REVIEW PARTY: Ubi Tu – Sei la mia emozione di Deborah P. Cumberbatch

Cari sognatori, eccovi l’intenso romanzo di Deborah P. Cumberbatch!

cop ebook.jpg

Serie: dilogia Lie Detectors, vol.1
Genere: Contemporary romance 
Data di uscita: 12 luglio 2019

Ebook / Cartaceo

Avevo quindici anni quando Stephen Holland, il più grande esperto al mondo di linguaggio del corpo e di mimica facciale, mi ha salvato la vita.
Con i suoi libri e i suoi studi mi ha permesso di non essere risucchiata dalla spirale di solitudine e inesistenza che era diventata la mia quotidianità e le emozioni si sono così trasformate nel mio rifugio, la mia casa, la mia certezza.
Rappresentano la mia arma: io sono una lie detector.
Scovo la verità scritta sul volto di ogni persona, nei gesti, nei silenzi, nelle contraddizioni.
Sono una macchina della verità: osservo, codifico, interpreto e oggi faccio parte della Holland Investigation Agency per lavorare con lui e aiutarlo a risolvere casi considerati impossibili.
Potete capire la mia delusione quando scopro che il mio eroe è così bello da sembrare una statua greca, ma è come un robot che ha rinunciato a provare qualunque tipo di emozione e non esita un attimo a dirmi che, per via della mia sensibilità, questo lavoro potrebbe schiacciarmi.
Ritiene che la mia umanità possa rendermi debole.
Tuttavia i suoi occhi sembrano parlarmi con un linguaggio che supera le parole, un sussurro di emozioni al di là del tempo, un mistero che esige di essere svelato.
E io mi fido, perché gli occhi non mentono mai: sono frammenti di anima di uno specchio che deve essere ricostruito e che tingono le espressioni facciali di sfumature uniche.
Dovrei stargli lontana, perché uno sguardo non dovrebbe avere tanto potere, ma non voglio.
So che questo è il mio posto. Sono nata per essere qui e ho intenzione di dimostrarlo.
Perché Stephen Holland è anche la prima persona ad avermi vista davvero.
È il mio maledetto evento sincrono.

Deborah ci porta a vivere la storia di Megara De Medici, una ragazza che non solo è dolce, gentile, con carattere forte ed intraprendente ma anche estremamente intelligente.
La sua infanzia non è stata facile e per forza di cause maggiori ha dovuto abbandonare la sua città natale, Napoli.
Troppi ricordi e non ce l’avrebbe mai fatta a rimanere lì.

Si trasferisce a Londra dove va a vivere in un piccolo appartamento insieme a due ragazze fantastiche e che con i rispettivi compagni sono diventati la sua famiglia.
Viene assunta alla “Holland Investigation Agency”, l’agenzia dell’uomo che in passato l’ha “salvata” dal suo dolore e da lei stessa.
Qui detiene il ruolo di una Lie Detector.

Stephen Holland ha trentaquattro anni, bello, possiede un carattere autoritario, non sorride mai e per questo che vedendolo ed osservandolo con cura Megara comincia a pensare che lui sia un uomo senza sentimenti, senza cuore ma presto dovrà ricredersi…

Sin dal loro primo incontro, tra loro nasce una grande alchimia, ma pur essendo a stretto contatto 24h non riescono mai a trovarsi veramente.

Riusciranno Stephen e Megara a trovare il giusto equilibrio?
Soprattutto, riusciranno a sconfiggere i loro demoni interiori?

Questa è una storia particolare ed è proprio questo il motivo che la rende unica.
Megara e Stephen mi hanno conquistato dall’inizio alla fine. Mi hanno emozionato!
Con loro ho pianto, ho riso ma mi hanno fatto anche riflettere moltissimo sulle varie vicissitudini della vita e come quest’ultima possa sorprenderti senza che tu te ne renda conto.

Deborah tratta argomenti molto complicati, come la psicologia dell’uomo, il suo modo di pensare e di agire quando è sotto pressione oppure quando è totalmente libero.
Ci parla di mimica facciale, di lettura del linguaggio ed a mio parere l’autrice ha fatto un ottimo lavoro, si vede che si è documentata parecchio e non posso che farle i complimenti.

Il romanzo è ben strutturato, lo stile di scrittura a volte complesso, è anche molto fluido, lineare, in alcune scene anche fresco mentre in altre profondo.
Grazie a tutto questo il lettore riesce a vivere la storia appieno, in tutte le sue sfumature.

Mi sono immedesimata molto nel carattere di Megara ma mi è piaciuto tantissimo anche come l’autrice abbia fatto fuoriuscire il carattere di Stephan.
Starei ore a parlare di questo romanzo ma ahimè, non posso dirvi altro.
Vi consiglio di leggerlo perché vi rimarrà nel cuore!

Aspetto con ansia il secondo volume e sono sicura che non mi deluderà.
Non vedo l’ora di sapere anche i vostri pareri e di confrontarmi con voi. Che aspettate a leggerlo?
Ringrazio Deborah per avermi fatto conoscere Megara e Stephen e per avermi fatto emozionare come pochi! ❤

Ania (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...