RECENSIONE: Dimmi che resterai di Deborah Fedele

Cari sognatori, fatevi rapire dal romanzo di Deborah Fedele, edito Butterfly Edizioni!!!

51kU1sqwBzL

Genere: romance
Data di uscita: 20 luglio 2017

Andrew Winston ha vissuto per anni di stenti, senza una famiglia, senza un soldo, non ha più nulla da perdere. È l’animo tormentato di un dannato alla ricerca di riscatto, un guerriero letale che brama fortuna nel ring come lottatore di Muay Thai. Con un passato difficile che l’ha segnato per sempre e un presente in cui non si può fidare di nessuno. Diffidente, silenzioso, schivo e abituato a lottare per tutto, è solito cacciarsi nei guai perché cerca giustizia a modo suo. L’incontro fortuito con Ester Reeds, che lo mette in salvo da un’aggressione, sarà fatale per entrambi. Lei arriva come un uragano e stravolge ogni sua certezza. Dietro ai suoi occhi dolci e innocenti, però, si nasconde una ragazza determinata a scrivere un articolo su di lui, una giornalista che fiuta il successo di una storia e che è pronta a vendere la sua vita. Ma restare insensibili di fronte al tenebroso Andrew, che è anche bellissimo e premuroso, diventa ogni giorno più difficile… e i due dovranno combattere il loro match più importante, sperando che non sia il cuore a uscirne sconfitto.

Voglio iniziare questa recensione dicendovi che questo romanzo di Deborah Fedele non solo mi ha dato grandi emozioni ma mi ha talmente colpito che lo rileggerei all’infinito.

La nostra scrittrice ci parla di Ester Reeds, una ragazza di ventitré anni, bella, dolce ma allo stesso tempo forte e determinata.
Si può dire che nella vita Ester abbia avuto tutto una bella casa, genitori ricchi ma le è mancata una cosa fondamentale, l’amore, in tutte le sue sfumature.
Lavora come giornalista free lance presso lo ” Scandalist”, un giornale di poco conto e la sua paga non è delle migliori, quindi deve trovarsi altri lavoretti per vivere.
Una sera, accetta un lavoro presso il ” Teatro Finningstone”, dove si svolgono incontri clandestini ed è lì che incontra lui, Andrew.

” Durò solo pochi istanti. Il ragazzo neppure mi notò, troppo intento a prepararsi per il suo incontro, ma lasciò in me il marchio di un pensiero fisso che mi avrebbe tormentata tutto il resto del tempo.”

Andrew non ha avuto una vita facile, a causa del suo passato si è chiuso in se stesso e sfoga la sua rabbia nel solo modo che conosce, combattendo.
È un ragazzo taciturno, non ama parlare di sé ma soprattutto non ha mai conosciuto l’amore.
Nel momento in cui i suoi occhi incontreranno quelli di Ester tutto cambierà…
Le loro vite saranno messe a dura prova, riusciranno a salvarsi a vicenda?

Basta così!
Non voglio dirvi altro anche perché questa è una storia tutta da leggere!
Le parole da dire sarebbero tante ma cercherò di essere più breve possibile, promesso.

Per quanto riguarda la struttura del romanzo è ben delineata, lo stile di scrittura è lineare, fluido, omogeneo ma anche fresco e profondo.
Tutto questo permette al lettore di immedesimarsi nella storia completamente tant’è che in alcune occasioni sembra di essere proprio lì.

Ho amato fin da subito Ester e Andrew, sono due persone completamente diverse ma nello stesso tempo così uguali.
Mi hanno fatto sognare, piangere e ridere tant’è che mi sono rimasti nel cuore.
Io penso che in ogni storia, l’autrice voglia lasciare un messaggio a chi legge ed io ho capito che nella vita non bisogna mai arrendersi, bisogna sempre inseguire i propri sogni a dispetto di tutto e tutti.
Sapete, a volte la vita ci riserva delle sorprese inaspettate e date retta a me, coglietele al volo!

Detto questo vi lascio a questa splendida lettura ma prima voglio ringraziare Deborah e farle un grande in bocca al lupo. Spero ti poter leggere presto altri suoi libri!

Ania (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...