BLOG TOUR: RECENSIONE – Love Vampire (Love Vampire Saga, vol.1) di Ilaria Militello

Cari sognatori, cominciamo questo evento presentandovi il primo romanzo della saga “vampiresca” di Ilaria Militello!!!

58463012_2600844509986000_5806191714221686784_nGENERE: Paranormal romance
DATA DI USCITA: 29 aprile 2019 (ebook)
Maggio 2019 (cartaceo)

Ebook / Cartaceo

Lùlea in seguito alla morte di sua mamma si trova costretta a trasferirsi dai nonni materni in Irlanda, dove tutto è strano. Non è più come quando era bambina. C’è qualcosa di misterioso ora lì. Forse la nuova famiglia residente nella vecchia villa nel bosco è l’artefice di quell’alone di mistero? Lùlea ben presto conosce uno dei ragazzi della villa, il suo nome è Alex, che nasconde un grande segreto, come il resto degli inquilini della villa. Fra i due nasce subito un’intesa, una storia che sembra un déjà-vu. A Lùlea pare di aver già conosciuto e amato Alex in passato. La ragazza si troverà presto coinvolta in un amore forte, ma avrà anche il tormento di capire chi è veramente Alexandre Turner, che cercherà in ogni modo di nascondere la sua vera identità per paura di un suo rifiuto, ma presto dovrà decidere e a quel punto inizierà a scoprire verità che cambieranno ogni cosa.

“Non puoi fingere per sempre, prima o poi ciò che sei realmente viene fuori”

Dopo la morte della madre, Lùlea viene affidata ai nonni materni che risiedono in Irlanda, a Wilsey, piccola città dalle caratteristiche medievali che, a quanto si dice, è ricca di leggende e negli ultimi anni personaggi un po’ “strani”, così definiti dagli abitanti del posto. Da una parte Lùlea è entusiasta di questo cambiamento, dall’altra invece le stringe il cuore aver lasciato la sua migliore amica Gin. Nonostante la lontananza, quest’ultima le sarà di grande aiuto e sostegno in alcune situazioni, soprattutto per le questioni “Turner”.

Arrivata da qualche anno a Wilsey, questa famiglia è stata fin da subito sulla bocca di tutti gli abitanti dal momento che risiedono nella villa Galé, oggetto di mistero e leggende riguardanti stregoni, folletti e creature strane. Nonostante quello che pensa la gente, Lùlea vorrebbe comunque conoscere questa famiglia. Così tra vari incontri “bizzarri”, liti continue dei nonni e nuove amicizie, la fortuna vuole che la nostra protagonista incontri per puro caso Alex, un componente della famiglia Turner, per cui proverà una forte attrazione. Da questo incontro in poi, a Lùlea sorgono dubbi e curiosità su questa famiglia, partendo da un ritratto ritrovato a casa dei nonni fatto da sua madre alla madre di Alex…

Come mai sua mamma conosceva i Turner?
Perché prova strane sensazioni in presenza di Alex?

Tutte le risposte arriveranno al momento giusto ed alla nostra Lùlea non resta nient’altro che essere travolta dagli eventi.

La trama scelta l’ho trovata molto carina ma, a mio parere, sviluppata un po’ troppo frettolosamente in alcuni passaggi. Un esempio è l’attrazione che Lùlea prova per Alex e che si trasforma, in poche pagine, in amore. Purtroppo questo elemento, per quanto mi riguarda, è stato una nota dolente in quanto rende prevedibili alcune situazioni e sensazioni dei due personaggi principali.
Andando avanti con la lettura mi è sembrato di rivedere alcune scene di Twilight. Quindi per chi conosce la saga, questo è il libro giusto!

Un altro elemento che mi ha fatto rallentare la lettura, soprattutto all’inizio, è stata la comparsa di tutti questi personaggi di secondo piano, i quali più volte, mi hanno un attimo disorientata. Troppo e subito, in alcuni casi, mi ha creato un certo scompiglio nell’inquadrare i personaggi ed i vari ruoli che ricoprono.
Ciò non ha comunque fatto perdere il filo logico della trama. Chi ha provato a leggere “Il signore degli Anelli” è già allenato a questi casi. Diciamo che io ho un debole per i cosiddetti “mattoni”, per quei romanzi che te li devi vivere appieno, nel bene e nel male, che li devi capire ed analizzare in ogni loro punto.

Questa storia mi è comunque piaciuta perché mi ha fatto ritornare un pochino adolescente, per le emozioni e situazioni che i personaggi vivono. Il libro è scritto in maniera chiara e semplice, la lettura è agevole e, secondo me, può prendere anche un pubblico di giovani lettori.

Passo a voi la storia, mi auguro che qualcuno la legga in quanto, nel complesso, ne vale la pena! 😉

Cristal (Recensionista Sognare).

59865417_460612438015969_6734870734331445248_n


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...