RECENSIONE: Ti aspetto a Parigi di Adele Ross

Cari sognatori, innamoratevi passeggiando lungo la Senna in questo breve ma intenso racconto di Adele Ross, edito Collana Little Black Dress!!!

41OJee5LGpL

GENERE: contemporary romance
DATA DI USCITA: 29 luglio 2020

Ebook / Cartaceo

Anatole vive a Parigi. È un cantante e conduce una vita dedita solo alla sua band. Una vita premiata dal successo e dall’adorazione degli ammiratori e delle ammiratrici: metà della popolazione femminile di Parigi è infatti innamorata di lui e delle sue canzoni. Una vita che chiunque desidererebbe avere. Eppure nel cuore di Anatole non c’è più posto per l’amore, troppa sofferenza, troppe ferite. Quando, dopo quindici anni di silenzio assoluto, Martine torna prepotentemente dal suo passato, Anatole cede alla tentazione di rivedere l’unica donna che tanti anni prima gli ha spezzato il cuore ma che lui non ha mai veramente dimenticato. L’equilibrio faticosamente ritrovato comincia a sgretolarsi di nuovo e mille interrogativi si fanno strada nella mente di Anatole: perché Martine è tornata improvvisamente? Qual è stato il vero motivo della sua fuga molti anni prima? Può l’amore non essersi spento dopo una lunga separazione? E, soprattutto, può riuscire a guarire le ferite mai sanate di un cuore spezzato? In una Parigi viva e palpitante, dove la Senna scivola pigramente nel suo letto ignorando il mondo, il protagonista principale e incontrastato resta sempre l’Amore.

Leggere un romanzo ogni volta apre dei cassetti della memoria inaspettati e ti ritrovi a fare dei voli mentali in balia di sensazioni e ricordi che ti fanno staccare per un attimo dalla realtà. Mentre leggevo questo romanzo mi sono ritrovata a quando da ragazzina vedevo un cartone animato su una banda rock e c’era una giovane ragazza che si innamorava del leader della giovane band. Non nascondo che la mia colonna sonora di lettura è stata proprio quella del cartone anche se poi parliamo di un rapporto tra persone adulte in questo caso.

Chi ha sofferto per amore sa bene quanto sia difficile rialzarsi, soprattutto se quella storia si è chiusa senza nemmeno un perché che potesse aiutare a rassegnarsi della perdita. Ma quando si è giovani, in preda alla passione, a volte ci sono delle scelte che spaventano, delle situazioni che creano delle insicurezze a cui non sai dare risposta se non fuggire lasciandoti tutto dietro di te.

Anatole nella sua vita ha una sola, grande certezza che non l’ha mai abbandonato: la musica… sua fedele amica in cui racchiudere tutte le emozioni che altrimenti non saprebbe far uscire, l’amante che l’ha consolato quando il suo grande amore inaspettatamente è fuggito via come un alito di vento senza un perché lasciandolo vuoto e solo. Con lei così giovane e innamorata avevano dei progetti di vita, sull’onda dell’amore unico e indissolubile si erano anche sposati fino a quando con un bigliettino si è allontanata da lui.
Da quando lei l’ha lasciato ha chiuso il cuore all’amore, si è dedicato al lavoro come unica valvola di sfogo, alle avventure di una notte. Nonostante siano passati quindici anni nulla è cambiato se non la bottiglia in cui sempre più spesso cerca rifugio. Fin quando lei non ripiomba nella sua vita chiedendogli il divorzio senza voler dare quelle risposte tanto attese.

Per Martine lasciare Parigi voltando le spalle a tutto è stato dolorosissimo ed a fatica si era rimessa in piedi. Oggi è una donna che vive a Londra, si è laureata, ha un lavoro di prestigio ed un nuovo amore. Non resta altro da fare che tornare a Parigi quindici anni dopo, rivedere lui, chiedergli di firmare il divorzio e chiudere definitivamente con il passato.
Ma Parigi culla dell’amore e della nostalgia è magica e come una mamma la accoglie e nulla sarà come Martine aveva pensato… Rivederlo, rivedere la band, ricordare gli anni in cui l’avrebbe seguito in capo al mondo come solo una diciottenne potrebbe fare con quell’amore che mette i brividi e sembra non voler finire mai eppure…

Tra una passione che forse non si è mai spenta e un’altra che forse non si è mai accesa, tra i compromessi del cuore, tra quel che dovremmo fare e quel che vorremmo fare si dipana questa storia d’amore scritta in modo diretto che arriva al cuore.
E’ un romanzo che fa sognare per l’ambientazione favolosa, per il sogno di essere il grande amore del frontman di una band famosa, tra il desiderio di essere l’unica donna al mondo che possa racchiudere il cuore di un uomo desiderato da tutte. Questo e molto altro si racchiude in questa storia d’amore che sono certa farà presa sui lettori più romantici.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. (Recensionista Sognare).


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...