REVIEW PARTY: Una finestra tra le stelle di Chiara Trabalza

Cari sognatori, innamoratevi e perdetevi tra le pagine del nuovo romanzo di Chiara Trabalza!

51mR6yJNQzL

GENERE: contemporary romance
DATA DI USCITA: 12 luglio 2020

Ebook / Cartaceo

Sono passati dieci anni da quando Summer è scappata. Da un passato difficile che vuole solo dimenticare. Da persone che le hanno fatto del male. Da una tentata violenza che le ha lasciato cicatrici indelebili. Ma quando sua zia Vivien muore e le lascia parte della sua casa in eredità, Summer è costretta a tornare proprio là, in quel luogo dal quale è fuggita, tra quei ricordi che da anni sta cercando di dimenticare. E questo significa riaprire vecchie ferite e affrontare i mostri del suo passato.
Alex non ha avuto una vita facile. È cresciuto per strada e ha imparato a cavarsela da solo, mettendosi spesso nei guai. Quando incontra Summer lei porta sulle spalle il peso di un passato troppo doloroso da poter affrontare da sola, segreti che non vuole svelare e che fanno ancora male. Alex e Summer fanno scintille fin da subito. Sono come cane e gatto, non hanno proprio niente in comune.
Ma forse fidarsi l’uno dell’altra è l’unico modo per ritrovare il coraggio di amare.

Perché l’amore è come una finestra tra le stelle, bisogna solo imparare ad alzare gli occhi verso il cielo e spiccare il volo.

Chiara Trabalza ci dona un libro così bello, intenso, emozionante che fin dall’inizio ti lega alle sue pagine ricche di paure, passato doloroso ed un percorso impervio per ritrovare se stessi,e non solo…

A volte si fugge da se stessi, si cerca di dimenticare gli eventi che hanno segnato indelebilmente la nostra vita, che ci hanno distrutto così nel profondo che ciò che ci resta è un involucro pieno di insicurezze e paure. Quindi scappi e non ti volti più indietro, chiudi tutto sotto una coltre di apparenza e giorno dopo giorno indossi la tua armatura “da guerra”, cosicché nessuno possa più toccarti e feriti… ma prima o poi anche il passato va affrontato… che lo si voglia o no…

Questo è ciò che si ritrova a dover affrontare Summer, ora che è costretta a tornare in quella città che tanto tempo fa chiamava casa, dove ha passato la sua infanzia piena di dolore ed oscurità.
Una sola persona è per lei il ricordo felice, sua zia Vivien, ma ormai anche lei se ne è andata ed è per questo che sta affrontando questo viaggio, per la lettura del suo testamento.

Fin dal principio tutto sembra andare storto, non bastano i nuvoloni scuri carichi di pioggia lungo la strada, non bastano quei ricordi che sempre più prepotenti irrompono mentre guida, no… ci si deve mettere pure una ruota bucata in mezzo alla statale. E poi un salvatore inaspettato, tanto burbero quanto bello e le paure che ritornano, l’essere malfidente… ma tutto passa… finalmente è a destinazione, finalmente la lettura del testamento… Conta le ore che mancano per fuggire per sempre da lì, da quella città, quando poi da quella porta dell’ufficio ecco entrare una sorpresa inaspettata…

Chiara ha creato una storia che è un’esplosione di caratteri contrastanti, una convivenza forzata, dove Alex, il rozzo salvatore, si rivela essere a metà possessore della casa della zia di Summers, dove un’ultima lettera prima di lasciarla esprime un piccolo desiderio che lei non può non ascoltare, ed ecco che da due giorni di permanenza si ritrova imprigionata per tre settimane…

In queste pagine ci troviamo “schiacciati” dal peso del passato ed il senso di colpa, che come l’eruttare di un vulcano esplode e mina la stabilità mentale di Summer, tocca argomenti dolorosi che fin troppo sono veri a questo mondo, dove il bullismo fatto di parole e non solo, porta all’annientamento di una persona. Purtroppo non si pensa mai a quanto certe cose possano minare la mente rendendola, insicura, chiusa, distruggendo l’animo di una persona, unito poi ad eventi e azioni che non solo tracciano una linea di non ritorno, ma che scavano ferite così profonde che tutto diventa insormontabile… e l’unica cosa da fare è fuggire e dimenticare… anche se mai ti abbandoneranno.

La scrittrice è riuscita in queste pagine a parlare di argomenti forti, dei dubbi e del dolore, la paura di fidarsi ed aprirsi a qualcun’altro, un percorso impervio volto ad affrontare i propri demoni, credere in se stessi e combattere in contrapposizione… essere in grado di accettare la felicità, una seconda occasione, aprire il proprio cuore anche con la paura di perdere e sentirsi annientato nuovamente. Mi sono piaciuti un sacco questi due personaggi che non mancano mai di punzecchiarsi a vicenda, litigare e al contempo diventare l’uno il punto fermo dell’altro trovando il loro punto di svolta, eppure a volte non è così facile essendo così diversi, così divergenti l’uno dall’altra che… sarà mai possibile esserci un futuro insieme?

Leggetelo e lo scoprirete, lasciatevi avvolgere da queste pagine che tra risate, lacrime e batticuore  vi emozioneranno e vi faranno amare questa storia, questi due personaggi impossibili, il sapore della vita quella vera, fatta di piccole cose, piccoli gesti e stelle brillanti che illuminano il cielo. ❤

Michy (Blogger Sognare).

trabalza 2


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...