RECENSIONE: Cocktail d’amore di Ileana Secci

Cari sognatori, eccoci con il nuovo romanzo di Ileana Secci!!!

516jbjJyceL.jpgGENERE: erotic romance
DATA DI USCITA: 1 giugno 2019

Ebook / Cartaceo

Patricia Coleman ha viaggiato per gran parte della sua vita, ha esplorato nuove terre e ha conosciuto diverse culture. Poi, un bel giorno, ha deciso di fermarsi e di piantare le radici. Ha scelto la città di Minneapolis, il luogo che lei chiama e sente casa. Tutto ha di nuovo un senso, tutto fila liscio: ha un lavoro che le piace, un appartamento che adora e un’amica su cui può sempre contare. Ma niente dura in eterno, soprattutto la tranquillità. Pamela, sua madre, è affetta da un brutto male e le chiede di trasferirsi a 1789 miglia dalla sua città, per aiutarla nella lotta contro il mostro. Patricia abbandona la sua meravigliosa Minneapolis e, trovandosi costretta a vivere in un mini-appartamento di Miami, senza comfort, inizia a cercare lavoro, freneticamente. Questa città non le piace, è troppo calda e affollata, e le sta portando via la sua mamma. La disperazione le piomba addosso e, per non perdere la già precaria positività, decide di passare una serata fuori dalle quattro mura di casa sua. Per lei non è difficile abbordare un uomo, irretirlo, usarlo come bancomat e sfruttarlo per soddisfare i suoi bisogni peccaminosi. Non vuole stringere legami, instaurare relazioni o avere rapporti con il sesso maschile, se ciò implica dedicargli più di una notte. Lei pensa solo a rincorrere il brivido, dopodiché, Patricia ritorna a essere una ragazza inquieta, con una madre gravemente ammalata e con la consapevolezza di dover tirare la cinghia per sopravvivere. Incontrerà molti uomini, ma non tutti avranno le qualità, per spingerla a mettere in discussione la sua filosofia di vita. Fra questi, riuscirà a trovarne almeno uno in grado di sovvertire la sua esistenza? Chi sarà così abile da guadagnarsi le sue attenzioni e di ottenere un posto al suo fianco? Ma, soprattutto, chi sarà capace di farla innamorare?

Della stessa autrice:
Probabili Imprevisti Sei colpa mia
Probabili Impresti Resta con me

Sognatori, finalmente posso parlarvi di queste intraprendenti, lussuriose, accaldanti, travolgenti, intense pagine sotto ogni punto di vista!

Questo è un vero e proprio cocktail d’amore nato dalla penna di una scrittrice che ritengo un’amica fin dalla sua conoscenza attraverso la sua duologia Probabili Imprevisti.

Untitled design (10)Se con la sua duologia mi aveva sconvolto con quel binomio scoppiettante e dirompente, qui beh… esplode la sua vena creativa in tutta la sua straordinaria capacità di creare una storia che supera non solo i limiti della fantasia, ma anche tuoi stessi cardini e saldi pensieri “morali” trasportandoti in un intreccio così sconvolgente, deleterio, entusiasmante, passionale e lussurioso… che ti conduce in una realtà che non si può se non divorare ed a stento sopravvivere alla sua ineluttabilità ed intraprendenza in un crescendo senza mai fine dove io mera lettrice agonizzavo, in cerca di un barlume di razionalità del mio pensiero… pazza, perduta, soggiogata… l’ho vissuto per uscirne poi completamente senza parole o fiato, attonita da ciò che mai ero preparata a vivere.

Arriverà il giorno che sarà un piacere sentirti gridare il mio nome, fra le lenzuola del mio letto e farti mia più e più volte, fino a quando non collasseremo sul materasso, esanimi e privi di forze.

 Ho una relazione con la depressione, imbroglio chiunque, anche la mia stessa ansia e faccio sesso raramente, perché lo faccio con istinti suicidi. Se ti scopo, so che morirò dentro di te.

Non ci credete? Beh, vi basti sapere che ho perso le ore al telefono con la mia collega/recensionista Rosanna S. smaniosa di raccontarle e vivere, parlarle del mio sconvolgimento d’animo tanto da arrivare a leggerle una scena tra tante, unica e così piena di pathos, sentimento, che nulla ha potuto se non seguire parola per parola con rapimento ed emozione. Non parliamo poi dei miei vocali deliranti ad Ileana che lei infida come lo è nel romanzo, gettava sassolini nel lago delle mie emozioni increspandole per poi ritirare la mano è lasciarmi annegare in esse.

Ileana ci presenta una ricetta d’amore diversa composta da più elementi che, come un eccezionale Balocco, se non calibrati ed uniti nel modo corretto fa schifo, ma che invece preparata a dovere nei suoi tre densi, caldi, alcolici strati, una volta che toccano il tuo palato sono un’esplosione dei sensi… un big bang a cui nulla puoi se non cavalcare l’onda e vivere senza che esista un domani, dove ogni attimo, gesto, parola ti fanno sprofondare in un denso oceano di libido senza fine, logica, dove annegare è impossibile e non contemplato. Mai e poi mai!

Un cocktail d’amore è una vera e propria esplosione dove il mix prefetto sono questi tre personaggi in evoluzioni diverse, avverse, unite e discordanti ma intrecciate in un unico percorso che il destino infido ha condotto loro…

Untitled design (12)Come si può non restare ammaliati e rapiti da questi due uomini alfa, Frank e Noah… amici unici, uniti come fratelli seppur non di sangue che fin dal loro primo incontro sono come persi in ciò che il passato ha posto loro di fronte ora in una situazione senza vincitori o vinti, solo succubi di essa è pronti alle proprie responsabilità insieme ed uniti più di prima. Sono due personaggi opposti di una stessa medaglia… uno vive di lussuria cieca ed intraprendenza, senza peli sulla lingua e pronto ad entrare dentro le grazie delle “mutandine” di turno… l’altro invece vive alla rincorsa del sentimento, dell’amore, nel cercare colei che nel mondo è nata per essere la sua metà del cuore e anima, reticente e avverso all’unione senza sentimenti, meglio un fai da te che donare il proprio corpo senza sentimento.

Lui agogna il coinvolgimento, l’altro il viversi il momento… cosa accadrà quando lei arriverà?

Due uomini molto uniti fra loro, ma molto dissimili, sia caratterialmente che fisicamente. Noah è un demone travestito da angelo, un camuffamento semplice che necessita pochi sforzi, essendo lui biondo e con gli occhi color del cielo. Frank, al contrario, essendo moro e con gli occhi scuri, è una creatura celeste, celata dalla maschera di una divinità delle tenebre. Insomma, uno l’opposto dell’altro. Hanno trasformato la loro vera personalità, schermandosi con atteggiamenti che non gli appartengono, ma che hanno imparato a usare all’occorrenza, soprattutto quando la situazione richiede un determinato comportamento, piuttosto di un altro.

Patricia… che donna sognatori! Non c’è metro di misura… è  vera e propria pietra grezza, vissuta negli anni senza mai un legame ma solo al vivere e alla rincorsa di sedare quel pizzicore tra le gambe, una notte e addio. Senza peli sulla lingua, arrogante, magnifica, unica, ma sola nel momento più travagliato della sua vita… eppure incrollabile.

Frank e Noah sono molto più di quello che vogliono far credere e, quando comprendi il loro vero essere, non puoi più fare a meno della presenza né di uno né dell’altro. Ecco, perché sono qui, ancora una volta, in mezzo ai loro corpi nudi, statuari e perfetti all’occhio di chiunque. Mi sento inebriata, travolta dalla loro passione e totalmente rapita dalle sensazioni che mi regalano.

Untitled design (14)Tre personaggi e una moltitudine di maschere volte a celare i segreti dell’anima che arriveranno a crollare nel peggiori dei modi, lasciandoli esposti alle intemperie degli eventi, che li travolgerà scoperchiando un vaso di Pandora così pieno di segreti e mezze verità che come un uragano devasterà tutto ciò che incontra, ma di cui gli artefici di essa saranno solo ed irrimediabilmente le scelte da loro prese.

Un menage a trois che non si sa dove termina uno e cominci l’altro, un’intricata unione di tre anime dove tutto può sembrare confuso, poiché il tergiversare della scelta porta sconvolgimento e smarrimento. Come poter scegliere quando il cuore canta per entrambi, quando il corpo vibra al loro tocco, quando le parole di entrambi scatenano un rapimento così midollare ed intrinseco in te che il tuo cuore pompa forte, il sangue corre, lo stomaco si contrae ed il tuo sesso urla per essere soddisfatto, seviziato… subire tutto ciò di cui loro sono capaci e anche oltre…

Che dire se non che ho vissuto tutto sul brivido della sfrenata ed ineluttabile, irruenta lussuria cieca che io stessa una scelta non potevo fare… mi sentivo come Amleto persa da quella domanda “Essere o non essere”… Frank o Noah… volere eppur non volere, rincorrere gli eventi con desiderio crescente eppur quando esserci, per paura fermarsi e non saper se continuare… paura di una qual si voglia scelta poiché le conseguenze sarebbero immani, terrorizzata dagli eventi eppure succube da essi… leggere disperatamente ma mai pronta a ciò che accadrà, vivere ogni loro singola tortuosa, agonizzante, devastante scelta e non essere in grado di afferrare i propri pensieri.

Siamo il simbolo dell’eterogeneità, della complicità, di una sintonia innaturale e, sebbene risulti contraddittorio, completamente in consonanza fra noi. Depravati e morigerati; licenziosi e ascetici; peccaminosi e probi; siamo tutto e siamo niente; yin e yang; il male che produce il bene; il vuoto che riempie l’immenso. Noi siamo uniti da un sentimento che non si può definire, probabilmente nemmeno capire, ma che viaggia a pari passo con i nostri desideri.

Questo romanzo mi ha fritto letteralmente il cervello, ammaliato i sensi, giocato con i miei desideri, torturato l’anima, dilaniato il cuore, galvanizzato il corpo, irritato la mente… mi ha fatto sua così in maniera densa che ora che l’ho finito ancora non me ne capacito di ciò che ho letto e vissuto. Credo di essere impazzita letteralmente vi dirò, poiché mai mi ero immaginata tanto… neanche mai sognata pagine così magnetiche e piene di emozioni così contrastanti da restare tu stessa interdetta e non sapere da che parte andare.

Untitled design (13)Ileana si surclassa e fa un balzo di qualità intraprendente con queste pagine dove l’erotismo battaglia con l’amore, dove il desiderio lotta con i sogni; qui che le scelte dettate di impeto portano danni, tergiversare crea scompiglio, le verità vengono celate, le bugie imperversano, il cuore batte, si lacera e…

Non posso che ringraziare Ileana per aver voluto donarmi il suo romanzo affinché lo leggessi e lo raccontarsi a voi sognatori… ho vissuto in tensione continua ed ora che sta scemando il groppo in gola mi soffoca e le emozioni che palpitano nel mio cuore rischiano di soverchiarmi come non mai. Ho letto molti romanzi ognuno con nascosta una gemma preziosa che mi ha fatto palpitare il cuore, ma qui non c’è una perla… qui troviamo un diamante grezzo che diventa la tua stessa essenza, che abile con la sua penna manipola e lavora fino a farlo diventare puro e splendente, unico!

Noi siamo un cocktail d’amore, una miscela di emozioni e sensazioni sconvolgenti che, unite, formano una combinazione esplosiva e travolgente.
Noi siamo l’unico e vero amore, per entrambi.

Michy (Blogger Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...