RECENSIONE: I pirati dell’oceano rosso (The Gentleman Bastard sequence, vol.2) di Scott Lynch

Cari sognatori, continuano le avventure dei ladri gentiluomini nel romanzo di Scott Lynch, edito Mondadori!!!

51+xQSP8rQL

SERIE: The Gentleman Bastard sequence, vol.2
GENERE: fantasy
DATA DI USCITA: 1º dicembre 2020

Ebook / Cartaceo

Dopo un violento combattimento con la malavita che li ha quasi uccisi, Locke e il suo fedele compare Jean fuggono dalla città in cui sono nati e approdano agli esotici lidi di Tal Verrar per curarsi le ferite. Ma neppure all’estremità occidentale del mondo civilizzato possono riposare, e presto tornano a dedicarsi a ciò che sanno fare meglio: rubare ai ricchi e intascare il ricavato.
Questa volta il loro obiettivo è oltremodo ambizioso: la torre di Peccapicco, la casa da gioco più esclusiva e più sorvegliata che ci sia. I suoi nove piani attirano una clientela facoltosa, e per giungere fino alla cima servono buon credito, comportamenti bizzarri… e un gioco semplicemente impeccabile. Perché c’è una sola regola importante che Requin, lo spietato padrone di Peccapicco, fa rispettare rigorosamente: chi bara avrà la morte.
Per nulla intimoriti, Locke e Jean hanno elaborato una strategia che comprende bugie, trucchi e inganni per tutti e nove i piani… su su fino al favoloso caveau di Requin. Sotto mentite spoglie, compiono la loro meticolosa ascesa verso un obiettivo ormai vicinissimo…
Ma qualcuno a Tal Verrar ha scoperto il loro segreto. Qualcuno giunto dal passato, che ha tutte le intenzioni di far pagare ai due sfacciati malviventi i crimini commessi. Ora avranno veramente bisogno di ogni grammo di astuzia per salvare le loro anime prezzolate. E potrebbe non bastare… 

RECENSIONE: Gli inganni di Locke Lamora (vol.1)

Se il primo volume è stato bellissimo, il secondo è qualcosa di stupefacente!
I due “pazzi” (come li chiamo io🤣) Locke Lamora e Jean sono tornati!
Stavolta per fare uno dei colpi più grandi della storia!

Come ben sapete, per chi ha letto il primo volume o ha letto la precedente recensione, il nostro Locke, nel primo volume ha perso quasi tutto… non parlo di soldi, ma di persone che per lui erano come fratelli e ora sono rimasti in due, lui e Jean.
In questa nuova avventura, ritroviamo i nostri “Bastardi Gentiluomini” alle prese con un colpo che potrà cambiare per sempre le loro vite o metterne fine, questo è tutto da vedere…
Faremo un viaggio attraverso l’Oceano Rosso, ma non si tratterà solo di avventura perché i nostri due eroi, riusciranno a guardare dentro la propria anima ed a capire tante cose…
Ma facciamo il punto della situazione…

All’inizio della storia, troviamo i nostri due ladri (io li definisco pure Arsenio Lupin e Gigen 😅🤣, ve li ricordate?) a Tal Verrar, soprannominata la “Rosa degli Dei”.
Lì si trovano i “Gradini d’oro” che è una specie di palazzo divisi in piani, dove le persone fanno gioco d’azzardo, il tutto è diviso in livelli detti “Case da gioco dell’eccellenza”.
Una di queste è Peccapicco, la casa da gioco più rinomata di Tal Verrar ed è anche la più sorvegliata al mondo.
Qui i nostri ragazzi, dovranno arrivare al caveau e fare il colpo del secolo, ma andrà tutto liscio?
Poi, la famosa Tabheta farà la sua apparizione oppure no?

Ho amato moltissimo come Scott Lynch abbia descritto il viaggio interiore che fanno i due, soprattutto Locke.
Lo vedrete fragile, lo vedrete soffrire per la perdita dei suoi amici, darsi la colpa per quello che è successo in passato e questo mi ha fatto emozionare perché nel primo libro ho conosciuto Locke come un ragazzo determinato, che non ha paura di nulla, ma in questo secondo volume ho capito che la sua era solo una corazza.
Poi Jean, l’amico di sempre, quella persona che non lo abbandonerà mai, neanche nel momento del bisogno e lo aiuterà a riprendersi, anche a costo di farsi odiare per sempre.
Ad un certo punto però, succederà qualcosa…
La loro amicizia sarà vera al cento per cento o uno dei due tradirà l’altro?
Questo sta a voi scoprilo, e vi dico sin da subito che avrete grandi sorprese…
Non a caso si fanno chiamare “Bastardi Gentiluomini”…

Per quanto riguarda la descrizione di Tal Verrar, a me è sembrato di essere al casinò di Montecarlo.
Scott Lynch lo descrive come un luogo dove si pratica il gioco d’azzardo e tutti farebbero carte false per arrivare al dodicesimo livello.
Avete presente “Ocean Eleven” quel film con George Clooney e Brad Pitt?
Ecco Locke e Jean mi sembrano loro e me li sono immaginati in giacca e cravatta, distinti che a guardarli da fuori non sembrerebbero mai due ladri.
A volte però, l’apparenza inganna…

Faremo anche la conoscenza di Requin, il governatore di Peccapicco e devo dire che è un personaggio un po’ singolare… A volte sembra cattivo ma altre no…
Questo, è un protagonista che mi ha confuso all’inizio ma poi andando avanti ho capito tante cose su di lui…. Volete sapere?
Non ci penso proprio! Scopritelo da voi! 😀

Questo autore mi sorprende sempre più! Nonostante, questi volumi siano molto corposi, non ci si annoia mai. Ha una penna creativa, parla di avventura, di sentimenti ma il tema principale è sempre l’amicizia.
Tutto questo, messo insieme, crea un miscela di avvenimenti piena di emozioni, di risate a crepapelle ma anche di suspense, perché non sai mai cosa succede… almeno finché l’autore non voglia farcelo sapere.
E non vi dico altro!
Anzi sì… Non vedo l’ora di leggere il terzo volume! ❤

La vostra…

Arianna
(Recensionista Sognare)


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare! Grazie! 😉

Un pensiero su “RECENSIONE: I pirati dell’oceano rosso (The Gentleman Bastard sequence, vol.2) di Scott Lynch

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...