RECENSIONE: Solo perché ti senti bene di Salvatore Gagliarde

Cari sognatori, oggi vi presentiamo il romanzo di Salvatore Gagliarde

81HWPWBxopL.jpg

GENERE: narrativa, contemporaneo
DATA DI USCITA: 19 novembre 2018

Ebook / Cartaceo

Nick, il protagonista di “Solo perché ti senti bene”, è un manager rampante, che si muove disinvolto e sicuro di sé sullo sfondo appena accennato dell’Europa della crisi economica, collezionando conquiste e travolto dall’effimera vita notturna tra feste, club, alcol e amici. Una spirale da cui si allontana per un lavoro all’estero dove incontrerà una donna che sembra conoscere le regole del suo gioco, che userà a proprio vantaggio.Il protagonista precipiterà così in un vuoto dal quale tenterà di uscire cercando in sé le proprie inconfessate risposte.

Nick è il protagonista indiscusso di questo romanzo che ha un’unica voce, la sua, che racconta e si racconta.

‘È il tuo distacco e disinteresse a fare colpo? Quasi. È il fatto che sei a tuo agio, in controllo della situazione e padrone di te stesso. Hai mantenuto il tuo potere…’

Avete notato che quando ci si sente bene con se stessi, tutto è facile, ci  si sentw invincibili e si vede il mondo, un’immensa stesa di terra, sotto i piedi?
Dove tutto è possibile ed è permesso.

È così che si sente Nick. Un maschio Alpha, un manager, un tipo molto selettivo delle persone che vuole intorno. Infatti, per lui, nulla viene lasciato al caso…

‘Cattura l’attenzione delle belle donne e gli uomini ti seguiranno. Condividi la loro attenzione e ti ameranno. E non si dica che sono avaro di buoni consigli.
Mi sento proprio come Gesù nel Tempio.’

Un elencare di consigli, delle volte seri, delle volte comici, sul come relazionarsi con l’altro sesso e far cadere ai propri piedi un esercito di donne. Ma spesso esagera, sentendosi un guru e paragonandosi pure all’Onnipotente.

Ma cosa succede se all’improvviso tutta questa sicurezza evapora come acqua al sole?
Se all’improvviso arriva quel qualcuno che mette scompiglio e ti obbliga a togliere la maschera che per anni avevi facilmente eretto?
Se tutto ciò che sembra un gioco di seduzione, ti coinvolge e ti capovolge includendo te nel gioco?

Un romanzo ben costruito, molto descrittivo delle emozioni vissute, dei posti visitati, infatti spesso sembrava di essere lì insieme a lui.
Una storia di crescita personale, di caduta e di risalita… assolutamente da non perdere!

Maria (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...