REVIEW TOUR: Come anima mai di Rossana Soldano

Cari sognatori, entriamo in questo forte e denso romanzo edito Hope Edizioni, firmato Rossana Soldano!!!

41ReNke+52LGENERE: romance, storico
EDITORE: Hope Edizioni
DATA DI USCITA: 16 maggio 2019

Ebook / Cartaceo

Inghilterra, 1936.
Lewis Ellsworth, figlio del Duca di Buccleuch, è attento a tenere i suoi incontri sessuali lontano dagli ambienti aristocratici. All’inizio del suo secondo anno a Cambridge, però, scopre che il ragazzo con cui si è intrattenuto in un pub è uno studente del suo stesso college. Intelligente, affascinante ed eccentrico, William Chase entra nella sua vita come un tornado, scuotendo certezze e intenzioni.
Due studenti privilegiati, colti e raffinati, ubriachi di arte e letteratura, ebbri di emozioni e ambizioni. Ma in una società in cui persino al Re non è permesso scegliere di chi innamorarsi, Lewis e William vivono un amore diverso, vietato e voluto, doloroso e intenso, nascosto agli occhi del mondo.
Una storia fatta di coraggio, segreti, passione e contrasti, di crescita e conflitto, alla ricerca di una Wonderland nascosta dietro specchi di ipocrisia. Due vite che si incrociano e si salvano, due anime destinate a perdersi e a rincorrersi sullo sfondo dell’Europa del secolo scorso, un’Europa controversa e stuprata dalla guerra, in cui l’amore crea più scandalo dell’odio, in cui credere alle favole sembra quasi impossibile, ma è l’unica via d’uscita.
Perché, forse, Wonderland non è un dove, ma un quando.
Ci rincorrevamo come sabbia in una clessidra e niente
si andava a perdere mai; pieni, davvero, solo se insieme.
Solo che allora, stretta nei nostri corpi, la felicità pensavamo di poterla
tenere con noi per sempre, marchiandocela addosso come l’amore sulla vita.

Più guardo questa pagina bianca, più non so da dove cominciare, cosa raccontare, come poter parlare…

Questo è un romanzo senza pari, che supera di gran lunga le molte storie d’amore che tutti noi abbiamo letto, ogni tuo possibile pensiero… esso ti cattura e ti coinvolge così profondamente, così intimamente, così talmente tanto che alla fine ti senti perso, svuotato, con il fiato corto, il cuore in gola e beh… per fortuna non vedete il mio volto con gli occhi gonfi per le lacrime che incessanti scendono.

Ora vi chiedo, sapete cos’è realmente l’amore?

Una domanda semplice in apparenza, ma così profonda che la risposta non è così ovvia.

Come anima mai parla di un percorso di vita di due ragazzi che dai semplici banchi di Cambridge vivranno un viaggio mai immaginato a volte uniti, altre separati eppure sempre all’insegna dell’amore.

All’alba degli anni ’30 veniamo in contatto con un segreto che li lega, una verità che se scoperta le conseguenze sarebbero indicibili per la società, per la tua famiglia, per te stesso.

In un mondo dove l’omosessualità è vista come una malattia o indice di mente deviate e poveracce, qui che un semplice “approccio” in un pub darà il via all’unione di due corpi con una sola anima unita indissolubilmente, ma non tutto è oro ciò che luccica… nulla è semplice quando si è due “acerbi” ragazzi che idealizzano la realtà, creandosi quasi un mondo alternativo…

Wonderland… esisterà veramente?
Siete pronti a diventare Alice ed iniziare questo viaggio?

Magistrale, unico, indimenticabile… questi aggettivi non bastano, anzi sbiadiscono a confronto di queste pagine.

La scrittrice crea questo viaggio che ti farà conoscere i protagonisti attraverso lo scorrere degli anni, le liti, le paure, alla scoperta di cosa sia veramente l’amore. Non solo quello dolce e zuccheroso, ma anche quello struggente, distruttibile, rabbioso, ossessionante, vendicativo, maledetto e ripudiato, a volte insensato eppure agognato ed impossibile da lasciare andare o dimenticare.

Attraverso le loro vite non veniamo in contatto solo con il pregiudizio e le maldicenze verso questo “tipo di amore”, ma anche e soprattutto ai vincoli celati dietro un titolo, le responsabilità, la gabbia dorata in cui ti senti soffocare, prigioniero e desideri solo la libertà di vivere come tu vorresti.

Le difficoltà prima di resistere per poi cedere ma con i dubbi ad assillarti, le mille domande senza risposta che li ossessioneranno con gli errori dietro l’angolo pronti a colpirli per distruggerli… dove trovare la forza di lottare? Quanto semplice sarebbe poter odiare e condannare, congelare il proprio cuore e non soffrire?

Lewis e Will, come descriverli… sono due personaggi che è impossibile non amare e legarsi a loro; tanto diversi nel carattere, nel modo di porsi, nelle esperienze che negli anni li hanno forgiati e resi ciò che sono, eppure le loro anime sono un’unica melodia, note che si rincorrono all’interno di uno spartito che come i tasti di un pianoforte labile il pianista suona e ti ammalia.

Rispecchiano i due lati della stessa medaglia: Lewis altezzoso ed arrogante, cresciuto nel lusso del suo status mentre Will taciturno, osservatore acuto… la vita ha posto loro parecchie prove prima di arrivare a Cambridge eppure insieme impareranno a conoscersi, scopriranno chi sono veramente all’interno di loro stessi, saranno un impronta indelebile uno su l’anima dell’altro.

Dolci, dolcissimi fin dal primo momento… ma anche stupidi ed ottusi tanto da volerli strozzare o prenderli a calci per farli ragionare, far capire le “cavolate” che fanno minando loro stessi e questo difficile e profondo legame che li unisce.

Queste anime portano gioia, dolcezza, batticuore ma anche dolore e rabbia, paura per un domani sempre più complicato, dove il “lieto fine” è sempre più irraggiungibile, un’utopia,una chimera.

Un viaggio che ci porta alla guerra, alla rabbia, alle bombe che cadono dal cielo e allo scoprire le bugie che per anni ti hanno raccontato, ma la cui verità è più dolorosa della morte stessa.

Più volte lungo questo libro mi sono chiesta se non fosse più semplice lasciarsi andare, smettere di lottare e “sopravvivere” per finalmente trovare un po’ di pace ma non sarebbero stati loro stessi se così avessero fatto, se avessero perso “La battaglia” che fin dall’inizio li ha caratterizzati, un amore e odio, un trovarsi ed un lasciarsi,un litigare per poi far pace… o tutto o niente…

Questi sono loro, questa è la loro storia… complicata, avversa, profonda, dolorosa ma anche assoluta e cardine della loro stessa esistenza.

La scrittrice ci presenta un’opera che non può non essere letta, amata, odiata, che ti lacera il cuore, distrugge ma al tempo stesso dona speranza ,non sai mai cosa aspettarti, cosa sperare, cosa desiderare poiché è un viaggio così complicato che non ti lascia neppure ragionare.

Stupendo e magico l’inserimento dei grandi classici, versetti, frasi, poesie citati a memoria dove all’interno di essi si celano profondi sentimenti in grado di scaldarti il cuore con il loro amore.

Per non parlare del sottile quanto significativo uso della favola di Alice che nella sua storia va alla scoperta del paese delle meraviglie, come qui loro vanno alla riscoperta di loro stessi alla ricerca e creazione della loro Wonderland.

Se l’intento della scrittrice era farti perdere il senno… c’è riuscita!
La fame, il sonno… se il suo desiderio era farti entrare in questo mondo rendendolo la tua stessa realtà, facendoti sentire tutto… rabbia, dolore, delusione, smarrimento, ossessione, amore beh… ha fatto centro!

Come ho detto all’inizio è difficile trovare le parole giuste, è difficile anche solo dare un senso al tuo pensiero di cui in poche pagine non esisteranno altro che loro, non si può far altro che vivere e piangere con loro con un nodo in gola, l’angoscia nel cuore, il mancare dei battiti del cuore per la paura, per poi ripartire furioso ed incontenibile il tutto, però sgrondante d’amore puro, totalizzante, un sentimento che esplode e nulla lo può più fermare… lo si può solo vivere e lottare per esso.

Insomma l’ho adorato credo si sia ben compreso, ma per sentire tutto ciò di cui vi ho parlato dovete assolutamente leggerlo e viverlo voi stessi poiché vi ho detto appena un decimo di queste pagine in cui la scrittrice ci fa dono una parte di se stessa, ci regala il suo cuore, i suoi sentimenti e molto di più…

Concludo con gli innegabili complimenti alla Hope Edizioni per aver scelto di pubblicare questo romanzo che è una stella brillante come un diamante nella loro biblioteca!

Michy (Blogger Sognare).

FB_IMG_1558445580437

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...