REVIEW PARTY: Creepy Hollow. Il principe delle fate (Creepy Hollow, vol.2) di Rachel Morgan

Cari sognatori, eccoci di nuovo con il mondo paranormal di Rachel Morgan, nel nuovo romanzo edito Hope Edizioni!!!

51CmHp4mb3L

SERIE: Creepy Hollow, vol.2
GENERE: paranormal fantasy, young adult
DATA DI USCITA: 12 ottobre 2020

Ebook

A Violet mancano poche settimane per realizzare uno dei più importanti obiettivi della sua vita: ottenere il diploma come guardiana.
Dopo aver portato un umano nel regno dei Fae e aver rischiato tutto, per Vi è necessario concentrarsi e puntare dritta al traguardo. Essere la prima del suo corso, per lei non è un’alternativa, ma piuttosto una necessità. Come lo è dimenticare Nate.
Tutto andrebbe a gonfie vele se non fosse che, per poter portare a termine l’ultimo incarico, dovrà trascorrere un sacco di tempo con Ryn, il suo ex amico, ex nemico e ora “amico in prova”. Passare una settimana sotto copertura con lui potrebbe essere una buona occasione per ricucire il loro rapporto, ma Vi non è certa che sia una buona idea.
Senza contare che il malvagio e folle Principe Unseelie sta ancora cercando di imprigionare tutti i Fae dotati di rari talenti e Vi è in cima alla sua lista.
Se poi si aggiungono Regine fatate, tempeste incantate, sentimenti complicati dall’essere “amici in prova”, si ha la ricetta perfetta per intraprendere il secondo viaggio a Creepy Hollow.

RECENSIONE: Creepy Hollow. La guardiana (vol.1)

Finalmente dopo una “lunga” attesa eccoci a proseguire la storia di Violet, la strepitosa complicata apprendista guardiana Fae con un destino sempre più avverso!

Se con il primo volume sono rimasta basita e scioccata per il suo finale, qui l’intrigata matassa degli eventi che corre sul filo del rasoio delle emozioni saprà soverchiarvi e sconvolgervi, fino a riscrivere completamente tutto ciò di conosciuto, sperato e desiderato, portando devastazione e lacrime.

Ormai ci siamo, finalmente si contano i giorni all’ultimo importante incarico finale, che dopo cinque anni di apprendistato farà di lei un Guardiano. Ma per quanto questo sia sempre stato il suo desiderio ed impegno assoluto, dopo gli ultimi eventi trascorsi, tutto si fa più offuscato, il cuore duole ancora per il tradimento di Nate e quell’ambiguo rapporto creatosi con Ryn, quella promessa di essere amici che pure mai ha visto luce e Tora ancora distante…

Violet si sente più sola e confusa che mai, la sua mente eccelsa fatica a concentrarsi se non nel suo dolore nascosto, eppure la vita procede, l’esame arriva e di certo con l’ultimo partner che mai si aspettasse… Ryn.

Sono pagine intense queste, che hanno la capacità non solo di riscrivere la storia di Violet, ma anche di confondere e dubitare di chiunque ti circondi. Lei è più indurita e segnata da ciò che è il senso di perdita e solitudine, tanto da chiudersi quasi maggiormente, il non voler inoltrarsi lì dove il suo cuore lo desidera per la paura dell’abbandono e del dolore. Troppo questa vita le ha già tolto per solo pensare di afferrare ciò che le si pone davanti, ma è anche cresciuta, evoluta quasi ad adulta, ossessionata da Zell e da quel suo piano oscuro che potrebbe piegare e distruggere l’intero mondo magico, e non solo…

Attraverso di lei viviamo più step di evoluzione, ben suddivise dove in esse si celano, ben più di verità taciute, ben più di sotterfugi, essi scandiranno il tempo verso il tracollo, piccole briciole di pane che passo passo si seguono fino a non trovare un banchetto… ma all’annientamento. Qui si ha modo di vedere molte sfaccettature di Violet del suo carattere, del suo abbracciare la sua nuova posizione, dove però fantasmi del passato torneranno a creare stupore e scompiglio. Qui abbiamo la possibilità di conosce finalmente Ryn, lui schivo e arrabbiato con lei fin da quella perdita comune nel passato, si vedrà ad un avvicinamento verso Violet, dove le azioni dettano più delle parole, ma che pure celano un qualcosa in più…

Ma il male non attende nascosto, esso irrompe e sempre più minaccia, lì dove fa più male… incontri imprevisti, attacchi inaspettati, informazioni passate andranno a creare un’ampia pittura di un quadro articolato, dove passato e presente trovano un intreccio, attraverso ciò che si è dimenticato o volutamente celato.

La scrittrice è stata molto abile nel creare queste pagine dove l’attenzione del lettore è sempre catalizzata sul momento, sul tumulto delle emozioni, la mente forviata dalle rivelazioni cercando quel nesso nascosto, quel filo di collegamento che sfugge, dove un lieve sinistro brivido ti attraversa sotto pelle mettendoti in allerta. Grandi rivelazioni e nuove scoperte avvolgono e arricchiscono queste pagine, che come il canto di una sirena ti conducono lì a quel finale del tutto inaspettato, fisso immobile a trovare una via di fuga e salvezza.

Ci sarebbe tantissimo da dire ed approfondire, poiché l’evoluzione di questa storia di certo non era per nulla prevedibile o pensabile, dagli stessi personaggi che si incontrano, agli eventi che denotano un sottile, labile collegamento nascosto che mai, almeno io, avrei pensato, al contempo però seppur sia solo Violet a raccontare quello che sono i sentimenti di rabbia e abbandono, si denotano come un comune denominatore di molte scelte, che portano ad altrettante conseguenze, ciò fa capire che seppur siano creature magiche, come nell’essere umano esiste luce ed ombra e di quanto a volte quest’ultima sia più forte di tutto ciò conosciuto, di come quella via oscura sia più facile da intraprendere anziché lottare o soffrire, oppure ricordare.

Ma… cosa ci aspetterà ora? Beh, intanto cari sognatori dovete assolutamente scoprire queste pagine con i vostri occhi, dove al termine insieme attendere il terzo capitolo che già si delinea da ora assai particolare, ricco di scoperte e dove le risposte nascoste nell’animo avranno forse finalmente risposta…

Si può cancellare se stessi per non soffrire?
Se una seconda possibilità ti è concessa, tu che scelte farai?

Michy (Blogger Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...