REVIEW PARTY: Tra le righe (The Hutton Family, vol.1) di Abby Brooks

Cari sognatori, emozionatevi con il nuovo romanzo di Abby Brooks!!!

41XX59Ps1xL._SX323_BO1,204,203,200_

SERIE: The Hutton Family, vol.1
GENERE: contemporary romance
DATA DI USCITA: 8 ottobre 2020

AUTOCONCLUSIVO

Nello stesso giorno in cui ho perso il lavoro, la casa e tutte le speranze per il futuro, ho perso anche il mio diario.
E la parte peggiore, la più terribile, non riesco a dirla nemmeno ad alta voce, è… Uno sconosciuto l’ha trovato, l’ha letto e l’ha commentato.
Contattami. Per favore.
Alla fine del suo messaggio ha lasciato anche un indirizzo e-mail. So bene che non devo fidarmi degli estranei, ma dopo una notte a base di tequila, ho creato un nuovo indirizzo e-mail, e l’ho fatto. L’ho contattato. E l’uomo che ho scoperto è pieno di gentilezza, umorismo e profondità. Nel frattempo, incontro Lucas Hutton, un marine con il corpo, il cuore e l’anima coperti di cicatrici. La chimica tra noi è una forza della natura. La sua intensità mi fa girare la testa. Non posso averli entrambi. Devo fare una scelta prima che le cose vadano troppo in là. Non so proprio come farò.

“C’era un uomo seduto alla scrivania, con la testa china mentre studiava i fogli sparsi davanti a lui, imponente come i mobili. Grandi mani passavano attraverso i folti capelli biondo miele. Più in basso, un bottone bianco brillava in contrasto con la sua carnagione abbronzata, mentre i due in alto erano sbottonati. Non riuscivo a distogliere lo sguardo. Non riuscivo a muovermi. La sua vista mi aveva paralizzata, mentre i miei nervi cantavano per… cosa? Cosa provavo guardando quell’uomo? Qualcosa che non avevo mai provato prima, ne ero sicura. Lui sorrise tra sé e sé, prima di alzare lo sguardo per guardarmi. Il suo sorriso sbiadì quando i nostri occhi si incastrarono. Mi si mozzò il respiro, mentre lui si spostava sulla sedia, i movimenti lenti e sicuri. Il suo sguardo mi attraversò il viso e il corpo, ed io mi morsi le labbra, lisciando le pieghe della gonna; all’improvviso, mi sentivo sciatta e trasandata.”

Questo è il momento in cui Catherine e Lucas si incontrano. Un incontro all’apparenza professionale.
Lei è la loro nuova massaggiatrice, lui è il fratello del Direttore, nonché uno dei proprietari dell’Hotel Hutton nelle Isole Keys in Florida… è anche il posto dove abita la madre di Cat che lei non vede da tanto tempo.

Catherine Wallace è una ragazza che ha lavorato sodo per crearsi una preparazione professionale importante, sempre diligente. Ma succede che in un unico giorno, la situazione cambi drasticamente nel campo lavorativo, in quello sentimentale ed in quello personale. Infatti nello stesso giorno che ha perso il lavoro, scopre il suo convivente con un’altra e succede anche che si dimentica il suo diario personale in un bar.

Mister X “Quando mi sedetti al mio posto preferito del mio secondo bar preferito a Galveston, e atterrai sul diario di pelle consumata di qualcuno, avrei dovuto portarlo direttamente dal barista. Che fai, sfogli le pagine? Leggi le parole? Era un’invasione della privacy bella e buona, e la privacy meritava rispetto. Personalmente, non avrei mai potuto perdonare qualcuno che si fosse intromesso nei miei pensieri più intimi, non avevo spazio nella mia vita per l’ipocrisia. Ma non avevo potuto resistere alla sensazione che mi dava quell’oggetto. Il suo peso tra le mie mani. Il profumo di pelle e di carta. A giudicare dall’usura della copertina e dai bordi consumati delle pagine, quel diario aveva passato molto tempo nelle mani di qualcuno. Passai il pollice sui fogli e sbirciai al suo interno, sperando di trovare il nome del proprietario”.

Ed è proprio il ritrovamento del diario da parte di una persona estranea alla sua vita che apre a Catherine, superato il primo momento di tensione con Mister X, un nuovo capitolo di vita.
Finalmente incontra qualcuno, anche se nascosto dietro un nickname, che è interessato alla sua vita, al suo star bene e che la fa sentire finalmente apprezzata.

“E poi c’era Lucas… Non avevo mai conosciuto una persona così intensa come quell’uomo. Amichevole un minuto. Riservato quello dopo. Anche se, forse, dato quello che avevo saputo su ciò che gli era successo in Afghanistan, avrei dovuto dargli un po’ di tregua. Un’esperienza del genere non lasciava cicatrici solo sul corpo. Anche la sua anima doveva ancora guarire.”

Lucas è il suo nuovo amico, colui con cui condivide serate, giornate in spiaggia, pranzi comuni in cucina, tramonti ed emozioni che parevano assopite…
Dall’altra parte però c’è Mister X, che avendo letto il suo diario, è entrato in maniera impetuosa nella sua anima e che lei ha continuato a rendere partecipe dei suoi sentimenti, di quello che la movimenta, perché solo con lui si sente al sicuro.
Ma arriva il punto in cui lei in un momento di massima confusione, tra i sentimenti che inizia a provare per Lucas, che è comunque innamorato di un’altra donna, e quelli che crede di provare per Mister X, che chiede a quest’ultimo di incontrarsi…

Una bellissima storia d’amore, fatta di intrecci emotivi che ti appassionano dalla prima parola.
Una storia nata sulle righe di un diario, che ancora viene scritto a mano, che porta racchiuso in sé un pezzo di vita che pochi altri, anzi che nessuno conosce.
Una storia fatta di scelte necessarie per rispettare la persona che è arrivata prima nel nostro cuore, che ha scavato nel nostro io e ci ha accolto a braccia aperte.
Una storia stupenda che si sviluppa anche su tante e-mail, scritte e ricevute, come un po’ succede nel nostro quotidiano, che con una tastiera ci sentiamo più leoni e forse un po’ meno gazzelle!
Una bellissima storia che mi sento di consigliare a tutti, nessuno escluso.

Maria (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...