RELEASE BLITZ: Guardami negli occhi di Reby Sue

cover guardami negli occhi

Titolo: Guardami negli occhi
Autore: Reby Sue
Serie: Manchester, vol.4 (autoconclusivi)
Genere: new adult, m/m
Pagine: 340
Data di uscita: 15 novembre 2019

Ebook

Brad è giovane, spavaldo, spigliato e simpatico ma, dietro a questa facciata, cela un passato doloroso e difficile da dimenticare. Lo nasconde e non riesce a rivelarlo a nessuno, nemmeno alle persone a lui più care. Un giorno, però, conosce Kole e da subito si sente irrimediabilmente attratto da lui in un modo che non si sa spiegare.
Kole è un fisioterapista affermato e un insegnante severo e ligio al dovere. Quando incontra Brad, anche per lui l’attrazione è immediata e totalizzante. C’è qualcosa, in quel ragazzino, che lo destabilizza e gli fa sperare in un futuro migliore. Ma anche Kole ha un segreto devastante che lo perseguita. Un segreto che gli ha lasciato addosso i segni spietati della colpa. Quindi si oppone con tutte le sue forze al sentimento verso Brad che sente nascere dentro di lui. Brad è bello da mozzare il fiato, mentre lui agli occhi di tutti è un mostro dentro e fuori. Come può Brad non vederlo? E se volesse solo prendersi gioco di lui?
Riuscirà Brad ad abbattere le barriere che Kole ha eretto attorno a sé? Riuscirà a portare gioia in un cuore dove da anni regna la solitudine?
E Kole riuscirà a far sì che Brad superi il suo passato tanto da fidarsi di chi gli vuole bene? Possono due persone distrutte, due anime sole e rotte, ricostruirsi a vicenda e lasciarsi andare all’amore?

ESTRATTI

“Brad?” mi chiama. “Sì?” “Chiudi gli occhi” Oddio non ricominceremo di nuovo con questa storia. “Perché?” gli chiedo “Perché non riuscirò ad andarmene se tu continui a guardarmi” mi dice un attimo prima che le porte comincino a chiudersi.

*****

“Perché? Perché poni tanta resistenza?” “Perché sei un ragazzino! E sei un mio studente cazzo!” “Non sono un tuo studente qui fuori, prof. Qui sono un ragazzo che ti desidera da impazzire e che non riesce a pensare che a te” “Perché?” “Perché no?” mi dice di rimando. “Perché non posso, la mia vita è già scritta, ho dei piani, non posso cambiarli” “Io sono qui per stravolgere i tuoi piani” mi dice avvicinandosi lento ma deciso con il viso sul mio e scrutandomi con quei suoi occhi meravigliosamente diversi. Quello azzurro ha preso il colore del mare scurito dalla tempesta, quello nocciola si è velato di desiderio. “Non l’hai ancora capito professore? Io sono qui per stravolgere i tuoi piani e farli miei” mi ripete roco.

*****

“Cosa posso fare per farti stare meglio?” Mi chiede con un fil di voce. “Prendermi la mano e dirmi che andrà tutto bene” Ed è quello che fa. Mi prende la mano, se la porta sul viso e la tiene lì per un po’. Ne bacia il palmo, accarezza con delicatezza il dorso e infine intreccia le sue dita alle mie creando un incastro perfetto. “Andrà tutto bene” mi sussurra.

*****

«Lo senti questo?» mi chiede riferendosi al “tumtum, tumtum” del suo cuore. «Questo ha ricominciato a battere da quando ci sei tu. Non potrai mai condannarmi all’infelicità. Tu mi hai ridato la vita.» «Ma se… se diventassi così, tu che faresti?» dico con il mento che trema. «Ma non lo diventerai. I sintomi ci sarebbero già, hai vent’anni» «Lo so, ma se succedesse?» insisto. Kole mi prende il viso tra le mani e mi guarda dritto negli occhi. «Se succedesse, ma non succederà, io sarò la tua testa e tu sarai il mio cuore»

Scopriamo l’autrice…

Reby Sue è nata a Londra ma vive al Nord con il marito e tre figli.
Adora scrivere e  leggere storie con tanto, tanto, tanto angst, ma rigorosamente a lieto fine. Le piace la cucina etnica, fare e mangiare dolci guardare tutte le serie televisive possibili.
La rilassa passeggiare sotto la pioggia e la neve. Ama alla follia l’inverno e il Natale, infatti dice sempre di essere la moglie mancata di quel simpatico vecchietto vestito di rosso.
Durante il giorno si destreggia tra un compito di algebra, uno di inglese e un balletto sui pattini e a dare retta a tutti i suoi numerosi ragazzi che le parlano nella testa e le chiedono di raccontare la loro storia.
Oltre a racconti per antologie, nel 2018 ha iniziato la serie Manchester male to male, composta da sei libri autoconclusivi, ognuno parla di una coppia di amici. Ad oggi i libri pubblicati sono tre: Riflessi del passato, Sul mio cammino,  Come fiori schiacciati. Al momento è in scrittura del quinto della serie, l’unico F/M.


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...