REVIEW PARTY: Parola di libertino di M.P. Black

Cari sognatori, vi presentiamo l’irresistibile nuovo romanzo di M.P. Black, edito Dri Editore!!!

f6f99d4d-7642-47d0-92de-9d5a09aa96f7

Genere: romance, storico, new adult
Data di uscita: 1° dicembre 2020 

Ebook / Cartaceo

Un libertino intrappolato. Una misteriosa vedova nera. La più pericolosa delle unioni.

Londra, 1899
Cedric Wilson ama le donne. Tutte le donne. Ricco e affascinante, non ha alcuna intenzione di legarsi a una sola per il resto della sua vita. Peccato che suo padre abbia altri progetti per lui.
Alice Brooks è conosciuta come la dama dal velo nero. Da anni cela il suo volto e, forse, il più terribile dei segreti. In realtà la sua colpevolezza è irrilevante, perché la società l’ha già condannata ed emarginata.
La sua unica possibilità di riscatto?
Un nuovo marito. Qualcuno che non tema la morte, certo… oppure un uomo in cerca di vendetta.
Cedric propone un patto molto conveniente alla giovane vedova. Ma quanto può valere la parola di un libertino?

Da amante dei romanzi storici, questo mi ha intrigata fin da subito con la sua trama così stuzzicante… è il primo libro che leggo di questa autrice ma vi confesso che appena ho finito di leggere questo sono subito andata alla ricerca di altri suoi libri che ho poi acquistato perché mi sono innamorata della sua scrittura.

La scrittrice in questo libro ha piacevolmente mixato mistero, passione, intrighi, segreti, romanticismo ed un pizzico d’ironia dando vita ad una storia che mi ha appassionata immediatamente e che è riuscita a tenere alta la mia attenzione ed il mio coinvolgimento fino alla fine senza mai un momento di noia, spingendomi addirittura a fare congetture in alcuni passaggi del romanzo su cosa potesse essere successo in passato, mentre in altri momenti a cosa determinate situazioni potessero portare nel proseguo della storia, insomma un coinvolgimento a 360°… almeno per me.

I due protagonisti sono accattivanti fin da subito, hanno ambedue un carattere forte, ma anche dei lati fragili; ho amato molto come il loro rapporto si evolve pian piano, le loro interazioni le ho trovate sempre molto piacevoli e soprattutto credibili vista l’epoca in cui è ambientato il romanzo.
Cedric rispecchia in pieno la figura del classico libertino, bello, ricco, un po’ allergico alle imposizioni che l’epoca esige, delle volte avrà anche dei comportamenti discutibili che potrebbero rendercelo antipatico ma così non sarà, il suo umorismo, il suo sorriso, e i suoi affascinanti modi vi conquisteranno e vi faranno sognare.

“Cedric, che non amava le regole imposte dal periodo e che preferiva eluderle anziché seguirle, era divertito dalla piega che stava prendendo la faccenda.”

Alice l’ho trovata stupenda, il suo immenso coraggio, il suo volersi mostrare nonostante le maldicenze ed i sospetti che la perseguitano dal passato, il suo non volersi abbandonare a Cedric pur desiderandolo molto.
Una donna forte, tenera e fragile al tempo stesso a cui è impossibile non affezionarsi.

“Alice possedeva un carattere forte e non avrebbe permesso a nessuno di distruggerle l’esistenza o di relegarla in casa, con addosso un’accusa ingiusta e infamante.”

La trama come vi ho già detto è molto interessante, ben sviluppata, con un ritmo narrativo molto fluido che vi farà arrivare alla fine quasi senza accorgervene.
Il periodo storico in cui è ambientato il romanzo è la fine dell’Ottocento, più precisamente siamo nella Londra del 1899, periodo di grandi invenzioni, tra le tante cose ad esempio le carrozze che venivano affiancate dalle prime automobili; altra cosa che ho apprezzato tanto trovare sono stati gli inserimenti di avvenimenti accaduti in quel periodo storico come le vicende di Jack lo Squartatore, la pubblicazione del famoso Frankenstein di Mary Shelley, gli accenni alla moda dell’epoca, i cambiamenti che stavano avvenendo con il sopraggiungere del nuovo secolo che vedeva le innovazioni moderne contrastare con la rigidità e la tradizionalista dell’epoca vittoriana. Ho apprezzato tantissimo che la scrittrice pur essendo molto intensa nei momenti passionali dei nostri protagonisti sia sempre stata molto coinvolgente e priva di volgarità.

“Cedric annusò il profumo che suoi capelli emanavano. Era un odore dolce, che gli inebriò i sensi. Rendendosi ancora più audace, sposto una mano per toccarne una ciocca. Alice si irrigidì, ma lui decide di non fermarsi. Le liberò una parte del collo e le sfiorò la pelle lattea con due dita.
<<Cedric!>> esclamò lei, piegando il viso di un lato. <<Fermatevi>> aggiunse poi, con voce più lieve. Ma nulla fece, in effetti, per porre fine a quella dolce tortura e lui si convinse a proseguire, seppur con delicatezza.
Abbassò le labbra e le poggiò sulla pelle del suo collo, baciandolo in più punti.”

Vi consiglio vivamente questo romanzo, vivrete momenti in cui resterete senza fiato, in cui vi commuoverete e vi farete scappare una lacrima, altri in cui sorriderete, momenti in cui sarete ammaliate da una passione travolgente…
Insomma questo è un libro da non lasciarsi scappare! ❤

Siria (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...