REVIEW PARTY: Fino alla fine della mia di Andretta Baldanza

Cari sognatori, oggi vi doniamo un romanzo così profondo da sconvolgervi il cuore, firmato Andretta Baldanza!!!

COVEREBOOK

GENERE: contemporary romance, m/m
DATA DI USCITA: 29 giugno 2020

Ebook

Daniel e Liam si incontrano nella cattolica Scozia alla fine dello scorso millennio e vivono una storia intensa e passionale. Per Daniel, nonostante non sia un ragazzino, è la prima volta. Malgrado i pregiudizi che si trovano a dover fronteggiare, il profondo sentimento che li lega permette loro di trovare serenità e appagamento in una relazione inaspettata e profonda, vissuta con una volontà caparbia di essere felici contro tutti e tutto. Purtroppo la felicità tanto desiderata non è così a portata di mano come potrebbe sembrare. Proprio quando le cose sembrano andare per il meglio, Danny e Liam dovranno affrontare, insieme, la prova più difficile che si possa immaginare. 

«Io non lo sapevo. So che suona incredibile, ma è la verità: non lo sapevo. Ero rassegnato a rinunciare all’intimità e a vivere in solitudine, fino a quando non ho incontrato Liam. Lui mi ha regalato la mia identità. Mi ha preso per mano e mi ha condotto al centro stesso della mia vita, mostrandomi la meraviglia che, senza di lui, non ero mai riuscito a vedere.»

RECENSIONE: Lo spazio tra noi

Sono ancora sopraffatta dalle emozioni indescrivibili che questo romanzo mi ha lasciato. Un libro di un’intensità sublime che tocca il cuore nel profondo, scritto da una penna speciale.

Per chi ha letto “Lo spazio tra noi”, di cui questo è un prequel, ha già avuto modo di conoscere la bellezza del personaggio di Daniel, mentre per chi non l’avesse fatto vi consiglio caldamente di non perdervi un  viaggio meraviglioso nel tempo e nello spazio che questa storia regala.

Il nostro protagonista è un’entità di luce che viaggia in spedizioni spaziali nei pianeti diversi per scoprire forme di vita esistenti nel cosmo. Approdato sulla Terra sceglie un’unità genetica da cui ripartire, ricostituisce il corpo ospitante di cui prende totalmente le sembianze e attraverso degli studi arriva ad apprendere velocemente tutto quello che concerne la vita del corpo ospitante.

Il nostro Daniel ha le forme di un uomo granitico dagli occhi colore ghiaccio, sulla quarantina e vive nella cattolicissima Edimburgo. Qui lavora come supervisore in un cantiere navale. Ogni sentimento, ogni forma di interazione umana per lui è tutta da scoprire, da analizzare, un’epifania continua di cui passo passo prende consapevolezza. Mentre i suoi colleghi amano le donne e divertirsi con loro, lui non ha alcun istinto e questo lo fa sentire come indefinito. Questo fino a quando non s’imbatte nell’esperienza più esaltante di tutta la sua vita di viaggiatore, l’incontro con l’uomo che sconvolgerà per sempre tutto il suo mondo.

Liam entra in quel pub e resta folgorato da quegli occhi di ghiaccio che lo catturano, l attirano come un magnete potente al punto che senza dir nulla si avvicina e lo bacia con un’intensità mai provata.

“Si avvicinò al mio viso senza perdere quella meravigliosa smorfia arrogante che gli piegava gli angoli della bocca in modo sfrontato e mi sfiorò labbra. «Io ti ho riconosciuto» ripeté. «Tu sei la mia fiamma gemella.»”

Lui, il grande giocatore di rugby, che ha avuto ogni uomo abbia desiderato viene sconvolto dal senso di appartenenza a questo o sconosciuto.

Daniel dal canto suo per la prima volta sente quel corpo che lo ospita vibrare di un’intensità tale da lasciarlo senza fiato. Non sa nulla né dell’amore né tantomeno del sesso, ma sa che non vuole rinunciare a quella passione travolgente.

“È qualcosa di totalizzante, che cattura tutti i tuoi sensi, e anche se gli esseri umani ne hanno solo cinque ti assicuro che già soltanto il tatto in quei momenti potrebbe farti perdere il senno.
È come essere se stessi e qualcun altro allo stesso tempo. Perdi la cognizione del tempo, e quello che sta attorno a te è come se non contasse più niente. E poi c’è questo bisogno, questa brama che ti ottenebra, ti pervade come se niente altro esistesse in tutto l’universo. E tu devi soddisfarla, il tuo corpo urla, e non puoi sottrarti, non ce la faresti mai, nemmeno se lo volessi.”

Tutta la missione di Daniel è a rischio, così come la vita di Liam è appesa al filo che quell’amore annoda stretto al cuore.
Un colpo d’occhio fulmineo, devastante, implacabile che trascina il lettore, che fa vibrare l’anima e fa desiderare di vivere per sé un amore così.

“Non fu per il piacere o per il godimento, non fu per la gratificazione fisica. Fu solo amore. Fu il bisogno di darci reciprocamente qualcosa che niente e nessuno avrebbe mai potuto portarci via. Fu la necessità primordiale e ineluttabile di dirci ti amo attraverso la pelle, le ossa, le mani, il sangue.”

Quell’unico ed immenso amore, quel per sempre destinato ad essere per pochi eletti ma quando tutto sembra perfetto, la realtà incombe inesorabile tra pregiudizi ed il peso di alcune scelte.

C’è una pianta che tutta la vita aspetta di sbocciare in un fiore bellissimo, dal profumo inebriante che dura solo un giorno. Sembra ingiusto, all’apparenza, assaporare la felicità per poi vederla sfiorire tra le mani, ma quel fiore così unico e speciale ripaga tutto, senza del quale avremmo perso quell’attimo di perfezione.

La penna di questa autrice è sublime, con una scelta lessicale accurata. Dietro ogni sua storia c’è studio, preparazione, passione e lo si percepisce, ma allo stesso tempo il tutto è narrato in modo così scorrevole da arrivare a tutti. Finendo la lettura di queste pagine il cuore palpita, senti tutto l’amore che vi è passato e che resiste con te “Fino alla fine della mia”, oltre il tempo e lo spazio.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).

rp baldanza card


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...