REVIEW PARTY: Twin Game Series (vol.1 e 2) di Brenda Mill

Cari sognatori, eccoci nuovamente con la serie di Brenda Mill, sotto un’altra prospettiva…

SERIE: Twin Game, vol.1 e 2
GENERE: erotic, suspense

Ebook / Cartaceo (vol.1)
Ebook / Cartaceo (vol.2)

Questa volta a chiusura d’evento sono stata chiamata a recensire questa dilogia.
Chi mi conosce sa che sono una lettrice onnivora, che ama spaziare nei generi per poter scandagliare le varie sfaccettature dell’animo umano, sempre curiosa a cogliere ogni aspetto senza pregiudizio alcuno, perché ogni penna racconta un suo mondo e a noi lettori spetta sempre l’ultima parola su quale viaggio letterario vogliamo compiere.
Così come sono attratta dagli amori puri ricchi di valori nobili ed edificanti, al tempo stesso sono ammaliata dalle anime tormentate dei peccatori che sprofondano sempre più nella melma oscura, che oscilla tra bene e male senza mai trovar pace.

Chi legge questi romanzi deve essere ben cosciente che inizierà un viaggio sfrenato nella lussuria più devastante, nell’avidità più accecante dove ogni morale fin qui conosciuta viene disattesa e soggiogata alle spire di tentazioni inarrestabili. Lasciate ogni forma di pudore, di voglia di riscatto, di ricerca del buono ad ogni costo perché alla fine di questo percorso avrete perso un po’ della vostra innocenza in quest’intrigo spietato e corrosivo.

Lo stile fluido e scorrevole dell’autrice come Caronte vi traghetterà in questo viaggio infernale dove nessuno dei protagonisti uscirà senza macchia. Se siete curiosi venite con me, ma non dite che non vi ho avvisati!!

Nel primo romanzo della saga, come in una complessa partita a scacchi con il destino, uno spietato re dà inizio ai giochi attraverso la postilla di un’eredità secondo cui alla sua morte il gemello che si sposa per primo, il cui matrimonio durerà più di un anno e darà alla luce un erede, avrà per le mani l’impero cinematografico dei Lost.

Da questo momento in poi la regina spietata della madre pensa bene di muovere le fila del gioco per potersi accaparrare l’immensa fortuna a cui ha sacrificato ogni respiro, ogni ambizione. Questa donna così bieca, squallida, priva di ogni nobile amore materno non esita a giocare con le debolezze dei sui figlioletti adorati, i gemelli Lost. Per una sadica come me questo personaggio è una delizia di cattiveria che mi ha fatto morir dal ridere. Me l’immaginavo ad ogni complotto mentre cresceva la sua avidità e che puntualmente le si ritorceva contro.

I gemelli Lost sono gli alfieri al lato opposto della scacchiera come un bianco nero dell’anima solo che a trovare il candore in entrambi si fa fatica. Belli come il peccato, carismatici come pochi.

Ethan… spregiudicato, letale, sferzante, brama il pericolo ad ogni costo, se ne nutre ogni sera nella gabbia dove fa prodezze con la sua moto. Libero e libertino ama le donne, qualunque donna voglia fare il giro della morte su di lui garantendo sesso sfrenato.

Padre Adam è un uomo troppo bello per esser santo e devoto a quell’abito sotto cui si cela un fuoco che brucia tutto quello che incontra, con il suo carisma sa catturarti con le sue parole magiche come un serpente incantatore, ma nasconde un inferno interiore che divampa.

Al centro di questa partita c’è lei, una donna che parte in sordina, entra in scena quasi sottovoce ma che scatenerà le invidie più potenti. Rischia di perdere se stessa in questo gioco al massacro dove per sopravvivere alla prossima mossa dovrà tirare fuori le unghie e i denti.

“E prometto che, prima che tramonti il sole, giocherò a scacchi con il cuore dei gemelli Lost. Io sono la Giulietta che nessuno è riuscito a far fuori. Quella che ha ceduto il suo veleno a Romeo. E sono tornata per riscuotere la più grande vendetta mai raccontata.”

Se nel primo era uno sprofondare nella lussuria più estrema, moralmente senza freni ed inibizioni dettati anche dall’istintività dei vent’anni, ora nel secondo volume li ritroviamo quarantenni a cui la vita ha presentato un conto salatissimo. Tutte le scelte fatte, le parole non dette, i segreti che pesano come macigni sul cuore e tutto ciò che lasci sospeso prima o poi bussa alla porta e devi farci i conti.

Padre Adam è in un baratro senza via d’uscita e tutti i compromessi con la sua pseudo fede oggi più che mai che è odiato e rinnegato da tutti, non basta a trascinarlo fuori dall’autodistruzione. È schiavo di se stesso e dei propri vizi, ma quando gli affiancano Colton, un giovane prete che vede percorrere i suoi stessi sbagli, fa di tutto pur di preservarlo.

Mai si sarebbe aspettato che quello che ha sempre creduto il suo più grande rimpianto, il suo più grande dolore bussasse alla sua porta per vendicarsi.

Sharon ha un alto tasso di distruttività alimentata da anni di rancore, odio, recriminazioni che ha un solo scopo… vendicarsi di lui…

Ogni personaggio in questa dilogia ha una parabola esistenziale affascinante e per nulla scontata pur non snaturando mai la loro essenza, cosa non facile. Non sono esempi di vita non ci sono senza macchia e puri, ma sono esseri imperfetti in evoluzione con una maggiore consapevolezza di sé. Vi consiglio di non parteggiare per nessuno perché il bello di questo gioco è che nessuno è senza colpe. Come ho spiegato non è un romanzo per tutti ma per le anime nere e senza pudori come sono io, è una goduria infinita.

Questi romanzi sono un giro sulle montagne russe della perdizione, un gioco al massacro senza fine in un saliscendi emozionale, travolgente e d’impatto, con colpi di scena inaspettati e mozzafiato.

Quando ho finito di leggere questa storia ho esclamato d’istinto quanto fosse stato bello questo viaggio introspettivo nell’animo umano perché se riesci a guardare e amare la parte peggiore della propria personalità inizia la risalita, il cammino verso un perdono. Se la vita offre una seconda opportunità, sta a noi afferrarla con le unghie e con i denti senza restare attaccati ai nostri limiti come scusa per non provarci.

Che dirvi di più se non complimentarmi con quest’autrice che ha saputo mescolare le  carte, giocare con la passione più lussuriosa, senza limiti e vergogna, tessere le file di un intreccio avvincente e mai scontato.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).

89104361_1139573553054414_4589537297283678208_o


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...