RECENSIONE: Segui i battiti del tuo cuore di Alycia Berger

Cari sognatori, emozionatevi con il romanzo di Alycia Berger, edito Butterfly Edizioni!!!

corradini1

Genere: romance
Data di uscita: 13 gennaio 2020

Ebook

Perché tutti gli uomini presuntuosi, strani e psicopatici sono così fastidiosamente belli?

Aurora, titolare insieme a sua madre di una pasticceria, è in procinto di sposarsi con il suo attuale compagno che fa di tutto per ostacolare i suoi sogni, fino a quando qualcuno si presenta sul posto di lavoro per l’annuncio messo su un giornale. Devin odia i bambini e l’ipocrisia delle persone, usa un sarcasmo pungente per difendersi, ma dentro di sé nasconde un segreto inconfessabile per il quale ha lasciato l’America. Tra i due è odio a prima vista e ogni scusa è buona per punzecchiarsi a vicenda, eppure non riescono a stare lontani. C’è qualcosa che li attira, qualcosa che va oltre l’essere colleghi. Aurora dovrà fare i conti tra cuore e ragione e Devin dovrà mettere da parte le sue paure. Il destino, certe volte, si diverte a scompigliarti i piani, mettendoti davanti a dei bivi, talvolta pericolosi. Le scelte migliori, però, si sa, sono quelle che vengono fatte col cuore. Quando meno te lo aspetti, arriva qualcuno a scompigliarti la vita e le emozioni. E ritorni a sognare l’irrealizzabile.

Quello che si è creato tra noi, sin dall’inizio, mi ha ridato a poco a poco la vita. Persino i tuoi insulti sono stati in grado di rigenerare ogni cellula del mio corpo. Sei stata come l’acqua nel deserto dopo un periodo di aridità, il canto degli uccelli sotto l’arcobaleno dopo una tempesta, la forte luce che investe gli occhi di un prigioniero dopo mesi di buio e atroci sofferenze.

Ho appena finito di leggere questo dolcissimo romanzo e sono ancora persa tra le emozioni infinite che mi ha regalato perché è un inno alla speranza, a credere nei propri sogni e di questo non ne ho mai abbastanza.

Tutti noi nel cassetto abbiamo dei sogni che sacrifichiamo per tante cose che crediamo più importanti e quell’ostacolo che ci ha intralciato la strada diventa un muro di scuse insormontabili per non riprovarci più. Chi ci sta accanto e dovrebbe amarci, la cronaca c’insegna, non sempre sostiene quei sogni, anzi li vede come una minaccia, un affronto che nasconde la frustrazione di chi invece non sa sognare e ci spegne…
Ma se un bel giorno arriva qualcuno che ti guarda dentro, ti legge l’anima e ti sprona a reagire, scopri una forza inaspettata capace di tirar fuori risorse a te sconosciute.

La vita di Aurora scorre su binari razionali a cui si aggrappa giorno per giorno, accontentandosi senza nemmeno rendersene conto, di lavorare nella pasticceria della madre, di essere la compagna di un uomo con cui convive e sua promessa sposa nei ritagli di tempo che lui le concede dietro mille scuse.

<<“C’era un messaggio da parte di Alex: “Tesoro, stasera molto probabilmente farò tardi. Non aspettarmi a mangiare. Il lavoro è davvero troppo e non riesco a liberarmi.” Stesso messaggio, stesse ventuno parole, tanto che Aurora ebbe il sospetto che l’avesse memorizzato nell’archivio per inviarlo all’occasione. Anzi, per le occasioni.>>

In passato aveva sognato altro per sé ma una rovinosa caduta ha rovinato tutto…
Quel bel giorno di cui vi parlavo prima, la nostra pasticcera pasticciona ha un piccolo incidente d’auto con un presuntuoso, sexy sconosciuto…

«Senta, yeti, sono già in ritardo sul lavoro e non ho la minima intenzione di perdere altro tempo con una persona in piena crisi mestruale. Lo sa che esiste la sindrome premestruale negli uomini, vero? Be’, faccia qualcosa, è davvero insopportabile! Buona giornata», disse e si incamminò in direzione del lungomare. Si accorse, tuttavia, di non avere con sé la borsa, e allora fu costretta a tornare indietro e passare davanti a quel rompiscatole. Davvero un’uscita trionfale. L’uomo intanto la guardava tra il curioso e il divertito. «Io sarò anche mestruato, come dice, ma lei è un pericolo per la vita altrui».

Immaginatevi la reazione di Aurora quando scopre che l’ “essere abominevole innamorato pazzo della propria auto” Devin è l’aiuto pasticcere che farà la prova nella pasticceria che gestisce con la madre, nonché fratello della sua migliore amica e vicina di casa! Scintille a non finire tra i due per cui riderete come matti a leggere quello che combinano stando insieme.

Devin torna dall’America per scappare dal suo sogno infranto che l’ha spinto in un abisso dove sta risalendo a fatica. Aurora con la sua spontaneità ed il suo essere un pericolo pubblico lo travolgeranno facendo emergere in lui sensazioni sconosciute, anche se c’è un tarlo che lo tortura…

“«A volte sai essere così cocciuta. Lui ha soltanto espresso il suo parere». «No, mamma, si è intromesso nella mia vita privata, hai sentito anche tu. Lui non sa come si provano certi dolori e non deve permettersi di giudicare». «Ne sei proprio così sicura? Io l’ho visto e credo anche tu, mia cara. Lui sta già soffrendo per qualcosa, lo sento. Chiamalo istinto materno, come vuoi. Ma ha la tempesta dentro di sé. Proprio come te, Aurora».”

Devin e Aurora sono due anime ferite ma che insieme riemergono dall’inferno in cui sono caduti per colpa di chi non li ha saputi amare, in un vortice di passione che li travolge!

“«E se tutto fosse un errore?», domandò Aurora, assalita dalla paura che lui potesse pentirsene. «Senza dubbio», rispose rimettendosi tra le sue gambe e guardandola come se fosse la cosa più preziosa al mondo. Aurora trasalì. «Quindi…». «Quindi, sarebbe l’errore più bello che possiamo fare, quello di cui ci pentiremmo di non aver commesso. Quindi, al diavolo tutto il resto»..”

Devin abbraccia il sogno di Aurora e lo fa suo, la protegge, la sostiene, la provoca, le ricorda che la vita è troppo di più rispetto alla prigione in cui vive per colpa di chi non ha scrupoli ad affossare la vita degli altri ingannando prima di tutto sé stessi e poi chiunque li circonda.

“«Dimostrami quello che sei». Era questo il punto. Lei chi era veramente? La pasticcera imbranata o una pattinatrice piena di sogni?”

La storia è scritta in modo molto scorrevole; è divertente piacevole con momenti di tensione che catturano in un saliscendi di emozioni. Tocca temi importanti come la ludopatia, la violenza psicologica, la voglia di rinascita, il giusto tocco di leggerezza senza banalizzarli.

Consiglio questa lettura a tutte le donne perché qualsiasi sia il vostro sogno, tutte meritiamo un amore come quello di Devin per poter spiccare il volo seguendo i battiti del nostro cuore.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...