REVIEW PARTY: Sei sempre stata mia di Megan Maxwell

Cari sognatori, dopo una lunga attesa, ritorna Megan Maxwell con il suo nuovo romanzo, edito Newton Compton Editori; nel giorno della sua uscita siamo felici di presentarvelo!

61vo-N966dLGENERE: romance, new adult
DATA DI USCITA: 9 maggio 2019

Ebook / Cartaceo

Mi chiamo Eric Zimmerman e sono un potente uomo d’affari tedesco. Sono sempre stato descritto come un tipo freddo e impersonale, che ama il sesso senza amore e senza impegno. Durante un viaggio di lavoro in Spagna ho incontrato una giovane donna di nome Judith Flores. Mi ha fatto ridere, mi ha fatto cantare, mi ha anche fatto ballare, cosa a cui non sono per niente abituato. Quando ho capito che ero coinvolto molto più del dovuto, mi sono allontanato da lei. Ma poi sono tornato, perché Judith mi attrae come una calamita. Da quel momento in poi abbiamo iniziato a frequentarci. Le nostre parole d’ordine: fantasia ed erotismo. Le ho insegnato ad abbandonarsi alla passione in un modo che non aveva mai immaginato.

E tu, hai il coraggio di scoprire il lato sottomesso, dominante e voyeur che tutti noi portiamo dentro?
Un’autrice da oltre 250.000 copie
N°1 in Spagna
Oserai scoprire la versione del maschio alfa?

<<Bionde… More… Rosse… Alte… Basse… Magre… Rotondette… Tutte… Mi piacciono

tutte le donne sessualmente attive. Adoro i loro corpi, le curve e il modo in cui godono a letto. Impazzisco quando soddisfano senza indugio le mie voglie.>>

Aspettavo questo libro da tanto, esattamente dal 2017, quando in un post sui vari social la Maxwell annunciava la sua uscita in spagnolo…
Finalmente la mia attesa è finita! 😍

Dato che amo particolarmente i libri con i pov alternati, nella precedente trilogia vista solo attraverso Judith mi è un po’ mancato leggere ciò che pensa e prova il nostro Eric detto anche “Iceman”, questo tedesco bello come il sole ma controllato e freddo appunto come il ghiaccio… almeno apparentemente…
Forse sarò una voce fuori dal coro, ma a me questa versione maschile è piaciuta molto, si scoprono tanti aspetti di Eric che non si conoscevano prima… certo rispetto ai libri precedenti la parte di Jud è un po’ in secondo piano, ma abbiamo già letto ampiamente di lei e sappiamo tutto dei suoi folli scatti d’ira, qui vengono minimamente accennati giusto per dare senso alla storia e alle conseguenti reazioni di Eric.

<<Nessuno mi parla, mi rimprovera, grida né è così esigente come lei. No, non posso permettere che una ragazzina capricciosa e sboccata mi rovini la vita come sta facendo lei. Io sono Eric Zimmerman, un uomo potente, e nessuno può sopraffarmi. Nemmeno lei.>>

Ho ritrovato il mio “Iceman” folle d’amore per la sua “morettina” con gran piacere; come ben sappiamo questa storia, oltre che da forti sentimenti è anche intrisa di passione e tanto erotismo e, seppur in modo più soft, riviviamo anche quei momenti così calienti che la nostra coppia ama tanto condividere anche con altri… ma al suo interno scopriremo anche tante altre cose che fino ad ora ci erano sconosciute.

Come per i libri precedenti trovo, per quanto mi riguarda, che la Maxwell sia magistrale nel descrivere determinati passaggi… con le sue parole riesce ad essere totalmente coinvolgente, travolgente ed ammaliante, ti fa sentire quasi come se fossi lì con loro ad osservarli senza tuttavia essere volgare o eccessiva; sono pochissime le scrittrici che sono riuscite a non farmi saltare intere pagine durante questo genere d’incontri, forse le conto sulle dita di una mano e lei è una di queste.
Mi è piaciuto poter entrare nella mente di Eric e non solo nella sua camera da letto, ha dato completezza alla sua storia con Judith… ora spero che non passino altri 2 anni per poter leggere il secondo libro! 😟

<<Mi manca il fiato ad ascoltarla, ma sento che ha quasi del tutto ragione. Ho sempre pensato solo a me stesso dopo che se n’è andata Ginevra, la prima donna per la quale ho provato qualcosa. Ho deciso di proteggermi. Non ho più permesso a nessuno di spezzarmi il cuore come ha fatto lei e, anche se con Betta ho avuto una relazione di diversi anni, fra noi non c’è mai stato amore. Almeno da parte mia. Ma Judith, questa donna che conosco a malapena, mi…>>

Per me il libro meriterebbe 5 stelle! 

È scritto bene, non è il solito pov che ricalca per filo e per segno la sua versione, in questo caso specifico al femminile, anzi ha soddisfatto tante mie curiosità nei riguardi di Eric, ma… ebbene sì c’è un ma… alcune piccole differenze tra la versione femminile e questa, ed un sinonimo particolarmente volgare che mi ha infastidita parecchio, mi hanno portato a scendere a 4… non so se le differenze sono da imputare alla prima traduzione poco attenta o a questa, non conoscendo la versione in lingua originale non posso dare un verdetto, sarebbe bene però che la Casa Editrice, chi fa l’editing e chi si occupa delle traduzioni, si accertasse che in caso di seguito o come in questo caso di pov, che i nomi, i nomignoli ed altro combaciassero in entrambe le versioni…

Detto questo, se avete amato la storia di Eric e Jud non potete farvi scappare l’occasione di incontrarli nuovamente! 😉

<<Avvicinando la mia bocca alla sua, le lecco il labbro superiore, poi quello inferiore e, dopo un piccolo morsetto, la mia lingua entra nella sua bocca sinuosa e godo di lei…>>

Siria (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...