REVIEW PARTY: Lei appartiene solo a me di Lia Carnevale

Cari sognatori, eccovi il nuovo ed appassionante romanzo di Lia Carnevale!!!

41ynI8+jnWL

GENERE: romance, new adult
DATA DI USCITA: 23 marzo 2020

Ebook

“Ognuno di noi custodisce un segreto. Lei è il mio.”

Alexander è un brillante avvocato di New York, socio di un importante studio legale, spesso sulle copertine di Forbes come scapolo più ambito di New York.
Tanjia è una giovane donna messicana, la sua vita è stata segnata da un incontro che, ancora oggi, è il suo peggiore incubo.
I due sono legati da un filo del passato.
Cosa accadrebbe se un giorno il destino li facesse incontrare di nuovo?

Nella vita di ognuno di noi esistono dei punti di non ritorno oltre il quale il dolore diventa talmente parte di noi da essere un compagno di vita che ossessivamente si prende tutto, pretende ogni attenzione, si nutre di ogni entusiasmo spegnendolo. La nostra anima si appesantisce a tal punto da credere che quella rabbia cieca, quella corda che si è brutalmente spezzata non possa mai riannodarsi.
E allora non esiste altro che nascondere chi siamo, la nostra fragilità in una maschera di strafottenza. Ma per quanto tu possa scappare il dolore c’è sempre pronto ad annientarti, a schiacciarti o a renderti invisibile a te stesso.

“Mi prendevo tutto. Ogni sospiro. Ogni respiro. Ogni gemito. Poi andavo via. Questo ero. Questo ero. Sul lavoro. Nella vita privata. Con le persone.”

Quel punto di non ritorno aveva spinto Alexander ad essere l’uomo di ghiaccio di oggi… uno squalo dei tribunali, un guscio vuoto senz’anima che ci concede ad ogni letto per placare con la lussuria quella rabbia accecante che lo divora. Chi era prima di allora, di quel giorno maledetto che si era portato via la speranza ed il suo futuro non conta più. Ha tagliato i ponti con quella città, con tutta la sua vita. Lui ha scalato il successo per non essere più umiliato da nessuno… ma a che prezzo?

“Era tornato.
Il passato.
L’incubo.
Era arrivato nel peggiore dei modi a reclamare i suoi diritti.”

Il passato come vi racconto sempre non fa sconti e se esiste un filo rosso che ti riannoda a lui prima o poi ti viene a cercare e non puoi che ritornare a trovare quelle risposte a quelle domande che non hai mai osato chiederti. Soprattutto se quel passato ha gli occhi viola di Tanja, una donna che Alexander detesta più di se stesso.

Nascere in certe parti del mondo, in certe famiglie ricchissime che agli occhi della gente hanno tutto per poter essere invidiati molto spesso ha un costo salatissimo. Tanja lo sa benissimo.
Lei da sempre ribelle e curiosa scopre un vaso di Pandora orribile e sceglie di indossare la maschera più spregevole, quella dell’indifferenza, della donna viziata asservita al potere di un uomo buono e potente. Ma come ogni donna sa bene, tutto ha un prezzo e quello che paga lei quotidianamente è salatissimo.

“Eppure, il suo fascino mi aveva marchiato i pensieri. Il solo ricordarlo mi faceva sentire in pericolo. La minaccia di cedere all’attrazione che si era presentata per quel corpo impotente mi terrificava.”

Rincontrare lui, quell’uomo che non ha mai potuto desiderare e da cui è stato più facile farsi disprezzare…
Tra i due sarà una battaglia emotiva che vi dilanierà il cuore… parole sospese, segreti inconfessabili, bugie e sensi di colpa faranno da sfondo a quest’amore travolgente che vi entrerà dentro!

“Mi fiondai sulle sua bocca e cominciai a baciarla, a riempirmi della sua linfa vitale. Quello che provai fu una scarica di piacere, un biglietto di solo andata per il paradiso. Una rinascita dalla morte a una nuova vita. C’era una voce che mi urlava di fermarmi finché fossi in tempo, ma non l’ascoltai, nessuno doveva intromettersi tra me e lei. Eravamo solo noi e la passione che ci stava accomunando. Era vero non era mia, ma in quel momento qualcosa mi diceva che apparteneva solo a me.”

L’autrice ha un tratto che amo profondamente dei suoi personaggi. Non sono mai remissivi, sanno compiere delle scelte anche se dolorosissime e portarle avanti con coraggio, senza giocare con toni pietistici. Riesce come in questo caso a far vivere sulla pelle del lettore delle tematiche molto forti e tristemente attuali favorendone la comprensione attraverso l’empatia verso i personaggi.

Non vi nascondo che mi sono profondamente appassionata al destino di questa coppia e ho divorato le pagine mentre le lacrime scorrevano a fiumi e l’adrenalina a mille.
La scelta accurata dell’ambientazione della storia caratterizza molto proprio l’essenza dei personaggi, di una certa cultura e denota una scelta non secondaria.

Non perdetevi l’occasione di entrare in questa storia e perdere la testa per quest’uomo lacerato ma sensuale come pochi… e soprattutto di scoprire Tanja, una donna che vi riserverà non poche sorprese…

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...