RECENSIONE: Prigioniera e felice per sempre (Captive Series) di Julia Sykes

Cari sognatori, eccoci con la novella di questa bellissima serie firmata Julia Sykes, edito Grey Eagle Publications!!!

417WRZVujDL

SERIE: Captive Series
GENERE: dark romance, BDSM
DATA DI USCITA: 24 luglio 2020

Ebook / Cartaceo

La mia adorata sorellina mi è stata portata via quando eravamo bambini, venduta dal mio sadico fratello per pagare un debito di famiglia. A quel tempo, ero troppo giovane per salvarla. Troppo debole.
Ora, il mio corpo può anche essere sfregiato, ma sono più forte che mai. Con la mia cucciola intelligente al mio fianco, sono capace di qualunque cosa. Samantha ha finalmente rintracciato la mia sorella perduta, Valentina. Gli uomini crudeli che l’hanno tenuta prigioniera per oltre un decennio soffriranno per mano mia, prima che li lasci finalmente morire.
Valentina è strettamente sorvegliata da un brutale signore della droga, che non la lascerà andare tanto facilmente. Vorrei tenere Samantha lontana dal pericolo, rinchiusa in qualche luogo sicuro, mentre io mi sbarazzo dei miei nemici. Ma la mia cucciola agguerrita si rifiuta di farsi ingabbiare, e so che non potrò farcela senza di lei.
La mia famiglia è a portata di mano, ma salvare Valentina potrebbe costare la vita alla donna che amo.

Questa novella segue gli eventi di Dolce Prigionia, La mia Dolce Prigioniera e Bellezza Rapita. Per goderti appieno questa storia, ti consigliamo di leggere prima quei romanzi.

RECENSIONE: Dolce prigionia (vol.1)
RECENSIONE: Bellezza rapita (vol.2)
RECENSIONE: La mia dolce prigioniera

A conclusione di una serie molto coinvolgente questa novella racconta il momento più emozionante che tanto abbiamo atteso, l’incontro tra Andres e sua sorella Valentina.

Il  loro padre era uno spietato, sadico narcotrafficante. Alla morte della mamma di Andres e Christian decide di avere un figlio dalla sua amante che muore per il parto dando alla luce Valentina. Per crescerli va a vivere con loro la nonna di Valentina. Mentre Christian è obbligato a seguire le orme paterne duramente, Andres, Valentina e la nonna si legano sempre più e questo non fa che accrescere l’invidia di suo fratello. Alla morte del padre per poter avere il potere ed il controllo su tutto, vende Valentina di soli 14 anni e Andres pur lottando non riesce a salvarla.
Questo strappo lacerante influenzerà molto le vite dei due fratelli. Una mancanza così forte che brucia l’anima sapendo bene quanta crudeltà saranno costretti a subire.

Oggi Andres con sua moglie è un uomo appagato soprattutto per aver detto addio al suo passato. Ma quel tarlo del senso di colpa continua a lacerargli l’anima. Il non sapere dove sia sua sorella, l’immaginare cosa abbia dovuto affrontare da sola non gli dà pace.

“Sapevo di cosa ero capace io, e non m’illudevo che i rapitori di Valentina avessero nemmeno l’ombra del codice morale che avevo seguito prima di incontrare Samantha. Ero stato perfettamente contento di addestrare delle donne a compiacermi sessualmente, ma non avevo mai preso una donna che non mi avesse implorato di scoparla. In qualche modo, mi ero convito che lo stupro fosse la linea invalicabile che non avrei oltrepassato.”

Samantha è felice del suo amore e finalmente tutto sembra andare al posto giusto soprattutto ora che grazie alle sue abilità informatiche ha trovato Valentina.

“I miei istinti possessivi nei confronti di Samantha erano un prurito sottopelle, una sensazione bruciante nelle viscere. Mi ci volle tutta la mia forza di volontà per tenere fede alla promessa di non incatenarla al nostro letto, per tenerla lontana dal pericolo. Se qualcuno avesse osato minacciarla durante la nostra missione, non sarei riuscito a reprimere i miei impulsi violenti. “

Ma un piacevole imprevisto la costringe a mentire ad Andres ma non può fare diversamente. Lei lo ama con la stessa ferocia possessiva con cui lui la brama, è il padrone della sua anima e sarebbe incompleta se lo lasciasse andare a salvare la sorella da solo.

” “Cos’altro dovrei farti, cucciola cattiva? Quale punizione pensi di esserti meritata?”“Tutto quello che vuoi, padrone”ansimò. La sua risposta era perfetta. Lei era perfetta. In qualche modo, Samantha riusciva ad essere la mia dolce cucciola obbediente e la mia intelligente moglie dalla fiera indipendenza. Poteva anche chiamarmi padrone, ma in realtà eravamo compagni di vita. Eravamo una famiglia. Avrei sempre bramato il controllo e preteso l’asservimento delle persone intorno a me, ma sarei stato completamente devoto alla mia famiglia. Avrei fatto qualsiasi cosa per proteggere le persone che amavo e per garantire la loro felicità.”

L’amore farà rischiare ad entrambi il tutto per tutto tra equivoci, ribaltamento di fronti, un tocco di suspense e tanti momenti emozionanti, questa novella sa catturare l’attenzione del lettore come un bellissimo epilogo per questa famiglia.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...