RECENSIONE: Non ti perdere di Giada Fariseo

Cari sognatori, vi presentiamo il romanzo di Giada Fariseo, edito Lettere Animate!!!

74413035_2787866141237974_1713251407718514688_n

GENERE: romance
DATA DI USCITA: 27 maggio 2019

Ebook / Cartaceo

Tea è una studentessa-lavoratrice prossima alla laurea, con le idee ben chiare su ciò che vuole, o almeno così sembrerebbe. Ancora non sa che la sua vita sta per essere travolta da una serie di avvenimenti e dall’incontro con due ragazzi che, in modi diversi, risveglieranno il suo lato più istintivo. Intanto il destino le offre un’occasione irripetibile: un viaggio Oltreoceano per completare la sua tesi sui relocation centers americani. La sua storia andrà ben presto a intrecciarsi a quella di una famiglia di nisei e al dramma da loro vissuto durante la Seconda Guerra Mondiale. Tea aggiungerà quindi ai propri un nuovo obiettivo, il più importante: trovare risposte a un dubbio durato decenni, cercando di non perdersi dentro un finale tutt’altro che scontato.

Ci troviamo nella tratta Torino-Novara, Tea sta ritornando a casa dopo aver passato la mattinata in università quando il ragazzo davanti a lei dimentica un bigliettino con dei simboli sconosciuti.

Tea è un giovane ragazza, studentessa prossima alla laurea ma per essere indipendente lavora come barista ed insegna danza, la sua grande passione. Purtroppo dopo un brutto incidente non riesce più a ballare come prima e allora trasmette la sua passione insegnando a dei giovani allievi.

Tea quella sera guardando la televisione sente parlare di culture dimenticate, dove viene descritta una ricorrenza storica di cui non aveva mai sentito parlare. Stanno parlando di “Manzanar”. Che cosa significa? Quale passato è collegato a questo nome?

Un giorno Tea incontra anche un altro ragazzo che la lascia a bocca aperta Tia, l’istruttore nella palestra in cui lavora. È il classico bel ragazzo: occhi azzurri, biondo e palestrato, ma sapendo di essere bello è anche un donnaiolo.

Tea è una ragazza insicura ma ha imparato con il tempo a nascondere questo problema gettandosi d’impulso nella cose senza pensarci troppo.
E per questo motivo che si lascia trasportare dalle emozioni con Tia fino a quando un’ottima opportunità non cambia le carte in tavola…

Tea, grazie all’aiuto della professoressa dell’università, partirà per gli Stati Uniti per fare ricerche su “Manzanar” siccome questo argomento è diventato la sua tesi.
Riuscirà, come ha detto, ad essere fedele o l’istinto prenderà il sopravvento?

Negli Stati Uniti farà la conoscenza di un ragazzo che per un certo verso è collegato alla sua tesi: Chris.
Tra di loro succederà qualcosa o l’aiuterà e basta?

“Avere la sensazione che niente al suo ritorno sarebbe stato più come prima.”

Ogni viaggio vicino o lontano che sia ci cambierà sempre in bene, ma anche in male!

Complimenti alla scrittrice per questo libro di esordio!
È stato scritto in modo che tenga il lettore incollato alle pagine.

Leggendo le prime pagine mi sono paragonata alla protagonista perché anche io ho fatto quelle tratte di treno per l’università. Mi è piaciuta anche il racconto della storia d’amore che non è mai stata scontata o troppo mielosa.

Ve lo consiglio anche perché vi farà scoprire culture sconosciute e che dovremmo conoscere come cultura personale.

Un libro per niente scontato che capitolo dopo capitolo ti lascia di stucco con un colpo di scena!

“Se è destino che qualcosa accada, prima o poi accade…”

Kikka (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...