RECENSIONE: Matrimonio d’onore di Marilena Boccola

Cari sognatori, voliamo indietro nel tempo per vivere il romanzo di Marilena Boccola, edito Dri Editore!

51axlX0hv2L.jpgGenere: Regency
Data di uscita:  27 maggio 2019

Ebook

“Edward!”
Dopo un impaziente battere di nocche, l’interpellato vide sua moglie irrompere nello studio in cui, come ogni giorno, si era rifugiato. Non era ancora abituato a sentirsi chiamare per nome da lei e immaginare le lettere uscire una a una dalla sua bocca gli diede un brivido lungo la spina dorsale. Cosa avrebbe provato se sua moglie l’avesse pronunciato in ben altra situazione, magari all’apice del piacere? Decisamente i suoi buoni propositi stavano vacillando…

Il tenebroso maggiore Edward Fitzwilliam, figlio cadetto del marchese di Winchester e valoroso combattente al servizio della Corona inglese, ha un unico piano: far sposare lo scapestrato nipote Thomas duca d’Arcy entro l’estate, in modo da assicurare alla sua casata una discendenza. Finita la stagione poi, ritirarsi in solitudine nella sua tenuta nel Devonshire, lasciando per sempre fuori dalla sua vita tutte le passioni che, dopo la menomazione subita in battaglia, ritiene essergli ormai precluse.
Eppure, l’incontro con lady Esther Ashcroft, unica donna che a quanto pare è ancora in grado di accendergli i sensi e far palpitare di nuovo il suo cuore divenuto di pietra, va vacillare il suo piano. Le sue resistenze vengono meno quando la necessità di salvare la reputazione della bella baronessina si mette di mezzo, costringendolo a chiedere proprio la mano della donna che avrebbe voluto con tutte le forze allontanare da sé.
Il matrimonio d’onore che ne deriva nasce sotto i peggiori auspici. Incomprensioni, malcelata gelosia e vane opposizioni alla passione, ogni giorno più vibrante, rendono la convivenza dei due coniugi quantomeno scomoda…

Ci troviamo nel 1813 a Londra dove due sorelle Esther e Charlotte stanno per fare il loro ingresso in società per trovare un pretendente. La maggiore Esther arriva a Londra prima della sorella e una sera a teatro incrocia lo sguardo di un uomo con due occhi magnetici… chi sarà?

Qualche tempo dopo rincontra quei due occhi ad una serata danzante, fa la conoscenza di Edward Fitzwilliam e suo nipote Thomas, duca d’Arcy.

“Possibile che fosse lo stesso uomo di cui aveva incrociato lo sguardo proprio la sera del concerto?”

Edward è un figlio cadetto del marchese di Winchester ma con il valoroso servizio alla corona ha subito danni sia nel fisico che nello spirito… è diventato solitario e non propenso ad una vita di coppia per colpa del suo difetto fisico.

Lui segue suo nipote per controllarlo, siccome è un donnaiolo, ma per tenere vivo il casato deve trovare una ragazza che gli stia accanto per sempre. Edward finita la stagione vuole ritirarsi nella sua tenuta del Devonshire tutto da solo, ma l’incontro con Esther cambia tutti i suoi piani.

Infatti non riesce a non pensare agli occhi e alla bellezza di Esther… riuscirà a lasciarsi andare e trovare un po’ di felicità?

La vita prenderà anche una piega inaspettata per il duca d’Arcy, Thomas… infatti a causa di problemi familiari per colpa del padre, la sorella minore Charlotte incontrerà il duca. E quest’ultimo inizierà un corteggiamento serrato nei confronti della giovane ragazza, ma lei non è molto convinta, lo trova quasi fastidioso.
Thomas è davvero innamorato di Charlotte e per sposarla deve superare un ostacolo, prima deve essere sposata la sorella maggiore; propone allo zio di sposare Esther così lui avrà campo libero con Charlotte.

Il piano andrà a buon fine?
Il destino colpirà con un tiro mancino o li accompagnerà per sempre?

Una lettura molto scorrevole, il classico romanzo storico. Un storia ben raccontata, l’unica cosa e che avrei voluto leggere qualche pagina in più, cioè un epilogo magari più dettagliato con qualche appunto sul futuro dei due protagonisti, ma questo resta un mio gusto soggettivo.

Kikka (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...