REVIEW PARTY/ANTEPRIMA: Attraverso lo specchio di Giada Obelisco

Cari sognatori, oggi in ANTEPRIMA vi presentiamo il nuovo e tanto atteso romanzo di Giada Obelisco!!!

cover obelisco

GENERE: suspense romance, new adult
DATA DI USCITA: 7 aprile 2020

Ebook

Robert e Megan Jordan sono ancora la coppia perfetta: lui capo della polizia di Portland con un passato da agente dell’NSA, lei specializzanda in pediatria ed ex ladra di gioielli. Sposati ormai da due anni, hanno accantonato la vita avventurosa e sognano di allargare la famiglia.
Questo fino al giorno in cui un biglietto con solo tre parole: “Veracruz, diciotto novembre” cambierà tutto e li trascinerà in una trappola senza uscita.

Paige Maxwell è la donna che nessuno vorrebbe incontrare: bellissima, glaciale e incapace di dire la verità. Ma, attraverso lo specchio, si intravede un’altra ragazza, quella che nasconde i libri in soffitta, che studia di nascosto e sogna di cambiare il mondo.
Ma qual è la vera Paige? E in che modo i suoi segreti e le sue bugie la porteranno a Veracruz, il diciotto novembre?

In un’avventura folle tra Messico e Caraibi, tra passato e presente, Robert e Meg capiranno che l’unico modo per sopravvivere sarà proprio scoprire chi è davvero Paige: la loro rovina o la salvezza?

Non potete nemmeno immaginare con quanta emozione possa parlarvi di questo romanzo, con quanta trepidante attesa lo abbia bramato perché il suo precedente “Inevitabile” era stato per me uno dei romanzi più indimenticabili che abbia letto lo scorso anno.

Per coloro che non l’abbiano ancora letto, dovete assolutamente farlo e giuro che impazzirete per questa storia che racchiude sapientemente una commistione di tutto quello che si possa leggere in un romanzo. Come in un film romantico ad occhi aperti, come la più esaltante serie di spionaggio poliziesco che state vedendo in questi giorni vi cattura dalla prima all’ultima pagina.

Robert e Megan sono due personaggi strepitosi all’interno di una storia adrenalinica, ricca d’intrecci e colpi di scena. La connotazione suspense ha un peso così ponderante da farvi mancare il fiato. Un gioco dove non si può mai dare nulla per scontato e dove scardinare passo passo la matassa, in un’indagine riccamente dettagliata, dove voi sarete i protagonisti insieme a loro fino alla fine. Una storia dove ogni personaggio è delineato, non lasciato al caso.

Ritrovarmi qui a poter rileggere di loro dopo che hanno faticosamente raggiunto un momento felice mi mette ansia e agitazione, devo confessarlo… Non ero pronta a vederli affrontare un nuovo capitolo che avrebbe potuto metterli in discussione. Per questo devo dire che mi sono sentita immersa in una bolla ovattata dove non esistevano altro che loro.

Megan, una pediatra molto atipica, con il suo passato spericolato ha trovato in Robert il suo porto sicuro, la sua metà perfetta da amare e proteggere. Ma il suo spirito curioso e tanto matto non esita a metterla in situazioni particolari che vi faranno morire dal ridere o vi faranno restare senza parole.

Robert ha vissuto tutta la sua vita mettendo il lavoro al primo posto, questo altissimo senso della giustizia, una forte ambizione e senso di protezione assoluto verso chi ama. Condividendo il pericolo e la vita insieme si diventa una famiglia per cui bene metteresti ancora la loro protezione al primo posto. Tutto questo fino a quando Megan non l’ha travolto, ribaltando la sua vita e le sue priorità. Quel peperino di donna con l’istinto per cacciarsi nei guai rende la sua vita più viva che mai… è quel punto fermo a cui non può rinunciare e di cui non può fare senza.

«Perché hai scelto proprio una stella?» gli aveva chiesto continuando a guardare il gioiello che oscillava in modo ipnotico sulla sua scollatura. «Perché le stelle sono una costante, un punto fermo. Ci sono anche quando non le puoi vedere, anche se sono nascoste dalla luce o dalle nuvole.Voglio che questo ciondolo ti ricordi che io ci sarò sempre per te, anche quando non mi vedrai perché ci sarà troppo sole o troppe nuvole.»

Questa volta il pericolo viene dal passato di Robert, un passato che ha fortemente racchiuso in un cassetto del suo cuore e blindato per sempre. Quel passato che anni prima ha stravolto per sempre la vita e le scelte di tutti i suoi affetti più cari, per ritrovarsi oggi al centro di un intrigo di cospirazioni che pesano come macigni sul cuore. Quello che più sconvolge è lei… Paige… una donna bellissima, come una sirena ammaliatrice canta all’ignaro Robert di una storia senza mai una fine che minuziosamente viene ripercorsa e dettagliata.

“Non poteva fuggire dalla ragazza imprigionata nello specchio e lo sapeva. L’unica cosa che poteva fare era evitare di guardarla troppo a lungo.”

Ogni volta, ad ogni passo ci viene regalato un istante della vita di questa donna, delle sue ambiguità, delle sue fragilità fino a quando ad un certo punto non mi sono ritrovata anche ad emozionarmi per lei perché, chi mi conosce sa, che amo i personaggi ambigui e mai definiti.

«Cosa ci serve adesso? Che ne so… pistole? Travestimenti? Microspie?»
«Ehi, Mata Hari siamo venuti solo a dare un’occhiata, ricordi?»
«Disarmati? Non mi sembra saggio.» «Vuoi chiamare il servizio in camera e vedere se ci portano un paio di mitragliette?» Meg ridacchiò e, come sempre, usò i tasti giusti per provocarlo. «Non eri tu quello capace di trovare un ricettatore in ogni angolo del globo? Non mi dire che la burocrazia ti ha rammollito.» Un brivido solleticò la nuca di Robert, se per la visione di sua moglie nuda o per il ricordo di antiche notti messicane passate a bere tequila e a cercare armi illegali, non avrebbe saputo dirlo. «Okay, hai vinto. Ti serve qualcosa già che esco? Pane? Latte? Un F35?»

Ma Megan aspetterà in un angolo buona buona l’evolversi degli eventi? Impossibile!
Non potrebbe mai lasciare il suo uomo salpare verso un ignoto destino mentre lei fa la maglia ai ferri a casa struggendosi di dolore, di ansia. Le donne come Megan sanno sprofondare all’inferno e sfidare a viso aperto il Diavolo pur di stare accanto al suo uomo. Dotata di gran cuore, forte dose di incoscienza ed un passato da ladra internazionale entra in gioco scombinando le carte di un destino già scritto.

Punto di forza di questo secondo romanzo sono i dialoghi con dei tempi superbi nel dettare l’evoluzione dei personaggi stessi. Si respira una complicità invidiabile tra i protagonisti, una voglia di giocare e di stuzzicarsi che ben alimenta la passionalità, il bisogno sfrenato che hanno di viversi e di sentirsi pelle su pelle.

Nella connotazione adrenalinica i ritmi sono serrati, le informazioni centellinate sapientemente al punto che molte volte penserete di giungere a conclusioni che vengono ribaltate.
Questo saliscendi emozionali vertiginoso fa sussultare il cuore e accendere i sensi in attesa del prossimo risvolto.

Pagine che travolgono, come una serie televisiva avvincente, che vivrete sulla vostra pelle, passo dopo passo. Sarete nella storia, coinvolti al punto che anche una sola frase detta in un dato momento riuscirà a regalare delle emozioni infinite.

Se amate le spy stories passionali, adrenaliniche, capaci di farvi restare incollate pagina dopo pagina dimenticando tutto il resto che vi circonda, questa storia è quella che fa per voi perché un amore come quello di Robert e Megan vi resterà scolpito nel cuore per sempre in attesa del capitolo finale di questa serie entusiasmante.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...