REVIEW PARTY: Insegnami a dire addio di Dawn Blackridge

Cari sognatori, oggi vi presentiamo il romanzo denso d’amore nato dalla penna di Dawn Blackridge!!!

72169977_723747494716311_1928462512294985728_n

Genere: storico, m/m
Data di uscita: 28 ottobre 2019

Ebook

Isola di Ohau – Hawaii – gennaio 1932.
Tanui Wamblee è un nativo hawaiano di origini polinesiane rimasto solo al mondo dopo la morte del padre. Nel giorno del funerale dell’unico genitore rimastogli, prende la decisione di fare il passo che ha rimandato da tempo e diventa socio del suo amico Anapa nella proprietà del locale di quest’ultimo, denominato Etanà, il dio tatuato.

Gennaio 1941.
Il tenente Liam Brooks, pilota di caccia, è solito ficcarsi nei guai e, dopo l’ennesima rissa in cui è coinvolto, viene trasferito alla base militare di Pearl Harbour.
Tanui incontrerà per caso, nel suo locale, uno dei suoi tanti frequentatori, un soldato in libera uscita.
Conoscersi farà scoccare una scintilla tra i due, che si trasformerà in un incendio e darà vita a un amore totalizzante. Tanui, farà conoscere a Liam i luoghi più segreti, noti solo a lui, dell’isola, le leggende della sua gente e si accorgerà di provare per la prima volta un legame anche spirituale con lui, e lo stesso Liam sperimenterà sensazioni diverse da quelle cui è stato abituato.
Il 7 dicembre 1941 con l’attacco a Pearl Harbour, il destino si accanirà contro di loro.
La vita tuttavia segue strade misteriose e proprio quando ci sembra di non farcela, di non vedere la luce alla fine del tunnel, succede qualcosa di assolutamente inaspettato che ci farà guardare al futuro di nuovo pieni di speranza.

Sognatori, mentre leggevo questo romanzo pensavo a quanto la modernità ci abbia tolto tante cose pur favorendone altre, perché questo romanzo è ambientato in anni dolorosi per il mondo intero dove tutto quello che per noi è scontato diventa inimmaginabile a quei tempi. Anni dove si viveva in bilico tra vita e morte, dove era impensabile poter esprimere se stessi. Erano anni dove le notizie non scorrevano in tempo reale e i contatti erano difficili. Si viveva tutti in attesa di un qualcosa e il tempo si dilatava all’infinito permettendo ai sentimenti di radicarsi nel cuore come oggi non accade quasi più.

In questo contesto l’autrice ci fa innamorare delle Hawaii, della magia di queste isole incantate dove nel bel mezzo di un conflitto mondiale si aveva ancora l’illusione di essere in un paradiso popolato da gente molto spirituale, di mentalità molto aperta.

“Non ha alcuna importanza per me chi tu scelga di amare. Sai, se noi discendessimo dagli indiani d’America tu faresti parte del Popolo dei due spiriti, il che significa che sei un privilegiato, Tanui. Sappi che anche la nostra discendenza polinesiana accetta le persone come te senza alcun problema. Ti dico solo di stare attento, l’unica cosa è la discrezione, non tutti sono tolleranti come noi.”

Ed è in questo contesto che nasce uno dei personaggi letterari più affascinanti che io abbia mai letto: Tanui Wamblee.
E’ solo al mondo per aver perso tutti i suoi cari ma ha attorno a sé persone speciali che lo amano. Ha un’anima, una forza ed un cuore di cui v’innamorerete perdutamente fin dal primo sguardo come accade al tenente Liam Brooks quando per la prima volta entra nel locale di Tanui. In contrapposizione con lo spirito di Tanui quello di Liam è ribelle ma trova nell’haitiano una pace che lo placa.

Leggerete pagine di un amore intenso, appassionato, predestinato, colme di una dolcezza che non potrà non sciogliervi il cuore come è accaduto a me.

“Dio… avrebbe voluto che Liam fosse lì, con lui, vicino a lui, per poterlo toccare, per poterlo tenere tra le braccia e stringerlo a sé, per sentirlo, presenza vibrante contro il suo corpo. Com’era possibile che gli mancasse in quel modo quando lo aveva appena visto? E baciato? Era questo l’amore? Quello vero? Questo vuoto allo stomaco che sentiva quando non era con lui? Che bello sarebbe stato essere il pensiero fisso di chi era il suo pensiero fisso.”

Scoprirete attraverso gli occhi di Liam luoghi meravigliosi , mentre attraverso Tanui entrerete sempre più in contatto con il vostro io.

Mi sono sentita avvolta dalla magia dell’isola ma per i nostri innamorati non tutto è paradisiaco. Liam è un pilota da caccia che vive in una base militare, per cui ammettere la sua omosessualità equivale a esporsi ad un reato punibile dalla corte marziale, inoltre la guerra sta per lambire quell’eden sconvolgendo gli equilibri.

Oltre a Liam e Tanui prenderà un pezzo del vostro cuore anche l’amore di due colleghi di Liam… Paul e Adam… un amore vissuto da sempre che sono costretti ancor di più a celare vivendo nella stessa base militare, ma di una purezza infinita.

“«Lo so, non hai idea di quanto odio tutto questo. Sotterfugi, nascondersi, fare finta che siamo solo amici, perché? Perché dev’essere così? Che male facciamo agli altri se ci amiamo?»”

C’è un passaggio dove Paul dice che anche lui vorrebbe poter essere orgoglioso di mostrare la foto dell’amato o la lettera che gli arriva da lui che in quei frangenti è l’unico spiraglio a cui aggrapparsi per sopravvivere.

Questo romanzo meraviglioso, magico, intenso necessario come l’amore che trasuda da ogni pagina, quell’amore unico per cui chi ami ha in mano il tuo cuore, quell’amore che ti fa respirare e poi ti uccide nel distacco, quell’amore senza il quale la vita perde ogni colore e forma, quell’amore che non chiede chi amare o di chi innamorarsi, ma ama.

“«Ti prego, Dio… aiutami… insegnami come dire addio e non voltarsi a guardare… io non so come fare, non so come andare avanti…»”

Sono immensamente grata di poter leggere storie come queste scritte divinamente, ricche d’insegnamenti di vita, di speranza in un disegno buono che accompagna la vita di ognuno di noi, di valori che per non perdersi vanno tramandati come quelli di questi popoli meravigliosi.
Che dire oltre se non di buttarvi nella lettura mozzafiato di questo romanzo struggente!

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).

73546677_464274964192704_1239345854444208128_n


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

2 commenti

    • Mi onorano le tue parole!! I libri si leggono con il cuore per sentirli e con la mente per capirli . Sono un atto d’amore fatto da chi li scrive a noi che li leggiamo e come tali vanno rispettati. Grazie davvero”

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...