TOUR RECENSIONI: Promettimi che tornerai (trilogia, vol.1) di Lisa Destiny

Cari sognatori, oggi in via eccezionale dedichiamo un intero pomeriggio a questo travolgente Tour Recensioni, firmato Lisa Destiny!!!

51WIlpzAZLL

SERIE: trilogia, vol.1
GENERE: military romance
DATA DI USCITA: 12 aprile 2018

Ebook / Cartaceo

L’Esercito Americano è la sua sola famiglia. La base militare in Iraq è la sua sola casa. La guerra è l’unica vita che conosce.
Per troppi anni, da quando ha perduto ciò che aveva di più caro al mondo, Jason ha vissuto in un limbo di solitudine e malinconia. Quel passato gli ha lasciato ferite profonde mai rimarginate, ed è per questo che non permette a nessuno di avvicinarsi troppo.
Jason pensa di avere tutto sotto controllo, di aver eretto una barriera impenetrabile tra sé e il resto del mondo. Ma le sue difese crollano nel momento in cui incontra Liz, la dottoressa dell’ospedale da campo.
Liz Biel ha lavorato sodo per realizzarsi, ed ora è diventata un medico dell’Esercito Americano. Concentrata sul lavoro, dedita ai suoi pazienti, nella sua vita non c’è più spazio per l’amore. Non dopo quello che le è successo in passato. Non dopo quello che ha dovuto sopportare.
Tuttavia, quando il suo sguardo incontra quello del sergente maggiore Jason Taylor, Liz non può ignorare che i battiti del suo cuore accelerino. Liz sa che Jason è l’ultima persona al mondo per cui dovrebbe provare interesse, perché lui è un soldato. Sì, un soldato sexy, affascinante, coraggioso, con un bellissimo sorriso un po’ sbruffone, ma pur sempre un soldato. E questo dovrebbe bastare a convincerla a prendere le distanze da lui.
Ma Jason non sembra voler rassegnarsi, ed è pronto a tutto pur di far breccia nell’armatura che protegge il cuore della bella dottoressa.
E quando Jason viene assegnato ad una delle missioni più pericolose della sua vita, tutte le barriere, i dubbi e le paure passano in secondo piano.
L’unica cosa che diventa davvero importante per Jason e Liz è stare insieme… perché potrebbe anche essere l’ultima volta.

Jason James Taylor è un ventinovenne, sergente maggiore americano, in forza nella base militare di Callil a poche miglia da Baghdad.
Alle spalle ha una vita un po’ tormentata, nella quale le uniche due sole persone che ne hanno preso parte e che per lui avevano importanza, le ha perse entrambe. Ad oggi si è ripromesso di non voler più amare nessuno.

Elizabeth Biel, o più comunemente chiamata Liz, è una ventottenne, laureata in medicina ed oggi è un medico chirurgo militare che lavora nella base di Callil.
Ha un buon rapporto con i suoi colleghi, tutti i suoi colleghi.
E fortunatamente il lavoro non le lascia il tempo per pensare al suo passato… ed al suo dolore.

“Ed io restai lì in piedi, nella hall dell’ospedale militare a chiedermi che diavolo era successo. Ero rimasto imbambolato a guardare quella ragazza come un coglione, anche se mi rendevo conto di quanto apparisse ridicola quella situazione.”

L’incontro tra Jason e Liz avvenne in infermeria quando portarono il caporale Gaith ferito durante un giro di ricognizione e di bonifica delle zone limitrofe, e dove purtroppo il nemico li aveva sorpresi.
E seppur anche Jason risultò ferito, lui venne mandato in ambulatorio e da quel momento in poi non riuscì a togliersi dalla testa la bellissima dottoressa Biel, fin quando il medico non entrò in medicheria e si prese cura lei stessa di lui.

“Uscii fuori dalla mensa, sbattendo pesantemente gli anfibi sul terreno e sospirai frustato. I miei uomini avevano ragione. Quella mia aria assorta era dovuta ad una donna. Da quando avevo visto Liz per la prima volta, lei era l’unica cosa a cui riuscivo a pensare. Non riuscivo a concentrarmi sul lavoro, l’allenamento quotidiano non aveva alcuna attrattiva e i documenti che di solito esaminavo avevano perso qualsiasi attrazione per me.
Avevo bisogno di ritrovare la concentrazione. Cazzo, se ne avevo bisogno. Ma, quando raggiunsi il piazzale mi resi conto che quello non sarebbe stato il momento in cui avrei ritrovato la concentrazione. Non quando i miei occhi avevano appena trovato lei. Liz era seduta ad un tavolo del piazzale e teneva lo sguardo fisso sul portatile davanti a lei.”

Quando Jason inizia a far breccia nel cuore di Liz, o il contrario, dato che entrambi sono molti attenti a non far crollare quel muro di difesa costruito intorno al loro cuore, le emozioni si amplificano e sembra irreale provare nuovamente interesse ed amore verso una nuova persona.
Ed è proprio quando a Jason viene dato l’incarico di una nuova e pericolosa missione che la difesa eretta intorno ai loro cuori cade del tutto.. e rimane solo una promessa a cui far fede: “Promettimi che tornerai da me”.

Una bellissima storia d’amore che ci fa conoscere un po’ la vita dei militari in missione, le amicizie vere, quelle che ti riscaldano il cuore in un posto lontano dagli affetti di casa.

Ma entrambi i protagonisti, hanno scelto la vita militare seppur con compiti diversi, ed entrambi sanno che la loro vita è perennemente in pericolo, quindi per poter vivere tranquilli e sereni il loro amore dovrebbero rinunciare a quella vita che tanto amano… ma anche odiano, specialmente quando i numeri dei feriti e dei morti supera il numero dei soldati che rientrano in base dopo le missioni.

Una storia d’amore che inizia pian pianino ed esplode in tutta la sua possessività, positività e felicità, in un posto dove tutti i sentimenti sono stati dai protagonisti stessi accantonati per non essere nuovamente feriti dal dolore della lontananza.

Capire come si svolgerà e proseguirà la storia tra Liz e Taylor per il momento non è possibile, perché questo è il primo di una bella ed interessante trilogia.
Quindi per capirci meglio, non resta che darvi appuntamento al volume successivo… buona lettura! 🙂

Maria (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...