REVIEW PARTY: Symbiosis (The Twins Series, vol.1) di Chiara Kiki Effe

Cari sognatori, entriamo in un mondo contorto di vite vissute nel fantastico romanzo di Chiara Kiki Effe!!!

41kO2nnnwUL.jpg

SERIE: The Twins Series, vol.1
GENERE: contemporary romance
DATA DI USCITA: 2 aprile 2019

Ebook / Cartaceo

Le vite di molte persone si intrecciano sullo sfondo di una New York dove tutti sembrano essere coinvolti in qualcosa, ma nessuno sembra averne la colpa. Sebastian Moore lavora come modello per la Suxess, una delle più famose agenzie di moda della città. Una sera ha un terribile incidente in moto mentre rincorre la donna che ama e perde non solo lei, ma anche l’uso delle gambe. Suo fratello, Tyler, non riesce a farsene una ragione: ci sono troppe cose che non sono chiare. Chi c’era, con Sebastian, al momento dell’incidente? Tyler, deciso a scoprire la verità, tenterà di tutto, arrivando a ingannare tutte le persone che lo amano.

“Se ami qualcuno, è meglio che tu glielo dica quando è ancora vicino a te, perché potrebbe andarsene via.”

AUTOCONCLUSIVO

Sognatori, avete mai vissuto un romanzo in parallelo alla vostra vita?
Assaporando ogni attimo con se fosse l’ultimo?
Leggendolo con disperazione e ardore tale che attorno a voi la realtà spariva, anzi si annullata a dispetto delle pagine stesse che stavate leggendo?

Eccolo… questo è il libro, queste sono le pagine dove nulla esiste all’infuori e ancora non basta per parlarne del travolgente rapimento che mi ha coinvolto!

Cosa significa Symbiosis?
Non soffermatevi sul titolo, non sulla definizione del vocabolario, per voi che leggete ora le mie parole… cosa significa veramente?

Io lo so, io l’ho letto, io l’ho vissuto… è il più primordiale dei legami, nulla può contro di esso, nulla lo può realmente spezzare, nulla lo può distruggere o sotterrare poiché esso quando meno te lo aspetti riappare, sconvolge, dissolve tutto ciò che sai, tutto ciò che sei… è un legame cosi forte da spingerti ad una lotta, una battaglia in apparenza come Don Chisciotte contro i mulini a vento ma che poi in realtà nasconde…

Chiara questa volta si è veramente superata… lo so forse lo avevo già detto per il suo ultimo romanzo, ma qui oddio mancano le parole che rendano il paragone a questa opera forbita, complessa, agghiacciante, intrecciata ed intrinseca per tutti i personaggi, dove un momento cardine nel tempo andrà a scatenare un susseguirsi di vicende e scelte legate principalmente da una simbiosi di sangue e anime.

Qui ci troviamo alla scoperta di una tragedia dove il silenzio la cela, le mezze verità e gli inganni, sotterfugi, segreti si susseguono, con uno dei più arditi, enigmatici piani dove più personaggi ivi ne sono coinvolti ma anche assestanti e ignari…

Il quadro non è chiaro… scoperte e vicoli cechi… occasioni e treni persi ci si presentano… un dubbio… un quesito… una ricerca… Ma se tutto ciò portasse a ciò che mai ti aspetteresti?

Le bugie, gli inganni, le falsità… a tutto si è pronti, ma sarai pronto alla verità? Quale momento più è fortuito per far apparire la realtà? Quanta paura si cela nel professare il vero? Eppure è lì che ci tormenta, ci perseguita e quando meno ce lo aspettiamo, ci pugnala…

Quanti danni fanno le bugie e quanto la verità?
Quando tutti i nodi vengono al pettine cosa resterà?

Che dire, quando le parole mancano… 😅 Insomma lo sapete, io amo la penna di questa scrittrice ma stavolta sono totalmente, irrimediabilmente basita e sconvolta per la sua “malefica” maestria nel costruire un intreccio così intenso, complicato, da renderti succube delle sue parole, da toglierti il respiro ad ogni passo, da sentirsi persa e atterrita da ogni personaggio.

I personaggi, oddio ne parlerei a non finire… tanti essendo ed eppure non troppi… tutti con una loro storia, una loro verità, una loro “realtà” ma anche legati inevitabilmente, indissolubilmente a colui che tutto detta, a lui che seppur marginale ne è il cardine, a lui che con i suoi silenzi e mezze verità detiene il potere anche e soprattutto nella drammaticità degli avvenimenti.

Attenzione non confondete le mie parole, non c’è un burattinaio e dei burattini, no qui c’è un dramma di una notte in cui un incidente cambierà le vite di tutte loro.

Nei dettagli come addentrarci, ho una paura folle di farvi spoiler… allora mettiamola così… New York quanto è grande? Immensa eppure è possibile che un incontro nel sotterfugi di falsità possa scaturire in qualcosa di mai immaginato? E se poi tutto ciò che scopri ti facesse fare un passo indietro nel viale del tempo? Se la persona di cui tu più ti fidi si rivelasse solo un’effimera chimera?

In questo romanzo si va incontro ad una rincorsa della verità serpente, che tra colpi di scena, vite nascoste e omissioni intrecciano il tutto in un unico percorso assestante separatamente ma legato inconsapevolmente.

Tutti legati a questi personaggi che scatenano un’altalena di emozioni che tra odio e amore ti portano alla follia, che con empatia non puoi non capire e seguire ma che con la testa condannare è concesso, per poi…

Insomma una lettura particolare e controversa dove l’immaginazione del lettore scalpita, i pensieri si rincorrono, mille e più quesiti si pongono, ma che la scrittrice le soluzioni spilucca con parsimonia e abilmente senza tralasciare niente.

Pagine accorte, enigmatiche, intraprendenti, dove giallo, suspense, thriller, novel si legano sotto il romance dolce mai forzato, non eccessivo ma eccelso e primordiale, quel sentimento forte e imperativo che sa di colpo di fulmine, di scoperta e riscoperta di se stessi, di perdono o no, di rimpianti e desideri. Un sentimento… l’amore forte ma non sempre assoluto, non sempre corrisposto o riconosciuto, dove un cuore che palpita forte non sempre è la soluzione.

Queste pagine mi hanno ossessionato, estasiata, atterrata, devastata ma al tempo stesso fatto palpitare il cuore… le ho amate e condannate, arrabbiata oltre misura, scervellata e sempre più adattata nel suo fulcro dove nulla a cui i miei ragionamenti portavano era giusto, dove la mia mente galoppata imperterrita alle soluzioni più disparate mentre il mio cuore sempre più si lacerava ed i miei occhi lacrimavano.

È difficile staccarsi dalle moltissime emozioni e (torture) vissute in queste ore dove ho dovuto farmi violenza per staccarmi da esse per dormire e lavorare, dove anche di notte le sognavo… insomma pagine che ho adorato e amato credo si sia capito, però non è questo che mi preme farvi capire, bensì la maestria della scrittrice nel rendere questi legami di molti personaggi assolutamente straordinari e aperti a tutti.

Qui non si tratta di aver passione per il thriller suspense unito al romance o no… qui voi troverete una storia che poco importa cosa leggete poiché la sua abilità attraverso le pagine vi guiderà alla scoperta della verità e dell’amore più profondo! ❤

Michy (Blogger Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...