RECENSIONE: All In. O tutto o niente di Rossella Gallotti

Cari sognatori, entrate in un vortice di azzardi passionali nel romanzo di Rossella Gallotti!!!

51QrKfLbnRL

GENERE: suspense romance
DATA DI USCITA: 1 giugno 2019

Ebook / Cartaceo

“…stringere fra le mani quel mazzo di carte vergine, annebbia la mia mente come una droga…”

Per Jackson Hale scommettere è una sfida contro il destino, colpevole di avergli assegnato carte che hanno influenzato la sua esistenza fin da bambino.
Vivian è sofisticata, distante, si muove veloce e silenziosa come una libellula in volo, andando a toccare le pareti di un cuore, quello di Jackson, che non vuole amare, ma adora le sfide. Conquistare Vivian, ben presto lo diventa.
La felicità di Jackson viene messa alla prova dal suo orgoglio, dalla sua certezza di essere più forte di qualsiasi scommessa.
L’unica speranza per salvarsi è trovare e raccogliere ogni briciola di ferrea volontà dentro di sé. Jackson sarà abbastanza determinato e coraggioso per riuscire a farlo?

Dall’autrice di Lo Scrigno di Sam, All In – O tutto o niente è il primo romanzo conclusivo di una serie inedita, che vi lascerà senza fiato, perché la vita non è sempre facile e per affrontare i propri demoni ci vuole coraggio e tanta forza di volontà.

In occasione del secondo volume di questa serie ho deciso di rileggere questo romanzo e come la prima volta mi sono sentita travolgere dalle emozioni, sono stata in balia dell’adrenalina, del pianto dell’eccitazione folle di questa storia d’amore.

Sono sempre stata attratta dalla magia del gioco, dal sentire come su un tavolo verde s’instauri una battaglia silenziosa, una sfida al destino beffardo che come una sirena ammaliatrice ti trascina nell’illusione di poter essere il più bravo. Osservare dall’esterno questa danza di sguardi a carpire il più piccolo segnale, più potente di un orgasmo, più devastante di ogni altra cosa. Ti trascina in alto per poi spalancare le porte dell’inferno dove niente e nessuno sembra avere il potere di tirarti fuori da lì.

“Non credo ci sia niente di più terribile, per una persona, del rendersi conto che sta per precipitare e non essere in grado di impedire che accada. Questo è ciò che provo. Sono sul ciglio di un burrone, sto scivolando, ma non c’è nessuno a tendermi una mano e nessun appiglio a cui possa attaccarmi per salvarmi. Sono solo e non sono sicuro di essere in grado di farcela con le mie forze.”

Per Jackson è parte della sua stessa indole scommettere su tutto, sempre in bilico sul filo del rasoio, come chi non ha nulla da perdere perché sente di aver perso tutto. Lui il figlio sbagliato ribelle per natura che diventa poliziotto come il padre ma che non si ritiene mai degno di fiducia, chiuso in sé come una roccia incapace di raccontare il suo animo a nessuno… fino a che il senso di giustizia lo porta ad infiltrarsi dove non dovrebbe, ed è lì che incontra lei.

Lui fino a quel giorno aveva sempre amato il sesso viscerale, carnale di cui al mattino nemmeno ti ricordi, le donne le teneva a distanza oltre il sesso…

“Non mi interessa altro, di solito. Non ho voglia di sentirle parlare, non me ne frega niente di che lavoro fanno, quali sono i loro gusti musicali o altre stronzate del genere. Mi fingo interessato alle loro parole, solo per portarle a letto.”

Ma quegli occhi no… era impossibile non lasciarsi trafiggere dalla sensualità più ammaliante ed erotica che abbia mai visto. Lei era la sua sfida e lui non aveva alcuna intenzione di perderla perché era la sua scommessa più grande.

“io ho bisogno di giocare, di farmi annientare dall’adrenalina causata dall’incertezza di una scommessa, dalla voglia di vincere per dimostrare di essere il migliore. Inoltre, ho bisogno di sesso, carnale, sporco, senza alcuno strascico emotivo, che mi faccia capire che quel tipo di rapporto è tutto ciò che voglio condividere anche con Vivian.”

Quello che Jackson non immaginava è che avrebbe sconvolto il suo mondo per sempre quella donna che si celava dietro la maschera di sensualità.

“Nulla di quello che mi fanno ha importanza, perché i loro sguardi, le loro mani, i loro corpi, in realtà non mi fanno provare assolutamente niente. Se non congelassi le mie emozioni dietro uno sguardo freddo e arrogante, questo lavoro mi distruggerebbe. Solo così riesco ad affrontarlo notte dopo notte, solo così riesco a fingere che tutto ciò che devo subire, non sia la triste realtà della mia vita. Con Jackson, però, non funziona. Cos’ha di diverso? Perché un solo sguardo mi ha fatto battere forte il cuore?”

Vivian era perennemente celata dietro il suo alter ego che le impediva di essere scalfita, di non odiare se stessa e di crollare a pezzi. Vivian nel profondo era fragile, ingenua dolce come un fiore appena sbocciato alla vita, e in lui trova per la prima volta qualcuno che per cui vede oltre la sua maschera di arroganza, qualcuno che guarda solo lei e abbraccia la sua fragilità senza giudicarla.

«Voglio che mi baci fino a togliermi il respiro, o fino a che io non lo tolga a te.»

Quello che sembra l’apice della sua mano migliore con la donna della sua vita al suo fianco, si rivela per Jackson il suo baratro verso un abisso in cui annegare fino a perdere del tutto se stesso ed i suoi punti di riferimento, quando dal passato riemergono tutte le sue fragilità più profonde che rischia di fargli perdere tutta la sua vita.

Leggere questo romanzo è stato un viaggio nelle emozioni dal di dentro di un malato d’azzardo, nell’adrenalina del seguire indagini pericolose e mozzafiato, nell’impotenza più grande che nasce dalla consapevolezza che a volte l’amore non basta… l’amicizia non basta…

La scrittura sa pennellare ogni emozione che rivivrai attraverso gli occhi dei protagonisti, frugherai nei loro pensieri più profondi, nelle loro paure più ancestrali fino a sentirle un po’ tue.

Carico di pathos, di colpi di scena, di saliscendi emotivi inaspettati proprio quando pensi che accade di tutto di più…

Se la prima volta mi ha coinvolta ed appassionata, la seconda volta ancor di più perché mi sono ributtata tra le mille emozioni che non potrò mai dimenticare.

Se amate le letture passionali, empatiche e adrenaliniche, che aspettate a puntare tutto su questa penna meravigliosa che sono cerca catturerà anche voi dalla prima all’ultima pagina.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...