REVIEW TOUR: C’era una volta… o due (Le favole incompiute, vol.2) di Aya Ling

Cari sognatori, ritorniamo nel mondo delle favole con il nuovo romanzo di Aya Ling, edito Hope Edizioni!!!

89336958_10222559455925948_5942956207504359424_n

Serie: Le favole incompiute, vol.2
Genere: fantasy, retelling
Data di uscita: 10 marzo 2020

Ebook

Sono passati sette anni da quando Kat ha lasciato Athelia. A causa dell’intervento della figlioletta del re dei Goblin, il libro è stato riaperto, e Kat è trasportata di nuovo nel Mondo della Fantasia. Dopo aver scoperto che le è stata data una seconda occasione, questa volta Edward è determinato a non lasciarla andare. La sua possibilità di riuscirci, comunque, sembra nulla. Kat non ricorda niente del suo passato, detesta la vita a corte, ed è ansiosa di tornare nel mondo moderno. Senza contare che c’è un prezzo da pagare quando si altera di nuovo il libro…

RECENSIONE: La cenerentola sbagliata (vol.1)
RECENSIONE: La principessa di Athelia (vol.1.5)

ATTENZIONE: se non avete letto il primo libro, che vi consiglio caldamente di leggere, ci possono essere alcuni spoiler!!

La prima volta che Kat è andata ad Athelia è perché aveva strappato un libro, invece questa volte c’è lo zampino della figlia del re dei Goblin.
Come tutte le bambine adora le favole a lieto fine e le dispiace che Kat ha dovuto abbondare il principe Edward sull’altare, ritornando nel suo mondo.

Grazie ad una potente magia viene data una seconda occasione a Kat ed Edward.
Ritorna ad Athelia ma non ricorda nulla… infatti nel suo mondo sono passati già sette anni invece ad Athelia il tempo non è mai passato.

Tutto succede quando la ragazza sta per avere la sua serata romantica con Jason, il suo attuale ragazzo, quando si trova in bagno ed uno strano fenomeno la risucchia portandola in un altro mondo che lei non ricorda dato che quando era andata sette anni prima i goblin nella fase del ritorno, le avevano fatto una magia per dimenticare tutto.

Kat detesta la vita a corte, non si ricorda nemmeno come deve camminare o usare le posate essendo di un altro mondo… deve anche stare attenta come parla perché molte parole in questo mondo magico non esistono ancora.
Deve anche indossare degli abiti scomodi per camminare o corpetti super stretti. Diciamo una tortura per una ragazza moderna!

Per tutti questi motivi cerca di scappare da questa vita provando a ritornare nel luogo in cui si è trovata quando è arrivata, ma non trova nessun porta magica per ritornare dal suo Jason.

Edward, dal canto suo, cerca di far rimanere per sempre la sua amata Kat. È talmente innamorato che le concede del tempo per riscoprirsi e cerca in tutti i modi di farle ritornare la memoria… ci riuscirà?

Riusciranno a vivere il loro amore e come in tutte le favole ci sarà il lieto fine?
Per scoprilo dove leggere questo meraviglio libro! Io non posso aggiungere altro… 😀

“C’è una ragione se il vissero per sempre felici e contenti non è mai stato facile da raggiungere.”

Adoro le favole e soprattutto queste rivisitazioni anche con una chiave un po’ più moderna o magica. In questo caso Aya Ling lo fa in modo eccellente, con una scrittura sempre fluida e capace di catturarti dalla prima all’ultima pagina!

Mi sono immedesimata molto in Kat perché anch’io un volta all’anno mi sento una vera principessa quando partecipo al carnevale di Venezia con un abito stile Athelia.
Kat è una ragazza molto coraggiosa perché porta in primo piano problemi come il lavoro minorile e l’istruzione garantita per i più giovani. Per noi, al giorno d’oggi sembra una cosa scontata ma penso che qualche anno fa era una cosa normale trovare bambini nelle fabbriche trattati come “schiavi”.

Vi lascio con questa frase che ogni ragazza vorrebbe poter pronunciare…

“È il migliore Principe Azzurro che qualsiasi ragazza possa desiderare.”

A me non resta che attendere con ansia il terzo volume… non vedo l’ora di leggerlo!
Mi mancano già Edward e Kat! ❤

Kikka (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Un commento

  1. Beata te che partecipi al Carnevale con un vestito principesco ❤ Ti invidio. Io invece mi immedesimo in lei per la passione per i telefilm e i libri. E' un eroina semplice ma che vuole fare la differenza senza possedere poteri in particolare. E' da stimarla per questo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...