REVIEW PARTY: La guerra dei papaveri di R. F. Kuang

Cari sognatori, venite a scoprire il particolare romanzo di R. F. Kuang, edito Mondadori!!!

41fnQE-nsGL

GENERE: fantasy
DATA DI USCITA: 13 ottobre 2020

Ebook / Cartaceo

Orfana, cresciuta in una remota provincia, la giovane Rin ha superato senza battere ciglio il difficile esame per entrare nella più selettiva accademia militare dell’Impero. Per lei significa essere finalmente libera dalla condizione di schiavitù in cui è cresciuta. Ma la aspetta un difficile cammino: dovrà superare le ostilità e i pregiudizi. Ci riuscirà risvegliando il potere dell’antico sciamanesimo, aiutata dai papaveri oppiacei, fino a scoprire di avere un dono potente. Deve solo imparare a usarlo per il giusto scopo…

Quando ho letto la trama di questo romanzo sono rimasta molto colpita e nel momento in cui ho cominciato a leggerlo mi sono entusiasmata ancora di più.
Rin è una giovane ragazza, orfana di guerra e per sfuggire alla sua famiglia adottiva, che vuole farla sposare, decide di sostenere l’esame del keju, per entrare all’Accademia militare di Sinegard.
Nel momento in cui passa l’esame, la sua vita viene stravolta…
Con l’aiuto del professore di demologia, Jiang, un personaggio un po’ particolare, e grazie alla sua determinazione scoprirà che nulla è come sembra e che il suo destino è già segnato.

Se dovessi esprimere appieno le mie impressioni direi che il romanzo in sé ha una prosa peculiare, che la storia è descritta come un genere fantasy ma molto particolare.
Ho amato molto la determinazione di Rin, le sue supposizioni, i suoi sacrifici per diventare quella persona che vuole fare la differenza nel mondo e posso dire che ha sofferto molto.
Ha oltrepassato i suoi limiti senza guardarsi indietro.
Ma non solo…
Anche gli altri personaggi che ruotano intorno alla sua vita sono ben descritti, come il maestro Jiang, all’apparenza un tipo un po’ fuori di testa ma con l’andare avanti scopriremo che è molto di più.
Ogni personaggio è delineato dalla sua introspezione, ha un carattere particolare, che porta la protagonista a fare le sue supposizioni ed a diventare quella che è.

“La guerra dei papaveri” è un romanzo avvincente, ti coinvolge ed ogni parola, ogni capitolo è una sorpresa da scoprire passo dopo passo.
La storia è narrata in prima persona e quindi possiamo conoscere la protagonista, in ogni sua sfumatura, possiamo conoscere i suoi dolori, le sue gioie ma anche le difficoltà che incontra giorno dopo giorno.
Non è facile ritrovarsi in un Accademia dove tutti sono figli di ricchi e lei viene considerata la “ragazza del sud, dalla pelle scura”.
Credo che ognuno di noi sia speciale a modo suo, che il colore della pelle o il ceto sociale non faccia la differenza.
Dobbiamo accettare le persone come sono, con i loro pregi ed i loro difetti perché nessuno è perfetto. Nessuno ha il diritto di giudicare o puntare il dito su qualcun’altro solo perché è diverso da noi, perché può rivelarsi il miglior amico di sempre.
Lo stile di scrittura è creativo, accattivante ma allo stesso tempo molto profondo.
Il romanzo è bene strutturato e come ho già accennato ha una prosa tutta da scoprire! ❤

La vostra…

Arianna (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...