REVIEW PARTY: GrishaVerse – Sei di corvi di Leigh Bardugo

Cari sognatori, oggi in ANTEPRIMA siamo liete di presentarvi il romanzo di Leigh Bardugo, edito Mondadori!

510EsTCBf1L.jpgSERIE: GrishaVerse, vol.1
GENERE:
fantasy, young adult
DATA DI USCITA: 24 settembre 2019

Ebook / Cartaceo

A Ketterdam, vivace centro di scambi commerciali internazionali, non c’è niente che non possa essere comprato e nessuno lo sa meglio di Kaz Brekker, cresciuto nei vicoli bui e dannati del Barile, la zona più malfamata della città, un ricettacolo di sporcizia, vizi e violenza. Kaz, detto anche Manisporche, è un ladro spietato, bugiardo e senza un grammo di coscienza che si muove con disinvoltura tra bische clandestine, traffici illeciti e bordelli, con indosso gli immancabili guanti di pelle nera e un bastone decorato con una testa di corvo. Uno che, nonostante la giovane età, tutti hanno imparato a temere e rispettare.
Un giorno Brekker viene avvicinato da uno dei più ricchi e potenti mercanti della città e gli viene offerta una ricompensa esorbitante a patto che riesca a liberare lo scienziato Bo Yul-Bayur dalla leggendaria Corte di Ghiaccio, una fortezza considerata da tutti inespugnabile. Una missione impossibile che Kaz non è in grado di affrontare da solo. Assoldati i cinque compagni di avventura – un detenuto con sete di vendetta, un tiratore scelto col vizio del gioco, uno scappato di casa con un passato da privilegiato, una spia che tutti chiamano lo “Spettro”, una ragazza dotata di poteri magici -, ladri e delinquenti con capacità fuori dal comune e così disperati da non tirarsi indietro nemmeno davanti alla possibilità concreta di non fare più ritorno a casa, Kaz è pronto a tentare l’ambizioso quanto azzardato colpo. Per riuscirci, però, lui e i suoi compagni dovranno imparare a lavorare in squadra e a fidarsi l’uno dell’altro, perché il loro potenziale può sì condurli a compiere grandi cose, ma anche provocare grossi danni…
Finalmente arriva in Italia il primo romanzo della duologia che ha consacrato Leigh Bardugo come una delle voci più talentuose e autorevoli della narrativa fantasy. Una serie ambientata in un mondo articolato e straordinario, il GrishaVerse, dove si muovono personaggi sapientemente costruiti e sfaccettati. Una storia avventurosa ricca di colpi di scena che vi mancherà nell’istante stesso in cui avrete letto l’ultima pagina.

Ci troviamo a Ketterdam, piccola città portuale in cui avvengono scambi commerciali di tutto il mondo, dove ogni cosa è alla portata di tutti, o per lo meno, per chi può permettersi di spendere. Ma chi meglio di Kaz Brekker, detto anche Manisporche, lo sa?Un ragazzo diciottenne, nato nei bassi borghi della città in cui si trova solo la feccia della società, che per esigenza ha imparato a sopravvivere e a farsi rispettare e temere da tutti.

Negli ultimi anni, grazie alla sua freddezza e impassibilità, è riuscito a rimettere in sesto parte della zona portuale portando grossi guadagni nei locali da lui gestiti e creando una squadra di persone fidate, gli Scarti, che lo rispettano e temono allo stesso tempo. Grazie alla sua fama di ladro spietato e alla sua bravura nell’uscire indenne da situazioni critiche, Kaz viene scelto da uno dei più ricchi e importanti mercanti della città per operare in una missione molto pericolosa ma con ingente profitto. Si tratta di far evadere uno scienziato dalla Corte di Ghiaccio, una prigione di massima sicurezza da cui mai nessuno è riuscito a penetrare né a fuggire. Nonostante le poche probabilità di riuscita e davanti alla possibilità di morte certa, Manisporche accetta l’incarico. Così incomincia ad organizzare il gruppetto che affronterà l’impresa: un tiratore scelto, una spia denominata “Spettro”, un ex detenuto con un passato da dimenticare, un borghese dalla vita travagliata e una ragazza dai poteri magici che non hanno nulla da perdere ma solo da guadagnare se tutto va secondo i piani di Kaz.

Inizia così quest’ avventura partendo da una sparatoria al porto dove rimane ferito Spettro. Ma non sarà solo questo l’ostacolo che incontrerà il nostro gruppo di incoscienti… tante altre prove e situazioni pericolose li aspetta lungo il tragitto per arrivare alla Corte di Ghiaccio.

Sognatori, ho appena lasciato alle spalle una trilogia spettacolare per parlarvi di un’altra serie che può reclamare un po’ di attenzioni. Ammetto che poche letture riescono a travolgermi a tal punto che un libro sia letto in pochi giorni.

La trama in questione è interessante anche se avrei preferito qualche modifica in alcuni punti (però questo è un mio punto di vista). L’idea di raccontare la trama in base ai punti di vista dei personaggi l’ho trovata geniale dal momento che, man mano che si va avanti nella lettura, si nota di spicco l’evolversi del loro stato d’animo che poi influisce sul modo di interagire tra di loro. Personalmente li ho apprezzati tutti, ognuno con le sue caratteriste, i pregi e i difetti. Ma avendo caratteri così diversi, risulterà un’impresa portare a buon fine la missione. Soprattutto per la diffidenza di Kaz nel tenere nascosto fino all’ultimo tutti i passaggi del piano, se non dei piani (così come succede in alcune scene iniziali del libro). Sicuramente un personaggio del genere è quello più adatto in una situazione di alto pericolo. Cioè…”Se già andiamo verso morte certa, perché non arrivarci prima!?”.

Nel complesso comunque ho trovato la lettura molto piacevole. Del resto sono ritornata giovane di dieci anni se non di più! Diciamo che consiglierei la lettura soprattutto a una fascia di lettori giovani. Ora che ho capito il piano e so cosa mi attende durante il tragitto, adesso tocca a voi ad intraprendere questa eroica impresa. Io vi aspetto alla fine…

Buona lettura! 😉

Cristal (Recensionista Sognare).

70831210_474137733174022_8453057965711163392_n.jpg


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

 

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...