ANTEPRIMA/REVIEW TOUR: Non sono solo una Signora di Melanie Breath

Cari sognatori, in ANTEPRIMA ESCLUSIVA abbiamo potuto leggere il nuovo romanzo di Melanie Breath in uscita oggi, grazie alla O.D.E. Edizioni!!!

COVER EBOOK

GENERE: romance, new adult
DATA DI USCITA: 3 giugno 2020

Ebook

Irene ha quarantacinque e tanta voglia di riscatto. Non sa che la vita, quella stessa che le ha portato sacrifici, delusioni e qualche gioia, ha ancora in serbo per lei un’opportunità. Irene avrà fra le mani il potere di spezzare le catene del passato, ma il suo mondo accetterà il cambiamento o le presenterà il conto?

Quando ho letto il titolo il mio primo pensiero è andato alla famosa canzone di Loredana Bertè… ma non è altro che un forviare di apparenza poiché ciò che cela al suo interno è una verità spiazzante, un percorso faticoso e lacerante verso la felicità e la famiglia.

Conoscevo già la penna di questa scrittrice, la sua profondità di introspezione nel creare personaggi così profondi, a svelarceli nella loro totalità senza veli, con i loro pregi e difetti, a coinvolgere il lettore anima e corpo rendendolo un tutt’uno con la storia dove lo scorrere degli eventi fa sempre più palpitare il tuo cuore ed emozionare fino alle lacrime.

Non sono solo una Signora, è un viaggio all’interno dell’animo e del vissuto, presente e passato di Irene, una Donna che è stata segnata fin dalla sua nascita dal peso della vita, in una condizione famigliare “travagliata”, asettica, fino a cui all’età di sedici anni ci sarà la svolta di un nuovo scenario del suo futuro, non progettato, eppure la cui scelta non vi è vacillamento… Passano gli anni dove ahimè, la vita mai clemente cozza con ciò che era un’adolescente per porci di fronte ad una realtà fatta di attimi, rammarichi e solitudini… fino a quando un giorno portando la sua adorata Sara a lezione di nuoto accade il più imprevedibile degli eventi… ciò che se lo vorrai sarà la tua felicità… ma sarà così semplice?

Il romanzo seppur breve è in grado di aprire uno squarcio su quanto è profondo l’animo di una donna, della sua forza interiore, dei suoi dolori e dubbi, che al di sotto di una maschera ben costruita ad occhio esterno, mai vedresti. Tocca tematiche particolari con sublime dolcezza, non esiste a mio parere il dover giudicare l’esperienze ed il vissuto giorno dopo giorno, bensì comprendere e aprire gli occhi.

È un grande viaggio introspettivo all’interno di una Donna piegata dagli eventi della vita, vittima dell’amore celato nel suo cuore verso coloro a cui è caro quanto la vita stessa, divisa tra ciò che sono i suoi desideri e la ricerca della propria felicità ma al contempo appesantita dal senso di dovere e protezione verso gli altri, precludendo a lei stessa ciò che basterebbe abbracciare con un sol passo. Diciamo che a volte è vittima di se stessa, ma anche troppo timorosa per fare un “gesto egoistico”, e non perché lo sia veramente in essere ma, chi dovrebbe comprendere e dar supporto, invece adita e accusa aggravando ulteriormente il tutto, e devo dire pure a mio modesto parere volontariamente, poiché ricordiamolo che le parole feriscono più delle azione e se a dirle sono persone a cui hai donato tutta te stessa, la tua intera esistenza, sono peggio e più laceranti di un coltello.

Ho letto queste pagine con emozione crescente, dove lo scorrere degli eventi ma ben più delle parole lacera la tua anima, infatti la scrittrice pone su un piedistallo ciò che sono le frasi e le dichiarazioni, dette con rabbia, con veleno, rancore o amore, esse hanno un peso immane nel cuore e nella mente. Infatti è proprio il binomio cuore e mente in continua battaglia che pone sempre un travaglio interiore assoluto dove poi le azioni cozzano con i desideri nascosti, ma svelano anche il volto del mostro di cui mai avresti pensato che arrivasse.

Un contesto di “vecchie comari” dove in certe zone d’Italia a tutt’oggi vige un certo contesto “retrogrado” o forse di invidia penso io.. certo sta che ciò che è la nostra cultura di crescita fa molto il suo peso e pone a noi una cosa semplice come una “montagna” insormontabile, a cui vi si aggiunge la difficoltà di metterci la fiducia incondizionata e l’appoggiarsi ad un’altra persona, poiché se l’esperienza ti ha sempre insegnato a contare solo su te stesso, è ben arduo cambiare.

Per concludere non posso che apprezzare ed elogiare queste pagine, di cui da Melanie non mi aspettavo da meno, anzi denota un’evoluzione profonda dalla sua precedente duologia di cui la ODE Edizioni ne ha visto bene il potenziale e sono felice che lo abbia pubblicato.

Sono pagine dove più leggi e più ne resti assorbito, arrivi ad un punto dove la felicità vera ti completa e travolge e pone paura al continuare poiché nel girare la pagina, tutto potrebbe cambiare in un battito di ciglia, riponendoti nel dubbio poiché a volte la vita è infida e la felicità sfuggevole come una folata di vento, ma se l’abbracci veramente con tutto te stesso, potrebbe portarti al più inaspettato dei futuri mai sognati.

Molto altro ci sarebbe da dire, tanto di cui parlarvi ma se lo facessi perdereste il gusto di leggerlo, scoprirlo, gustarvelo passo passo come ho fatto io! ❤

Michy (Blogger Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...