REVIEW PARTY: Inseguendo le nuvole di Kathryn Andrews

Cari sognatori, oggi vi proponiamo l’intenso romanzo di Kathryn Andrews, tradotto dalla bravissima Paola Ciccarelli, che grazie al suo immenso lavoro riesce a portare in Italia delle vere chicche libresche!!!

Inseguendo le nuvole (cover)

GENERE: romance, new adult
DATA DI USCITA: 5 maggio 2020

Ebook / Cartaceo

Con un romanzo dolce, emozionante e dal sapore estivo, Kathryn Andrews fa il suo debutto in Italia. Inseguendo le nuvole è la storia d’amore tra un giocatore di football e una bellezza del Sud che scalda il cuore e accarezza l’anima del lettore.

Reid Jackson
Sono un ragazzo semplice. Ci sono solo due cose che amo: la mia famiglia e giocare a football.
Forse non capisco perché le persone si sposino, ma farei qualsiasi cosa per mio fratello, anche andare al matrimonio della sua amica Camille. Una volta lì, mi rendo conto che crescere nel Bronx mi ha lasciato impreparato ad affrontare una facoltosa famiglia del Sud. Nell’arco di ventiquattro ore, assisto a scandali, minacce e bugie. È una vita con cui non mi identifico, un posto a cui non vorrei mai appartenere. Nonostante ciò, quando il ministro di culto chiede se qualcuno ha qualcosa da obiettare, sorprendo non solo me stesso ma anche la bellissima sposa alzandomi in piedi e dicendo, “Mi oppongo”. Non la conosco, lei non conosce me, ma nel profondo so di dover fare quel passo.

Camille Whitley
In qualità di figlia di un politico del Sud, niente nella mia vita è semplice.
Sono anni che so che un giorno sarei andata all’altare per sposare un uomo che non amo. A Savannah, le aspettative familiari e le apparenze sono tutto, ma niente di questo è reale. Odio quello che sono diventata e sogno di essere libera. Perciò, quando improvvisamente si presenta un’opportunità sotto forma di uno sconosciuto con accattivanti occhi verdi, mi ritrovo a chiedermi cos’è meglio per me: il piano prestabilito o l’ignoto? Non lo conosco, lui non conosce me, ma se ho intenzione di fare un passo, è ora o mai più.

Questo è il primo libro di Kathryn Andrews che viene pubblicato in Italia, pertanto non avendo nessun tipo di conoscenza nei suoi riguardi mi sono affidata al fatto che la traduttrice è Paola Ciccarelli! Ho letto praticamente ogni libro che lei ha tradotto e li ho trovati uno più bello dell’altro. Questo mi è bastato per decidere di leggerlo, e devo dire che anche in questo caso non si smentisce… questa scrittrice ha un modo di scrivere molto accattivante, sono sicura che anche voi mi darete ragione a fine lettura. 🙂

Camille e Reid si conoscono in un’occasione un po’ particolare; il modo in cui ci viene descritta la loro chimica, l’evoluzione del loro rapporto ed alcune cose che non mi erano tanto chiare, soprattutto in riferimento a Camille, sono alcuni dei motivi che mi ha tenuto incollata alla lettura dall’inizio alla fine.

<<Cristo, che diamine mi prende? Non conosco questa ragazza, non so niente di lei, eppure sono incazzatissimo per tutta questa situazione e completamente affascinato da lei, più di quanto pensassi. Forse si tratta della sindrome di desiderare ciò che non si può avere, o forse è l’indole protettiva che ho sempre avuto nei confronti della mia famiglia e dei miei amici. Non ne ho la minima idea.>>

Amo quando il protagonista maschile, pur essendo uno sportivo di successo non mi viene presentato come un essere pieno di sé, che sbandiera le sue conquiste ed i suoi soldi ai quattro venti, ma invece come un uomo che se anche dedica anima e corpo alla sua passione-professione, è attento a ciò che lo circonda, con pochi grilli per la testa e tanta sensibilità, rispetto e altruismo nei confronti degli altri, sia che facciano parte della sua sfera affettiva sia che possano essere dei perfetti sconosciuti.
Ed è proprio l’altruismo e la cura verso gli altri che portano Reid a salvare Camille dal suo matrimonio.

Camille ci viene inizialmente presentata come una ragazza facilmente manipolabile, soprattutto da coloro che dovrebbero amarla… la sua anima sembra essere ferita e ciò la fa apparire in alcuni momenti come una persona fragile e bisognosa di protezione, cosa che appunto attrae un uomo come Reid.

Ho amato molto come la scrittrice fa crescere il rapporto tra Camille e Reid, mentre leggi ti sembra quasi di essere accompagnata per mano attraverso le loro interazioni;
fa evolvere tutto per gradi, molto lentamente, con momenti di estrema tenerezza e dolcezza e altrettanti momenti di coccole e confidenze, fino ad arrivare allo sfociare della loro passione nella sua completezza, che seppur solo lievemente accennata, ho trovato totalmente coinvolgente.

“…afferro il bavero della sua giacca e mi alzo in punta di piedi. Al mio movimento, Reid sposta la mano verso la base della mia schiena e, dolcemente, mi schiaccia contro di sé. Le sue labbra si posano di nuovo sulle mie e di muovono in modo languido e profondo che mi fa capire che, fino a questo momento, non sono mai stata baciata per davvero.
Ogni parte di me freme di piacere, e anche se è un bacio semplice e casto, in un istante mi perdo nelle sue mani, nella sua bocca, nel suo sapore.”

Non ho assolutamente sentito la mancanza di descrizioni fin troppo particolareggiate di determinati momenti, ciò che unisce i due protagonisti lo viviamo attraverso i loro occhi, i loro pensieri, le loro sensazioni, i loro turbamenti e dubbi, grazie ai doppi pov.
Così come grazie ai doppi pov viviamo i tormenti e la crescita interiore di ambedue i protagonisti.
Mi è piaciuto molto scoprirli gradatamente, proprio come facevano loro.

Ho trovato che questa scrittrice, pur usando uno stile narrativo semplice, abbia tessuto una storia ricca di contrasti ed anche di alcuni colpi di scena che soprattutto sul finale ci sconvolgeranno un pochino; i personaggi che ruotano intorno alla nostra coppia, seppur alcuni di loro sono poco strutturati ed approfonditi, danno il giusto apporto alla storia. Mi sono piaciute molto le descrizioni dei luoghi in cui si svolge la storia, così come ho trovato molto interessanti le nozioni riguardanti l’hobby-lavoro di Camille.
Assolutamente perfetta la tempistica di ogni avvenimento, dal più divertente al più doloroso, dal più semplice al più complesso.

Questa è una storia d’amore ricca di sentimenti, di contrasti, di fraintendimenti, di momenti di dolore, di dolci baci, teneri abbracci che vi farà pensare, commuovere ed anche sorridere.
Buona lettura! ❤

Siria (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...