ANTEPRIMA/REVIEW PARTY: Ti perdo… nel buio (Nel buio, nell’ombra e nella luce, vol.1) di Alissa Hope

Cari sognatori, oggi in ANTEPRIMA ESCLUSIVA vi presentiamo il nuovo romanzo di Alissa Hope!!!

cover hope

SERIE: Nel buio, nell’ombra e nella luce (vol.1)
GENERE: romance, new adult
DATA DI USCITA: 4 luglio 2020

Ebook / Cartaceo

Kimberly è una giovane ragazza con una storia familiare alle spalle molto tormentata. Brian non ha mai amato nella sua vita e non ha mai ricevuto amore.
I due si incontrano casualmente e subito provano attrazione l’uno per l’altra.
A cosa li porterà?

In questo nuovo romanzo la penna di questa scrittrice fa un balzo e si rinnova, porta agli occhi del lettore tematiche e situazioni di forte impatto che lo fanno rimettere in discussione costantemente!

Alissa ci porta ad affrontare due personaggi opposti nel voler vivere la loro vita, chi offuscato dall’odio, chi dal buon cuore, ma di fatto legati contro ogni controvertibile presupposto… una scelta, un errore, una sconsideratezza… eppure ciò è solo apparenza a fronte della verità celata in fondo all’anima ed il passato di entrambi.

Devo dire che ciò che inizialmente può sembrare un semplice young adult, in realtà cela al suo interno molto più di ciò che ci si aspetti… Infatti seppure di primo impatto ci si ritrova al “cospetto” di due ragazzine all’approssimarsi della maggiore età,  in realtà in sé nasconde una maschera almeno per una di loro… non da meno poi il nostro controverso opposto maschile vive in una chimera, un’ideale di vita discutibile su molti se non tutti fronti…

L’inizio è ciò che è una normale serata di divertimento, quel sublime freddo brivido di temerarietà e timore nel violare le regole, dire una bugia ai propri genitori, essere libere e vive al momento… eppure Kimberly fin da subito si discosta da ciò che è una ragazza di facilità e futilità; è vissuta in un contesto familiare aberrante, ove l’amore per una figlia “fatta per errore” è misurato e surclassato da pillole, droghe ed alcol. 
Kimberly
è più grande di ciò che ci si aspetta, determinata a fuggire da ciò che finora ha vissuto sulla sua pelle, ma al contempo acerba per ciò che comporta la sua età ed un approcciarsi alla vita. Dal lato opposto ciò che comporta questa serata di sregolatezza porta all’incontro di Brian, un ragazzo/uomo (attenzione dico uomo con cognizione di causa) di cui il suo scopo nella vita è lavorare nell’azienda di famiglia ed avere rapporti sessuali, ogni giorno, ad ogni ora, nulla importa basta che non manchi il sano “sfogo” quotidiano, che poi nulla chieda di più sia chiaro.

Alissa pone un connubio strano ai nostri occhi dove troviamo argomenti maestri e discutibili, tanto veri quanto la loro atrocità, infatti la storia si basa su un cardine di dipendenze, droghe, alcol e pure il sesso ne è il fulcro al dovere di situazioni agghiaccianti e sofferenti da un lato, disinibite e fin troppo consapevoli dall’altro, ove il contesto di cambiamento e promesse non è credibile ma al contempo non poi disperato quanto forse si pensa.

Che dire di questi due personaggi?! Ha creato un connubio opposto tra trasgressione e parte angelica, dove essi vi si rispecchiano appieno, troppe sono le vicende ed il passato che li hanno portati ad oggi eppure latente, forte, cardine un’attrazione che bypassa la mente, per vivere sull’onda dei sentimenti e delle emozioni.Devo dire che fin da poco dopo l’inizio ho trovato non poche controversie con loro… se da un lato ero per pensiero “mamma chioccia” con Kimberly, verso Brian ero la peggiore delle spine nel fianco che esista… Perché… vi chiederete… non è un bad boy “classico”, lui per molti, troppi prospetti rispecchia un contesto veritiero, vissuto su pelle, del ragazzo menefreghista, borioso, stronzo, egoista, che non vede oltre il suo bisogno e anche se lo facesse il dubbio sulla sua veridicità sarebbe assillante. Lo so parto prevenuta, da “mamma chioccia” mai dietro il mio vissuto lo avrei considerato scelta giusta, ma…

Al cuor non si comanda, alle scelte ponderate o no neanche, ed ecco che lì a fronte di una mente brillante ed eccelsa come Kimberly, quando segue ciò che comporta la sua giovane età dettata dal tumulto degli ormoni ho pregato che un intervento divino intervenisse, ma poi…

Un romanzo che ti coinvolge al midollo, ove la tua mente lotta con il cuore, dove piangi e ti disperi per dei contesti famigliari assolutamente rivoltanti eppur veri… Alissa mai manca di palesarsi con un presupposto di verità, di protagonisti adulti e “fieri”, ma anche bambini come in un negozio di cristalli, ove il loro impeto e orgoglio detta un percorso autolesionistico o non per entrambi, una rinnovazione continua, quando alla sua ivi comprensione, forse tardi, nel prospetto del destino.

Chi lo sa, o forse più corretto lo saprà, leggendolo! Sì, perché è una lettura ricca, introversa ed estroversa che proprio non potete perdervi, pagine che vi faranno incavolare, amare, piangere, brontolare, ove lì appesi con il fiato in gola ti lascia nella disperazione e fremente per il seguito!

Non mancano personaggi di contorno che come grilli parlanti o madri più di ciò che è il sangue saranno aiuti basilari e spalle su cui sfogarsi, amicizia cardine di loro stessi che parallelamente ti faranno riscrivere il tuo presupposto su di loro. Un romanzo controverso, discutibile ed intraprendente, focalizzato lì su un cardine forte, unico, intenso e anche di più… Dovrete leggerlo per saperlo poiché nulla è dato per scontato, anzi se lo trovate è solo mera apparenza! 😁

Michy (Blogger Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...