REVIEW PARTY: Innamorarsi a colazione di Milena Zucchetti

Cari sognatori, eccovi il romanzo di Milena Zucchetti, edito More Stories!!!

41Rc1lgZlfL

GENERE: contemporary romance
DATA DI USCITA: 11 ottobre 2020

Ebook / Cartaceo

Edward è un uomo in crisi, Odette una ragazza in attesa. Si conoscono facendo colazione al bar e, complici “cappuccino e brioche”, iniziano a frequentarsi. Firenze fa da sfondo alla nascita di un amore che sembra impossibile, Londra distrugge le già vane speranze di coronarlo. Gli equivoci sono sempre in agguato quando bugie, omissioni e tradimenti governano le emozioni.

Una commedia romantica che racconta il disincanto della realtà: perché vivere significa rischiare e in amore non vince chi fugge. O forse sì?

Benvenuti a Firenze, oggi conosceremo Odette ed Edward.

Lei è una fiorentina con origini inglesi, ha un negozio di abiti che cuce e disegna da sé; viene da una relazione finita male che durava anni, ed ha una situazione familiare molto particolare che ha lasciato un segno, e continua a lasciare, nel suo modo di vivere e di vedere le cose. È una ragazza indipendente con un carattere molto peperino, ha paura di affezionarsi e proverà in tutti i  modi di creare muri intorno a sé.

Edward è uno scrittore inglese con origini italiane che si ritroverà a Firenze per staccare un po’ dalla vita di tutti i giorni ed allontanarsi da un divorzio che lo sta sfiancando; si dedicherà al suo nuovo romanzo e alla sceneggiatura del primo. Lui è il classico sciupafemmine, gli piace vestirsi bene ed è un ragazzo che fa attenzione ai particolari; affascinato da questa ragazza intraprendente proverà ad avvicinarsi a lei con brioche e cappuccino, la colazione preferita di Odette… tutto inizia così, in un bar!

La storia ci racconta la nascita di questo amore con tutte le complicazioni del caso, ma non solo! Ci parla anche della vita dei protagonisti, del loro vissuto e di quello che li ha portati qui oggi.
È ricca di dettagli e a mio parere sono pure troppi!
La scrittrice ha voluto descrivere le scene minuziosamente per trasportarci nel posto in cui si vive la storia, raffigurandoci nella testa il più piccolo dei dettagli: colore, forma, materiale… eccedendo, rendendo la storia per quanto mi riguarda pesante. Tutti questi dettagli oltre ad annoiarmi hanno reso la storia più “lenta”, mi sarebbe piaciuto leggere di più di loro, con l’aggiunta magari, di altre vicende.

Il racconto nel suo complesso è scritto molto bene, è fluido e scorrevole, lo si  legge con piacere se non fosse che mi sono annoiata. Avrei voluto sentire più le emozioni dei protagonisti che il dettaglio delle cose che li circondavano. Dietro comunque c’è una bella storia d’amore, di quelle che nascono lentamente e che camminano in punta di piedi, dove ci saranno incomprensioni, cose non dette ma anche ritrovamenti e voglia di provarci.

Per gli amanti del genere fatto di mille sfaccettature, dettagli e descrizioni… lo consiglio!

Marisabel (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...