REVIEW PARTY: Condannati di Jane Harvey-Berrick

Cari sognatori, oggi vi parliamo di un romanzo intenso della Hope Edizioni, firmato Jane Harvey-Berrick!!!

82128342_10221994382959477_4787203434686185472_o

GENERE: contemporary romance
DATA DI USCITA: 20 gennaio 2020

Ebook / Cartaceo

Dopo otto anni di prigione, il ventiquattrenne Jordan Kane è l’uomo che tutti odiano.
Costretto a tornare nella sua città natale, durante la libertà vigilata, Jordan scopre che lì niente è cambiato da quando è stato rinchiuso in riformatorio. È un reietto, evitato da tutti, anche dai suoi stessi genitori. Ma la loro avversione non si avvicina nemmeno lontanamente al disprezzo che prova ogni volta che si guarda allo specchio.
Arrangiandosi con alcuni lavoretti per la chiesa locale, Jordan attende il momento opportuno per andarsene da quella arretrata città. Ma la distanza sarà in grado di cancellare i ricordi che lo perseguitano? Intrappolato nella prigione della mente, si domanda se lo strazio di vivere si placherà mai.

Torrey Delaney è nuova in città, è tornata per stare con sua madre, e non si comporta come gli abitanti si aspetterebbero dalla figlia di un pastore. La sua reputazione di ragazza facile è sulla bocca di tutti. Se poi a questo si aggiunge la sua nuova amicizia con il duro ex detenuto, ora uomo tuttofare, sua madre è tutt’altro che felice della brutta strada intrapresa dalla figlia.
L’amicizia tra i ragazzi diviene via via più profonda, ma due persone segnate dalla vita possono essere in grado di portare la loro relazione a un livello superiore? Torrey riuscirà a convivere con i demoni di Jordan, e Jordan sarà in grado di abbattere le difese di Torrey? Con la disapprovazione di una piccola città che grava pesantemente su di loro, troveranno il loro posto nel mondo? Avranno la forza di lottare contro le avversità o il loro mondo verrà brutalmente fatto a pezzi?

L’amore è una condanna a vita?

I protagonisti di questa storia sono Jordan e Torrey, due giovani a cui la vita non ha risparmiato dolore, solitudine, cattiveria, soprattutto per quanto riguarda Jordan; sono due individui totalmente diversi che si completeranno a vicenda, ma posso assicurarvi che ciò non sarà per niente facile, gli ostacoli saranno tanti, difficili e dolorosi da superare… Quasi impossibili…

“Penso solo che sarebbe stato più facile essere uno sconosciuto in uno dei centri di reinserimento sociale in città. Un ex detenuto come mille altri ragazzi. Qui, tutti conoscono la mia storia e hanno deciso che sono immondizia.”

La scrittrice ha saputo tessere una trama intrisa da tanta sofferenza, ma anche da tanto amore, voglia di riscatto, perdono e rinascita in un modo straordinariamente naturale; ogni dialogo, ogni interazione, ogni descrizione li ho trovati semplicemente perfetti, dai più crudi, ai più romantici, ironici o passionali a seconda dei momenti.

I due protagonisti principali sono tratteggiati in maniera talmente reale che è impossibile non appassionarsi fin da subito alle loro vicende; ho sofferto con loro, soprattutto per Jordan, ma ho anche gioito e sorriso.

I doppi pov e l’intestazione ad inizio di ogni capitolo ci fanno addentrare nella storia in modo totale, donandoci una visione piena di essa; vivremo tutta l’attrazione, l’amore che questi due ragazzi provano l’uno per l’altro, conosceremo tutti i loro dubbi, le loro ferite, i loro dolori, ciò che nel loro passato li ha portati ad essere ciò che sono diventati adesso.
Le loro reazioni sono rappresentate così bene che in alcuni momenti ho avuto voglia di entrare dentro la storia per abbracciare e difendere alcuni di loro o per prendere a calcioni nel … qualcun altro.

“Il suo corpo rabbrividì e lui trasse un respiro così profondo che le narici gli fremettero.
<<Non hai idea di cosa provo quando sento le tue mani su di me, tesoro>> sussurrò. <<Ogni tuo tocco è come oro puro.>>
Mio Dio! Come aveva fatto a sopportare otto anni di trattamenti brutali un uomo come lui, con un tale amore nel cuore? Mi sconvolse l’anima.”

Vi assicuro che non è un romanzo semplice, anzi… ma la scrittrice ha avuto la bravura di mixare perfettamente momenti ironici con altri estremamente infausti, così da donarci una storia che ci farà sentire sulle montagne russe delle emozioni dall’inizio alla fine della lettura, lasciandoci con un epilogo piacevolmente senza fiato!

Siria (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...