REVIEW PARTY: Un Amore Proibito Serie di Daniela Tess – Oltre (trilogia, vol.3)

Cari sognatori, finalmente eccovi il terzo ed ultimo capitolo della serie di Daniela Tess!!!

smartmockups_jzk6q7ubSERIE: Un amore proibito, vol.2
GENERE:
romance, storico 
DATA DI USCITA: 30 settembre 2019

Ebook

Lucas ed Alyce sembrano aver trovato un equilibrio ma una minaccia incombe sul loro rapporto, rischiando di far naufragare ogni sogno di felicità. Arianne e Adrian sono ufficialmente fidanzati: ma il suo passato da libertino è davvero alle spalle? E Philip, anima nera della famiglia, quali segreti nasconde? Tutto questo sarà svelato nell’ultimo capitolo della trilogia “Un amore proibito”. In questo gioco di sentimenti, dove nulla è come appare, l’amore saprà davvero andare “Oltre”?

Nato come racconto a puntate in una community di lettori, le vicende di Alyce e Lucas sono diventate ben presto un appuntamento fisso di migliaia di lettrici e lettori, con episodi pubblicati a cadenza quotidiana e conseguenti veglie di attesa dei follower più tenaci. Commenti e inviti alla pubblicazione hanno pian piano portato a questo ebook. Ad oggi si contano circa 5565 commenti e oltre 120000 visite solo per il primo capitolo. Con questa terza parte si conclude la trilogia di “Un amore proibito” iniziata con “Origini” e proseguita con “Orgoglio”.
Nuove storie e nuovi protagonisti sono già pronti a far capolino nella galassia di romanzi a firma Daniela Tess.

RECENSIONE: Un amore proibito – Origini, vol.1
RECENSIONE: Un amore proibito – Orgoglio, vol.2

Sognatori eccoci all’atto finale, all’ultimo volume così tanto atteso, agognato… tanto desiderato e sognato che ora che l’ho terminato i brividi non si arrestano, il cuore non si ferma di palpitare le lacrime non cessano il loro incedere poiché a tutto ero pronta ma non a lasciarli andare… Anche se un addio mai sarà perché loro hanno segnato il mio cuore cosi profondamente che mai li scorderò… decanterò le lodi di Daniela, scoperta per caso ma che con la sua penna è stata in grado di carpirmi anima e mente… lei che come una ladra attraverso le sue pagine si è insinuata dentro di me per rapire tutta me stessa e ora restituirmi quella parte trafugata colma di amore e gioia assoluta!

Il suo sguardo, lo sguardo di Lucas…
I loro primi scontri, l’antipatia iniziale…
Il suo tocco…
Rivisse tutto, gioia, dolore, felicità, disperazione, Inferno e Paradiso. Scese per ultima, dietro alla zia e ad Arianne poi insieme entrarono in casa.

Ultimamente sono stata solita accompagnare la recensione alle note di una canzone ma questo libro, come tutta la serie non richiede che la ascolti… anzi vari brani tanto amati suonavano e accompagnavano la lettura nella mia mente attraverso le sensazioni che ogni pagina o momento mi portava, trasmetteva, rapiva… da Vivaldi a Beethoven, da Chopin a Mozart… ogni avvenimento, atto che si susseguiva è stato per me un esplodere delle loro note che ne facevano da sottofondo sempre in maniera diversa, a seconda dei sentimenti in me rispecchiati e vissuti.

Anche ora al solo ripensaci,  risuonano… e qui che tra un quartetto d’archi, soavi violini ed un intenso tocco di pianoforte vi parlo dell’ultimo capitolo di questa serie che mi ha fatta sognare, fremere di aspettativa, tremare di paura, piangere di gioia e di dolore, vivere i più belli dell’Amore… anzi tre Amori diversi, affini, dissoluti e ardentemente rincorsi.

Era in lui e lui era in lei, completamente, definitivamente.

Qui si chiude un cerchio, qui ora è la svolta… condanna eterna o amore eterno… questa è la scelta primordiale che ci ha lasciati sconvolti alla fine del secondo volume dove l’orgoglio ne era da padrone ma che poi ha lasciato posto alla fiducia e alla ” riscoperta”, all’inevitabile battaglia persa contro se stessi ma con la promessa eterna di appartenersi… eppure infido e infausto il destino ci ha messo lo zampino ed è lì che di fronte a quello sguardo rabbioso e tenebroso che il mio cuore si è fermato, crepato, che pure nel dolore delle lacrime urlava a squarciagola la verità che io sapevo… ma che lui da uomo ferito nuovamente vi leggeva solo il gelo…

Ma sarà veramente andata così?

Ho cominciato queste pagine con il dubbio atroce dell’oscurità e della vuota solitudine… le ho invece vissute in realtà con un incedere di emozioni così piene ed uniche da scatenare un groppo in gola incessante, lacrime a non finire e il mio cuore pulsante che sempre più correva e mi scoppiava nel petto.

Non c’è dubbio… Daniela ha fatto la sua entrata nel mondo libresco con magistrale bravura. Ha un penna, un modo di scrivere, descrivere, raccontare intenso, coinvolgente che cattura… lei sa come prendere il suo lettore e farlo viaggiare nel tempo e nello spazio trasportandolo, facendogli vivere sulla sua stessa anima e pelle attimo per attimo… ogni tocco, ogni parola, ogni silenzio ed ogni sguardo sono tuoi, sei tu che li vivi.

Amore, lussuria, paura, desiderio, adrenalina, smarrimento, gioia, lacrime, sorrisi e molto più… ecco cosa vi attende e cosa ho vissuto qui e prima di questo… ma qui ora in questo gran finale col botto sa sconvolgerti contro ogni possibile immaginazione.

Sa rimetterti in discussione, sa farti aprire gli occhi anche se tu eri pronto a condannare senza riserve, sa aprirti il cuore e farlo letteralmente scoppiare d’amore.

Vita che andava oltre la vita.
Un sogno realizzato.
Un piccolo miracolo compiuto.

È un atto finale di rivalsa e rinascita, di consapevolezza e accettazione… è come lo dice il titolo, Oltre!
Oltre se stessi, oltre il dolore, oltre l’orgoglio ed il pregiudizio… qui si va oltre al carnale, al tocco, ad un bacio… qui si parla di un’unione di anime, un viaggio eterno e desiderato eppure quasi irraggiungibile, qui si toglie il velo e le maschere che con ostinazione i nostri, i miei accorati, dolci, enigmatici, eterni personaggi si celavano per mostrarsi “nudi” senza più difese, senza più remore, semplicemente se stessi.

Li ho amati, ho vissuto ogni risvolto dello loro anime in pena, ho pianto, ho combattuto, ho condannato al loro fianco, eppure non c’è nulla che ora cambierei di questo lungo viaggio, nulla che avrei desiderato diverso da esso, nulla che abbia avuto il medesimo risvolto portando loro ed anche a me ad una crescita di sé, nel corpo e nello spirito… che li ha portati ad Amare senza riserve, senza dubbi, senza mai un freno o risentimento… li ha portati ad un Amore pieno ed Eterno, ma anche Oltre…

«Un giorno porterò qui mio figlio»
«E gli racconterò una storia».
«Quale storia?»
«La storia dell’uomo che non sapeva amare e della donna che glielo insegnò».
«La nostra storia…»

Potrei parlarne all’infinito, potrei fare l’alba ed anche tramonto nel raccontarveli, potrei parlavi di una storia della buona notte dove da uno sguardo due anime si sono segnate, dove da un desiderio agognato di ragazzina divenuta donna si realizza, potrei parlarvi di come un diavolo senza remora e anima incontri un angelo lungo il suo cammino… potrei raccontarvi una storia di un Amore Proibito, avverso, impossibile, dove il destino degli eventi lo porta alla distruzione ma non spegne mai la sua fiamma, potrei dirvi tutto solo con il suono con cui canta e ha fatto palpitare il mio cuore incessantemente.

Potrei, vorrei, direi… ma non lo farei mai, poiché voi lettori dovete assolutamente scoprirlo, assaporarlo, soffrire e gioire, piangere e restare senza fiato… spetta a voi ora questo viaggio che io come in trance ho iniziato, proseguito da martire, avvelenato con la mia rabbia e terminato con il mio Amore.

…si sentiva marchiata,
posseduta da qualche strana malìa,
avvelenata nel profondo,
incapace di sottrarsi a un incantesimo malvagio…

Daniela Tess mai gioia è più grande di averti scoperto, di aver vissuto, di aver amato e che mai scorderò la tua storia, di come attraverso il passato insegni e ancora ora, di come ha intriso tutto di cardini e speculari emozioni che a tutt’oggi fanno parte di noi più che mai. Grazie di come parli dell’amore… non forzato, non abietto ma puro e “vergine” a qualsiasi oscurità, un sentimento che fa paura, irretisce e che tutto può se solo lo fossimo capaci di accettarlo. Vorrei farti un piccolo omaggio dedicandoti un brano forse in apparenza malinconico ma che per me serba un posto d’onore nel mio cuore: la Ballata n.1 di Chopin, suonata da Krystian Zimerman.

Daniela la tua penna mi ha rapito il cuore, lambito l’anima, il cuore, i sensi… tu sei come in simbiosi con un’altra scrittrice che tanto mi ha sconvolto e ho amato, Lucinda Brant, che lei con la sua serie Roxton ha saputo come te farmi vivere immensamente e smisuratamente così tante e forti emozioni che indimenticabili siete diventate!
Voi attraverso l’inchiostro trasmettete non solo ogni più fulgido battito di Amore, ogni sguardo, ogni brillare degli occhi come fosse vero e reale, avete una levatura così eccelsa e tale da “cavalcare l’onda” degli eventi attimo per attimo in prima persona. Tanto può la fantasia ma nulla può alla palpabilità vera a 360° sempre, continuamente ed eternamente… tutto si è stampato indelebile nella mia mente, nel mio cuore, nella mia anima di me piccola lettrice che ho pianto lacrime dolce amare, mi sono arrabbiata e perduta, ho condannato ed inveito… ho dato così tanto quanto tu mi hai dato con le tue pagine, così tanto da farmi scoppiare il cuore di puro, semplice, complicato ma assoluto Amore!

Mi hai segnato…
Mi hai stregato…
Mi hai fatta tua e nulla può contro tutto ciò!

Sarebbe sempre stato così tra di loro, forte, intenso, ineluttabile, come il destino, come il fato, una forza a cui niente e nessuno avrebbe mai potuto opporsi, una forza che se assecondata avrebbe portato felicità estrema, se combattuta eterna dannazione. Due scintille pronte a prendere fuoco.

Michy (Blogger Sognare).

FB_IMG_1569837656605.jpg


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...