REVIEW PARTY: Nevernight. Mai dimenticare (Nevernight, vol.1) di Jay Kristoff

Cari sognatori, oggi cominciamo il viaggio fantasy in questa travolgente trilogia di Jay Kristoff, edito Mondadori!!!

51m+z7bCf+L.jpgSERIE: Nevernight, vol.1
GENERE: fantasy
DATA DI USCITA: 3 settembre 2019

Ebook / Cartaceo

In un mondo illuminato da tre soli che non tramontano mai, la giovane Mia Corvere approda alla Chiesa Rossa, una sorta di “Hogwarts dei sicari”. Vuole diventare un’assassina per vendicare la sua famiglia. Riuscirà ad entrare nell’esclusiva accademia?

Mia, è solo poco più che una bambina quando assiste all’impiccagione di suo padre, considerato un traditore della Repubblica, all’arresto di sua madre e del fratellino più piccolo.
Anche a lei sembra riservata una brutta fine, presa di peso dai soldati del console per essere uccisa.

Rinchiusa in un barile, tra la disperazione e la certezza di essere ad un passo dalla morte, Mia inizia a sentire una strana presenza insidiarsi nel buio che la circonda.
Un gatto che non era un gatto, formato da ombre l’aiuta a scappare ed a mettersi in salvo, diventando da quel momento in poi amici.

Mia si ritrova così da sola, senza famiglia e senza casa, ma ciò non la scoraggia. Con la presenza di questo gatto fatto di ombre, chiamato Messer Cortese, che sembra divorarle la paura, la bambina non si dispera riflettendo sul da farsi. Arrivata a Liis farà l’incontro di Mercurio, un bottegaio di oggetti antichi, che la prenderà con sé.
Quest’ultimo, sapendo chi è Mia e la presenza del gatto di ombre, decide di prepararla per l’ammissione alla Chiesa Rossa, una scuola che prepara le Lame (assassini) più temibili della Repubblica.

Con il passare del tempo, Mia diventa grande, ma non dimentica ciò che la Repubblica le ha tolto. Cresce in lei la sete di vendetta, la paura diventa rabbia e la ragazza è sempre più determinata ad entrare a far parte della Chiesa Rossa e diventare una Lama a tutti gli effetti.
Durante il suo viaggio farà la conoscenza di alcuni personaggi che influenzeranno molto il suo modo di fare e di essere, andando in alcuni casi, ad intralciare il suo percorso.

L’importante è mai dimenticare, mai avere paura. Se la Vendetta ha una madre, il suo nome è Pazienza.

Sognatori… non riesco a trovare le parole giuste per descrivere questa storia… 😍
Sono andata alla cieca. Ho accettato questa trilogia senza conoscere lo scrittore… E qui la domanda: Cosa aspettava il fato a farmelo conoscere?
L’importante è che adesso so della sua esistenza! 😀

Più di 400 pagine di attimi di suspense, non facevo in tempo a dirmi “ok devo andare avanti a leggere che almeno so come va a finire” che si presentava subito dopo un altro quesito da risolvere.
Il libro si alterna tra il passato ed il presente di Mia. Il primo per raccontare come la nostra ragazza sia arrivata ad essere fredda e spregevole (doti pressoché adatte per il ruolo di assassina), il secondo per ricordarci che il passato non si dimentica e può segnarci a lungo termine.
La traduzione del libro l’ho trovata molto soddisfacente, la trama è intrigante sia per il contenuto che per la forma. Ho trovato anche dei colpi di scena che, sinceramente, non mi aspettavo.

Nulla da ridire su nessun personaggio incontrato lungo la lettura, ognuno con un carattere, una forma, un odore ed un volto ben definito. Li ho sentiti vivi, per come lo scrittore li ha raccontati.
Tra tutti ammetto che quello che più mi ha colpito è l’umbregatto, Messer Cortese, tenebra cinica e irritante (infatti è lo specchio di ciò che è Mia) ma che, tutto sommato, si dimostra sensibile e comprensivo al momento giusto.
Poi la Chiesa Rossa, gli addestramenti nelle arti del combattimento, del saccheggio, dell’alchimia e della seduzione, la presenza di maghi.. Insomma, mi ricordano un po’ Skyrim e Oblivion (mi auguro che qualcuno abbia giocato o conosca la saga TES!)

Sicuramente consiglio la lettura ad un pubblico giovane (non troppo) e adulto!
Mi raccomando, addestratevi bene perché c’è una netta differenza tra essere una Lama ed essere una Mano… 😉

Cristal (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...