RECENSIONE: Che fine ha fatto Caterina? Le indagini di Nina e il Commissario di Mila Orlando

Cari sognatori, oggi vi presentiamo il romanzo dalle tinte giallo/rosa di Mila Orlando, edito Emma Books!

51qjvLM+hIL

GENERE: giallo, romance
DATA DI USCITA: 11 febbraio 2020

Ebook / Cartaceo

Una telefonata squarcia il silenzio di un venerdì notte. A svegliare Antonia Romano non è Jean Claude, il suo capriccioso capo, ma Maria, sua sorella, che da Napoli le comunica che nonna Caterina è sparita nel nulla. Antonia, per tutti Nina, è costretta così ad abbandonare la sua vita a Parigi, all’apparenza perfetta, e a tornare al Borgo Marinari. Per scoprire che il commissario responsabile delle indagini è Andrea Nugnes, il suo grande amore di sempre.
Tra truffe ai danni di signore anziane e legami con organizzazioni criminali d’oltreoceano, Nina si troverà coinvolta in una ricerca che rimetterà in discussione la sua vita, forse non così perfetta come credeva…

Siamo in Francia, è un venerdì notte e Antonia Romano, che da tutti è chiamata Nina, viene svegliata dal suono del suo telefono. Dall’altro capo c’è sua sorella Maria, che in modo ansioso la informa di una brutta notizia. Rientrando anticipatamente da lavoro si è accorta che la nonna Caterina non era in casa…

È così che si apre il primo dei libri di quella che si presume essere una serie di  “indagini di Nina e il commissario”.

Antonia si vedrà costretta a prendere il primo aereo per Napoli, per poter stare vicino a sua sorella e aiutarla a capire dove si trova la nonna, ma ritornare a casa sarà un po’ come ritornare al suo passato, a delle situazioni non concluse.
Infatti, a condurre le indagini del caso è Andrea Nugnes, il suo amore di un tempo, che improvvisamente decise di sparire dalla sua vita.

Nina si troverà ad indagare fianco a fianco di Andrea, ma non solo… scopriranno cosa si nasconde dietro tutta la storia della nonna, riguardante anche un suo vecchio amore di gioventù. Nina si troverà a far luce anche sul suo di passato accorgendosi, in realtà, quando poco fosse vera quella vita che credeva essere perfetta.

È un giallo dai toni simpatici. Nina che gioca a fare la detective, sembra un po’ di trovarci di fronte ad una serie tv. I toni sembrano essere quelli, leggeri e piacevoli, che sanno tenere compagnia, ma nonostante tutto, risulta essere precisa e rigorosa nel trattare le indagini. Gli odori che si sentono sono quelli del ragù della nonna e del mare inconfondibile di Napoli.

“..«Per Nina casa era sempre stato il Borgo Marinari, l’aria di mare che si respirava ogni giorno dell’anno, le reti dei pescatori ammucchiate di fianco alle barche di legno scolorite dal mare, la cucina di casa da cui si vedeva proprio quel mare e in cui si respirava sempre odore di buono, profumo di cibo. Quella era diventata casa il giorno in cui lei, sua madre e Maria erano arrivate da Caterina in un caldo pomeriggio di giugno…Del padre non aveva notizie da anni, ma sapeva che, quando smetti di pensare cosa sta facendo qualcuno, allora è lontano dal tuo cuore. E andava bene così….”

Percorrendo le strade di Napoli assieme a Nina e Andrea,  ripercorreremo il loro passato e faremo i conti anche con i loro sentimenti..

“… quella non era solo un’indagine su una persona scomparsa, ma un vero è proprio tuffo nel passato…”

Una piacevole lettura, sia per gli amanti del genere che non… consigliata! ❤

Nancy (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...