante l’attacco e la confusione, il pirata riesce a rapire la figlia del generale chiedendo per la sua liberazione la rimozione della taglia che grava sul suo nome, per Robert cosa impossibile da realizzare se non parlando con il Re.

«Nel frattempo prenderò il tuo tesoro più prezioso, signor generale»  

Inizia così per Charlotte una prigionia massacrante sia dal punto di vista fisico che mentale ma durante la quale, oltre a vedere i lati crudeli e irritanti del pirata, riesce a notarne anche quelli positivi facendole, in parte, accettare la situazione.

Nel frattempo il padre della ragazza e Jean ritornano a palazzo e scoprono che il Re si trova fuori sede e nessuno riesce a fornire indicazioni sul suo rientro.

Questo aggrava la situazione del padre, già ferito durante il combattimento, così Jean, durante la convalescenza del futuro suocero, decide di iniziare a condurre delle ricerche sul pirata.

Il tempo passa e Charlotte sembra perdere le speranze quando giunge la notizia della morte del Re. Come avrebbe fatto suo padre a chiedere la rimozione della taglia?

A questo punto Calico Jack sarà costretto a cambiare piano mentre Charlotte inizierà a capire molte cose sul pirata, cose che potrebbero portare ad una verità e smascherare chi sia davvero il più temuto dei pirati.

Confesso che, quando mi è stato proposto di leggere questo romanzo, ero riluttante, forse perché ritengo che costruire una storia avvincente intorno ad un tema come quello scelto dalla scrittrice (la pirateria), imponga una narrazione colma di colpi di scena e suspense.

Mi sono prontamente ricreduta e mi sono innamorata del romanzo già dalle prime pagine!

La lettura è stata molto piacevole ed interessante sotto ogni punto di vista.

I personaggi che ho più apprezzato del romanzo sono i due protagonisti. Da una parte il pirata Calico Jack che riesce a mantenere il suo atteggiamento ed i suoi modi di fare coerenti dall’inizio alla fine; dall’altra Charlotte, giovane donna dal carattere combattivo, dalla lingua pungente, pronta a tutto, ribelle anche col più temibile dei ribelli.

Per quanto riguarda la descrizione dei luoghi e dei personaggi li ho trovati esaustivi al punto giusto, diretti, senza fronzoli.

Le vicende narrate sembrano non possedere una vera e propria fine, quindi il lettore, per andare in fondo alla questione è spinto a leggere per ricercare le risposte; riuscire a creare questo pathos lo ritengo estremamente positivo.

A voi il tes…Timone!!!
Buona lettura!

Cristal (Recensionista Sognare).

42710912_768773556801084_1031884657576116224_n


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Un pensiero su “REVIEW PARTY: At World’s End – Wanted Pirates di Sabrina Pennacchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...