REVIEW TOUR: Il mio chiodo fisso sei tu (Ward Family, vol.1) di Karla Sorensen

Cari sognatori, nel giorno della sua uscita, eccovi il nuovo ed appassionante romanzo di Karla Sorensen!!!

Il mio chiodo fisso sei tu (cover)

Serie: Ward Family, vol.1
Genere: sport romance, new adult
Data di uscita: 1 luglio 2020

AUTOCONCLUSIVO

Ebook / Cartaceo

Karla Sorensen, acclamata autrice di Effetto Matrimonio, torna in Italia con un nuovo sport romance frizzante, sexy ed emozionante che promette scintille.

Se a distanza di dieci anni ti è capitato di rivedere il ragazzo per cui avevi una cotta adolescenziale e scoprire che è diventato un vero stronzo, allora sai come si sente Molly Ward.
L’ultima volta che Molly ha visto Noah Griffin è stato il triste giorno in cui ha deciso di intrufolarsi nella sua camera da letto attraverso la finestra e trasformare la sua cotta non corrisposta in qualcosa di più.
Quel giorno è stato già abbastanza brutto, ma le cose stanno per peggiorare.
Noah è diventato uno dei migliori giocatori di football del paese ed è appena ripiombato nella vita di Molly.
Come nuova aggiunta alla rosa dei Washington Wolves, Noah è la chiave affinché Molly ottenga una promozione.
Il problema è che Noah non vuole avere nulla a che fare con Molly, e il suo atteggiamento scontroso le sta rendendo molto difficile fare il suo lavoro.
Ma si sbaglia di grosso se pensa che Molly si farà intimidire da un intrattabile giocatore di football, non importa quanto detesti starle accanto.
Quando i due si trovano faccia a faccia, la loro avversione reciproca esplode in un’innegabile attrazione. Ma con quello che c’è in ballo, potrebbero far saltare in aria anche tutto il resto.

Ho scelto di leggere questo libro innanzitutto perché adoro Karla Sorensen e poi perché tutto ciò che Paola Ciccarelli ha tradotto fino ad adesso, ha sempre incontrato i miei gusti… Immaginate la mia sorpresa durante la lettura nello scoprire che alcuni dei personaggi li avevo già conosciuti ed apprezzati nel libro “Effetto matrimonio” della serie “Washington Wolves”… se ancora non l’avete letta vi consiglio spassionatamente di farlo, è stupenda!!!

La storia all’interno di questo libro è incentrata su Molly e Noah. Non si vedono da 10 anni, tra loro c’è stata una fugace interazione che è finita male, infatti fin dal primo momento in cui si rivedono tra loro c’è della tensione e lo scoprire che in un certo qual modo dovranno lavorare insieme non fa che incrementarla…
Per riuscire a fare bene dovranno per forza venirsi incontro, ma per Noah non è semplice uscire dalla sua routine… la sua vita è praticamente incentrata solo sul football, e Molly con il suo progetto lavorativo, ma soprattutto con la sua presenza sta scardinando tutti i paletti da non superare che lui si è imposto.

Anche per Molly non è semplice lavorare con questo ragazzone tutto muscoli, serietà e testosterone, lei ci tiene a che il suo progetto riesca al meglio, soprattutto perché ne va della sua credibilità lavorativa, ma non è solo questo che la spinge verso Noah… sente che c’è altro oltre ciò che lui vuole fare trasparire di sé e lei vuole tirarglielo fuori, ma Noah non è granitico solo a livello fisico…
Lui è un uomo che fugge dalle emozioni che la vita può donargli per non essere distratto dal suo obiettivo, lui deve essere sempre al top per le sue performance sportive, solo stare sul prato verde lo fa stare bene, reputa tutto il resto inutile, ma non si può vivere di sola adrenalina…

<<La mia bocca si posò sulla sua, il mio viso si inclinò per cercare il sapore che mi aveva eluso prima, quello che adesso mi fece venire l’acquolina e tendere la pelle. Le nostre labbra sorseggiarono, assaggiarono, esplorarono. Le sue erano morbide e calde e deliziose, e delicatamente morsi la parte centrale del carnoso labbro inferiore. Poi tirai. La sua brusca inspirazione mi colpì come un pugno al plesso solare, e istintivamente avvolsi il braccio intorno al suo corpo minuto, stringendola disperatamente a me. In quel momento mi resi conto per la prima volta dell’importanza di concedermi questo bacio con lei.>>

Questa storia è fantastica sotto ogni aspetto, mi ha fatta sognare, sorridere, arrabbiare, mi sono anche commossa, ma credetemi mi sono scese delle lacrime molto più per le risate che per i momenti dolorosi, anche perché questa storia ne è totalmente priva… certo alcuni passaggi sono commoventi, conflittuali, alcuni un pochino tristi, ma giusto un pochino.

Pur essendo uno Sport Romance posso assicurarvi che la parte sportiva non è assolutamente invadente, anzi, quando c’è, è molto entusiasmante e perfettamente inserita nel contesto della storia insieme ai vari altri argomenti al suo interno, di cui alcuni sono: disciplina, forza di volontà, perseveranza, voglia di vincere, quest’ultima non sempre riferita all’ambito sportivo, e tanti altri ancora.
Il rapporto tra i due protagonisti è molto conflittuale, ma anche tanto emozionante; le loro interazioni sono veramente coinvolgenti e che, grazie alla scrittrice che ha strutturato la storia coi doppi pov, le viviamo tutte così che possiamo conoscere i loro pensieri, i loro conflitti e le loro reazioni in prima persona godendoci pienamente, appassionatamente, lentamente ed intensamente tutte le varie dinamiche che li riguardano a 360°.

<<I miei polmoni avevano smesso di funzionare correttamente non appena l’avevo vista. <<Non ti sembra…>>
Si fermò per umettarsi le labbra. <<…che sia inevitabile?>>
<<Cosa?>> gracchiai. Era talmente bella nella penombra che anche le mie corde vocali smisero di funzionare. Volevo divorarla. <<Tu ed io>> rispose piano. I suoi occhi erano enormi nel suo viso, e scrutarono i miei così intensamente che il mio cuore fece una lenta capriola. <<Anche se solo… qui.>>

Apprezzo molto come ogni volta la scrittrice nei suoi libri inserisce dei temi seri tipo conflitti sul lavoro, solitudine, problemi familiari e altro senza mai essere noiosa o irreale nelle dinamiche, dialoghi e reazioni che descrive, anzi… è sempre molto attinente alla realtà e coinvolgente.
Amo il suo stile ironico e come alcune volte lo usa per stemperare dei momenti di tensione, così come amo le dinamiche che usa per rappresentare i rapporti di coppia, chi la segue sa che lei ama il lieto fine, sia nei libri che legge sia in quelli che scrive, per cui la fine delle sue storie è facilmente intuibile, ma lei riesce sempre ad essere originale, sorprendente, romantica, appassionante e per niente scontata grazie alle sue abilità narrative.
Ho adorato ritrovare all’interno di questa storia delle vecchie conoscenze, pur essendo delle presenze discrete e un po’ a margine, ogni loro interazione da un ottimo apporto alle dinamiche del romanzo.

<<Quasi fosse appollaiata sulla mia spalla, sentii la voce di mia cognata, il demonio dai capelli rosso fuoco che si batteva per me e le mie sorelle quando qualcuno ci osteggiava. Questa stronza può andare a farsi fottere. Non ti conosce, e di sicuro non conosce la nostra famiglia, sussurrò Paige. La mia Paige interiore non si sbagliava.>>

Ho amato la prima storia di questa serie dedicata alle sorelle Ward e family, e dato che le sorelle sono 4 e che sono tutte piuttosto “interessanti”, so che mi aspettano ancora 3 libri sicuramente sorprendenti ed entusiasmanti come questo che colmeranno il mio cuore di gioia e allegria… In attesa del secondo libro vi auguro una buona lettura! ❤

Siria (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...