REVIEW PARTY: Quando il fine non giustifica i mezzi a cura di Maura Radice

Cari sognatori, oggi vi presentiamo due racconti inclusi in questa raccolta… Inoltre vi invitiamo a seguire tutto l’evento per poter scoprire il resto dei racconti presentati dagli altri blog partecipanti!

cover ebook.jpg

TITOLO: Quando il fine non giustifica i mezzi
AUTORE: Redazione iCrewplay.com
GENERE: raccolta di racconti
PAGINE: 235
DATA DI USCITA: 21 marzo 2019

Ebook / Cartaceo

Avete mai avuto un sogno? Uno di quelli strani, che ti svegli e senti la sua presenza nel tuo cuore, un tarlo nella mente. Cerchi di eliminarlo, di dirti non avrò mai il tempo per realizzarlo; le paure ti bloccano, l’ansia sembra avere la meglio, ma poi finalmente il silenzio: ci sei tu e il tuo sogno. Uno dei nostri sogni è scrivere e per questo collaboriamo con libri.iCrewplay.com.
La redazione è composta da figure con compiti differenti a seconda delle competenze. Tra i redattori si contano persone con alle spalle varie esperienze che un giorno si sono sedute davanti al proprio pc e hanno dato forma a dei racconti.
Questa è una raccolta di racconti che spaziano in vari generi letterarie e hanno le cui trame non potevano essere più diverse

Bellezza interiore di Irene Pepe

In questo racconto troviamo come protagonista un uomo, Dante che sta ricercando una donna bella sia fuori che dentro. Riuscirà nel il suo intento?
Dante è un uomo che crede nella confessione e per questo che va nella chiesa di Sant’Antonio dal suo amico Guido Mancini, ora Don Guido per raccontargli dei suoi tormenti interiori.

“Il segreto della confessione è una delle regole più sacre per qualsiasi sacerdote.”

Dante è amante dell’opera lirica e per questo motivo una sera va a teatro ed incontra una persona… Sarà proprio la donna bella fuori e dentro?
Qual è il segreto che solo in confessione riesce a dire?

E prima o poi le conseguenze delle nostre azioni devono essere pagate.
Vorrei fare i complimenti alla scrittrice per aver descritto nel dettaglio alcune scene dell’opera teatrale.

Nell’alto dei cieli di Jessica Verzeletti

In questo racconto ci troviamo alla caduta dall’alto del cielo di Lucifero o Stella del Mattino.
Viene raccontato come Lucifero ribellandosi alle volontà del Regno dei cieli, venga rilegato all’inferno; possiamo leggere i discorsi tra l’arcangelo e Lucifero.

“Se era la libertà che volevi, mettersi contro il Padre e i tuoi fratelli non era il modo giusto per essere ascoltato”.

Grazie alle descrizioni della scrittrice, sembra di essere uno spettatore.
Questo racconto mi ha trasmesso che ogni tanto ribellarsi per dei propri ideali certe volte può portare ad un fallimento, come in questo caso… ma può portare anche ad un cambiamento per il futuro.

In entrambi i racconti i mezzi che vengono usati non sempre giustificano i gesti come riporta il titolo di questa antologia. Ma secondo me l’importante è credere, sempre, nei propri ideali fino in fondo.

Per curiosità personale ho voluto leggere tutti i racconti e per questo motivo vorrei fare i complimenti a tutte le scrittrici per avermi lasciato un qualcosa in ogni racconto. Certe storie mi hanno emozionato, commosso ma mi hanno anche fatto riflettere.

Kikka (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...