REVIEW PARTY: Angel Down di Therry Romano

Cari sognatori, oggi in questa prima parte d’evento vi presentiamo l’inizio dell’affascinante storia scritta da Therry Romano!!!

51BjRuStTOL

SERIE: duologia, vol.1
GENERE: fantasy
DATA DI USCITA: 18 maggio 2017

Ebook / Cartaceo

Nel posto più dimenticato degli Inferi, è celata la presenza di un essere speciale del quale nessuno deve avere conoscenza, neanche Lucifer, signore dell’oltretomba.
Andras, principe infernale, tiene prigioniera una donna, la cui caratteristica è quella di emettere luce nel buio più assoluto. Questa caratteristica, non consona al regno oscuro, costringe il demone ad affidare la sua custodia alla succube Ledja, con l’intento di ricoprirla d’ombra e spegnere ogni suo tentativo di ribellione.
Dopo secoli di silenzio e di immobilità, la donna, a cui la succube ha dato il nome di ‘Syn’, decide di scappare, sfruttando la curiosità della sua carceriera, che trascina nella sua folle corsa fuori dagli Inferi.
Il ritorno al mondo della superficie è complicato, ma Syn ha ben chiaro il suo obiettivo: scoprire come mai, lei designata a diventare un membro del regno celeste, sia stata abbandonata al suo destino e dimenticata.
Ambirà alla libertà, cercherà un riscatto, troverà un nuova vita completamente diversa da quello che era il suo destino. Con la più improbabile compagnia che abbia mai desiderato al suo fianco,  elevata a un rango speciale, avrà il compito di evitare una guerra tra il cielo e gli Inferi.
Accetterà di schierarsi con chi l’ha palesemente tradita?

In occasione dell’uscita recente del secondo capitolo di questa storia ho colto l’occasione di poter nuovamente perdermi tra la magia celata dalla sua penna, una scrittura che ho più che adorato e scoperto attraverso le pagine di Time Vampire-codice Agatha.

Qui in questa storia pubblicata ben due anni prima del romanzo sopra citato fa rimarcare la passione intensa che ha la scrittrice per il fantasy ed il suo lato oscuro; infatti fin dal principio sono proprio le tenebre più terse che ci fanno ad addentrare negli antri più oscuri di una prigionia senza tempo e di smarrimento, dove solo la forza celata in noi stessi può forse salvarci…. Ma a volte la salvezza e le sue conseguenze nascondono ben più ciò che è apparenza, portando alla luce il più infido degli inganni e torti… e ciò che ora si vuole è rivalsa e vendetta, il poter riprendere ciò che era un percorso predestinato… Ma sarà possibile?

Therry ci pone ai nostri occhi il vero inferno, le “angherie” di un capitano demone che con le sue azioni, non solo cerca di corrompere l’animo della nostra protagonista, ma ancor di più mette in dubbio sempre più persistente ciò che dovrebbe essere l’equilibrio sancito nei secoli.

Syn la nostra protagonista è  proprio un connubio di luce ed ombra… e non in senso figurato. Infatti lei aveva un destino più elevato ed eccelso ma poi per colpa di una scelta dettata dal suo animo puro, si ritrova ad affrontare secoli di oscurità e ora che ha acquistato la sua libertà è di fronte ad un mondo cambiato, ma ancor di più in dubbio su se stessa e su chi la circonda. Tutto ciò da un lato è proprio dovuto al rancore e alla rabbia del torto subito, lasciandola sola a combattere contro un mostro, con solo ciò che è chiuso nel suo animo… lei è tenace e di forte impatto. Attraverso le pagine e l’avvicendarsi dei personaggi che a lei ruotano attorno si scorge sempre di più la sua determinazione, l’acciaio ed il ferreo carattere che la contraddistinguono, ma al contempo affiorano ciò che sono i ricordi di un’altra vita, una ragazza ben diversa, buona, compassionevole, caritatevole, volta a sedare ed evitare qualsiasi odio o battaglia ed è ciò che l’ha portata ad ora, a quell’evento scordato e doloroso che la pone in defezione verso se stessa. Ma una cosa resta cardine sia allora che ora, una sorta di aura eterea, che trasmette come un senso di superiorità verso gli altri seppur lei stessa e le sue azioni siano tutte volte più a celarsi e ad essere ritrosa, saranno proprio gli eventi a spingerla sempre più a comprendere e ad aprirle un divario incessante, tra luce ed ombra, giusto e sbagliato…

La scrittrice pone a noi viaggiatori le chiavi di tre mondi assestanti, uniti nella loro creazione, ma al contempo sempre in lotta, dal mondo fatto di fuoco eterno, entriamo nella realtà dei giorni nostri ove le mere leggende di misticità acquistano un significato nuovo, palpabile e consistente al fronte poi di affrontarli, la luce intensa della purezza e serenità, ma esso non è che un mero gioco di apparenza, poiché proprio sotto la superficie c’è l’aberrante realtà di caos e….

Un romanzo intenso, che non manca di mettere in dubbio su chi realmente ti circondi affiancando la protagonista… un viaggio di consapevolezza, riscoperta ed un nuovo futuro ben più impervio e dubbioso di ciò che mai ci si aspetterebbe, l’uso e l’interruzione ben noto nella Bibbia, creandone un’introspezione particolare di tutti loro, sfatando miti o maggiormente corretto ponendo su carta ciò che sono le nostre stesse opinioni su di loro. Ma al contempo, riesce a creare un sublime connubio e legami saldi tra quattro personaggi tanto diversi di “fazioni” quanto però legati a livello midollare, ogni volto ad un percorso personale che li porta qui ora al fianco di Syn.

Uno dei personaggi che più ho trovato affascinate ma anche discutibile è Zeke, non parlo di fascino fisico se pur non manchi, ma lui nel suo porsi, intercedere, la sua presenza al fianco di lei è destabilizzante, ma anche cardine, un legame che viene ben distante dal passato e che ora qui viene rivoluzionato. Ma è un anche ragazzo/uomo/essere non catalogabile o conformabile se capite ciò che intendo… è colui che fin troppo sa il peso delle scelte, gli inganni… è alla ricerca di redenzione ma maggiormente risposte, come se la chiave a tutto ciò non fosse richiusa in se stesso, ma in Syn. Questo suo porsi soprattutto verso il finale me lo ha reso maggiormente un’incognita, poiché se da un lato lo si potrebbe prendere a mazzate, dall’altro fa pena ed adorazione per ciò che con quella sua bocca impertinente sa dire, capisce il cuore non c’è che dire…

Concludendo per chi non avesse mai letto questo romanzo, lo consiglio moltissimo!
La sua struttura, il suo essere un puzzle, rebus contorto ed intenso ti spinge a saperne sempre di più, ad ottenere la verità a quei dubbi che opprimenti ti assillano, ma al contempo sappiate che non ci va leggera e potrebbe portare in defezione voi e i vostri ideali di pensiero e verità. Non mi resta che darvi appuntamento al secondo capitolo poiché già dal finale di questo, bisogna essere pronti ad ogni cosa… 😀

Michy (Blogger Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...