REVIEW PARTY: Il mio cielo d’Irlanda di Rebecca Smith

Cari sognatori, perdetevi ed innamoratevi tra le terre d’Irlanda nel nuovo romanzo di Rebecca Smith, edito Collana Brightlove!!!

51+cK1hdxDL

GENERE: romance, new adult
DATA DI USCITA: 23 novembre 2020

Ebook

Aveva giurato di non lasciarci il cuore in Irlanda, ma non era una promessa che poteva mantenere. 

Dopo la laurea a Milano, Alessandra Castello (detta anche Lex) partirà insieme a suo fratello gemello Marco, per una vacanza/studio in Irlanda. Una volta messo piede nel ranch che li ospiterà, nella sperduta Glenariffe, Lex s’imbatterà subito in Heaven O’Brien, un ragazzo scorbutico e dai modi ostili, ma incredibilmente affascinante. Anche se l’attrazione tra loro è innegabile, sarà Heaven a mantenere le distanze e a tenersi alla larga da Lex, perché lui sta insieme a Ruth, la figlia dei proprietari della fattoria, a cui è estremamente affezionato e a cui deve molto. Il continuo sentirsi respinta, porterà Lex a legarsi ad un altro ragazzo, cosa che farà scattare immediatamente l’irrazionale gelosia di Heaven e che, in qualche modo, finirà per spingerlo ancora di più verso quella ragazza a cui non riesce a smettere di pensare. Ma se Ruth avesse intuito il motivo di tutto quell’interesse per la nuova arrivata? E se fosse disposta a qualunque cosa per riportare Heaven da lei, perfino mentirgli? A volte l’amore ci mette alla prova e ci spinge al limite di noi stessi, solo per vedere fino a che punto siamo disposti ad arrivare. Altre invece, è proprio l’amore ad allontanarci da chi amiamo davvero, solo per paura di perderlo per sempre. 

Arriva in casa Brightlove (Pubme) l’emozionante penna di Rebecca Smith, con un New Adult pronto a metterci sottosopra il cuore e a farci perdere la strada di casa. Ma se fosse proprio il cuore, alla fine, a portarci sotto lo stesso cielo di chi abbiamo lasciato andare? 

Sono stata rapita da questo romanzo già a partire dalla trama complice anche l’ambientazione irlandese che adoro alla follia da sempre, oltre al genere di romanzo, sapevo che sarebbe stata una lettura per me appassionante e non mi ha delusa affatto… anzi mi sono innamorata persa di queste pagine.

E’ una storia che parla di sentimenti forti come l’amicizia, parla di pregiudizio ma soprattutto parla di un amore ribelle, selvaggio e sconfinato proprio come la terra dov’è ambientata questa storia. Fa male leggere attraverso queste pagine quanto ancora dei pregiudizi possano tormentare l’animo delle persone soprattutto quando passano attraverso chi ci ha cresciuto, e dovrebbe amarci incondizionatamente in nome di una religione distorta perché di tutto parla fuorché dell’amore di cui dovrebbe essere testimonianza. Il tutto poi in una realtà molto piccola e per certi versi culturalmente pregna di questi pregiudizi religiosi che fanno ergere a giudici della vita altrui. Per fortuna che ci sono persone che sanno mettere il cuore al centro di ogni scelta e lottano per questo. Ma per alcuni della famiglia che non sanno amarti ce ne sono altri che non esitano a sostenerti ed a difenderti e c’è poi la famiglia del cuore come dico sempre io che è quella che incontri nella tua vita e che ti scegli giorno per giorno.

«Come si fa a liberarsi di un chiodo fisso? Come si fa a impedire a una persona di popolare tutti i nostri pensieri? E i nostri sogni?».

Alessandra non ci vuol lasciare il cuore in quel viaggio perché lei è una giovane donna decisa che sa quel che vuole e non amerebbe un amore a distanza. Quel viaggio di lavoro per lei è l’occasione insieme al fratello di poter affinare la lingua ma mai si sarebbe immaginata tutto quello che quell’esperienza avrebbe comportato per lei. Un’occasione per mettersi in gioco, per lasciare andare alcune delle sue timidezze per poter finalmente vivere appieno la sua vita.

“Vorrei alzarmi sulla punta dei piedi, allacciare le braccia dietro al suo collo e scoprire cosa si provi baciarlo. Invece non mi muovo, incastrata in un momento di euforia che durerà poco, così eccitata, stregata dalle sensazioni che la sua vicinanza scatena in me. Rimaniamo zitti, occhi negli occhi, a raccontarci silenzi e sospiri, parole inespresse, e il battito del cuore che scrive una nuova storia, una nuova emozione.”

Ma mai avrebbe lontanamente sognato che la montagna di muscoli con gli occhi blu immensi come il cielo d’Irlanda ed una spruzzata di efelidi che come delle stelle si sono posate su quel viso d’angelo, si sarebbe intrufolato nel suo cuore fin da subito.

“…mi ritrovo a pensare a quanto siano belle le sue iridi scure, avvolgenti e profonde. Vorrei potermi perderci nell’attesa che lei venga a salvarmi, poi mi ricordo di avere una ragazza e mi sento dannatamente in colpa.”

Haeven è un paradiso di emozioni in cui perdersi e trovare rifugio, un tumulto che ti sconquassa da cui fuggire, una marea di contraddizioni che ti spettina i pensieri rimettendoti sempre in discussione. È da sempre cresciuto in quel paesino irlandese in una fattoria e per lui la famiglia viene prima di tutto. Non esita a prendere le difese di chi ama sacrificando se stesso e la sua felicità perché per il suo cuore immensamente generoso non c’è altro modo di amare se non con tutto se stesso. Nella famiglia di Ruth ha trovato rifugio e in lei una compagna che da sempre fa parte della sua vita o almeno così credeva… fino a quando una dea italiana con i boccoli castani non è arrivata a sconvolgergli l’esistenza ed a rimescolargli le priorità.

“Alessandra si avvicina e mi sfiora lo zigomo ferito. Mi fissa con una strana luce negli occhi e il suo tocco guarisce il dolore che provo. È così bella da fare male, così dolce da essere spiazzante, è così fiera e testarda da rappresentare una sfida. Intercetto la sua mano e la tengo nella mia per un istante, dimenticandomi di tutti e tutto.”

Lei sa suscitare in lui emozioni così forti da destabilizzarlo, una gelosia per quel che sente di desiderare ma che non potrà mai avere per rispetto degli altri.
Si cercano, si desiderano, si provocano, si urlano addosso, fanno qualunque cosa pur di non amarsi ma come dice il testo di una canzone che amo… tentare di non amarti mi ti fa amare sempre più. Qualsiasi cosa accada, qualsiasi situazione alla fine sono uno il baricentro dell’altro a discapito di ogni scelta possibile anche della più dolorosa.

«Sei la brezza che muove le foglie delle nostre piante centenarie, il sole che accarezza le fronde aprendosi un varco con calma e pazienza. Sei quel sentimento che ti entra sottopelle. Puoi tentare di bloccarlo, di eliminarlo, di escluderlo, però è lì, non si arrende, non ti concede tregua. Salta fuori e vince. Vince su tutto».

Sono talmente presa e persa di loro che racconterei ancora tanto per quanto mi hanno fatta sognare, piangere, palpitare perché adoro questi amori tormentati, così giusti e così sbagliati al tempo stesso.

Anche gli altri personaggi non sono affatto secondari ognuno di loro dà alla trama uno spessore ed arricchisce la storia essendo ognuno molto ben caratterizzato.
E’ una trama ricca di colpi di scena tali da lasciarti incollato alla lettura fino all’ultima pagina per l’alto grado di immedesimazione con i personaggi ed è scritta in modo tale da vivere un film da rivedere all’infinito.

Sognatori di tutte le età che come me siete romantici, innamorati dell’amore, immaginatevi di essere catapultati in questa terra mozzafiato, con questi uomini dal fascino volitivo, in una storia d’amore che vi regalerà ore di lettura scorrevole ed appassionante e sono certa che come me lascerete un pezzo di cuore tra queste pagine.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...