REVIEW PARTY: Il lato nascosto dell’amore di Erika Lenti

Cari sognatori, fatevi travolgere il cuore dal romanzo di Erika Lenti!!!

51xrJdbn+oL

GENERE: contemporary romance
DATA DI USCITA: 13 maggio 2019

Ebook / Cartaceo

Da quando un incidente le ha deturpato parte del viso, Adelia vive nascosta tra le quattro mura della sua stanza. Esce di notte, quando piove, con il cappuccio alzato. Solo nell’oscurità profonda riesce davvero a sentirsi libera. Nel buio, e nel vecchio cinema del signor Baxter, dove ha iniziato a lavorare.
È tra quelle poltrone rosse che Noah, talentuoso fotografo tornato in città per il matrimonio della sorella, la vede. Vede il suo lato perfetto, il profilo che le cicatrici non sono riuscite a segnare, e ne rimane affascinato. Ma Noah non sa che Adelia è la testimone dello sposo. Non sa neanche che cosa si cela dall’altra parte del suo volto, dove c’è molto di più del marchio di una tragedia.
Adelia non ha nessuna intenzione di partecipare al matrimonio e mostrare al mondo il proprio segreto.
Noah, invece, ha tutte le intenzioni di scoprire chi è la ragazza che non vuole fare da testimone allo sposo.
Sarà una banale scommessa a cambiare le carte in tavola.
Noah e Adelia dovranno imparare a fare i conti con la passione, quella che arriva all’improvviso e travolge tutto, e con i pregiudizi della gente.
Perché l’amore ha sempre un lato nascosto, bisogna solo saperlo guardare.

Sono con il cuore in tumulto ancora frastornata da tutte le emozioni che questo romanzo mi ha lasciato, tremo come una foglia per quanto mi sia entrato dentro e vorrei trovare parole per descrivere il tutto ma si mozza il fiato e resta il silenzio. Se questa recensione la stessi scrivendo di notte mi affaccerei dalla finestra per contemplare la luna in silenzio come se solo lei, come una madre, potesse cullare il mio cuore così sballottato dal desiderio di farvi arrivare una briciola dell’anima che ha colorato questo libro pagina dopo pagina.

“In fondo non ho bisogno di essere salvata da nessuno, se non da me stessa. Non ho sogni, a parte il desiderio di scomparire nell’oscurità della notte, l’unica mia fedele compagna in questa esistenza priva di felicità.”

Immedesimarsi nel cuore di Adelia, volerla stringere e proteggere è inevitabile perché in tutte noi donne c’è un lato di noi che ci rende vulnerabili al giudizio del mondo.

Un incidente, un gioco è costato caro alla dolce Adelia che per sempre si ritrova un lato del viso deturpato che la rende oggetto di scherno.

“I rifiuti che ho dovuto incassare hanno squarciato una ferita emotiva molto profonda, al punto da non riuscire più ad accettarmi e chi non ama se stesso non può pretendere di amare un’altra persona. Una come me non può amare, questa è la realtà e merito di restare nascosta a tutti. Di essere invisibile.”

Da quel giorno la sua vita cambia del tutto insieme a quella del gemello Aelios per via dei sensi di colpa.

Adelia inizia a vivere di notte, a nascondersi agli occhi del mondo, tranne nei momenti dove trova rifugio nel cinema, sua grande passione. Qui una sera accade una magia, accanto a lei si siede qualcuno che la scorge piangere e resta incantato da quella bellissima donna.

“I suoi occhi sono un mare in tempesta. Non doveva accorgersi che lo guardavo. E se ha visto… Impossibile! Sarebbe già scappato. Ritorno a guardare lo schermo e mi rendo conto che ormai scorrono i titoli di coda. Oh, cavolo! Rapida, mi alzo e scappo via. Ho soltanto il tempo di sentire di nuovo la sua voce gridare: «Comunque io sono Noah.»”

Noah ritorna al paese per via del matrimonio della sorella malvolentieri perché porta ancora addosso i segni del rapporto malsano col padre ed a seguito di una lite va proprio in quel cinema vedendo lei..

Noah scommette con la sorella che riuscirà a convincere Adelia ad andare al matrimonio puntando tutto sul suo fascino.

Adelia e Noah hanno dentro lo stesso dolore bruciante che non riescono a tirar fuori. Quella donna così particolare gli entra dentro sempre più…

“È necessario. È necessario per obliare il suo profumo. È necessario per togliermi dalla mente il suo sguardo sbalordito, che ho trasformato in delusione una volta interrotta in maniera brusca quella piacevole unione. È necessario per dimenticare il suo viso… incompleto. È necessario perché mi fa paura. È necessario perché ho paura.”

 Ma non sarà duro scombinare tutta una vita per lasciar spazio a questo sentimento e in alcuni passaggi si dimostra superficiale, ma finirete per amarlo…

Adelia, dal canto suo, pian piano risorge alla luce e scopre la sua femminilità ma certi modi di pensare sono in alcuni momenti dei muri invalicabili.

Il loro amore è travolgente ed intenso.

“«Perché?» riesco a dire, rubando fiato alla nostra passione. «Perché proprio io? Guardami bene, Noah. Non ha…» Poggia un dito sulle mie labbra gonfie e m’interrompe: «Perché prima di vederti, Adelia, io ti ho sentita» spiega e conduce la mia mano sul suo petto. «Ti ho sentita urlare. Ti ho sentita piangere. Ti ho sentita ridere. Ti ho sentita qua dentro, soltanto osservando il tuo profilo. Perché mi basta, non c’è nient’altro che io voglia vedere.»”

Ironia, passione, colpi di scena, una forte introspezione dei personaggi rendono questa favola d’amore moderna avvincente ed appassionante.
Per chi ama cinema e serie TV le citazioni sono infinite e rendono la lettura piacevole.
Mi complimento con l’autrice per la delicatezza usata nei temi trattati.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...