REVIEW PARTY: The Twins. Verità riemerse (vol.1) di Jessica F.

Cari sognatori, eccovi il nuovo romanzo di Jessica F.!!!

41eOZWIymHL

SERIE: The Twins, vol.1
GENERE: fantasy, romance
DATA DI USCITA: 16 marzo 2021

Ebook

Amy aveva sempre pensato che tutto il suo mondo fosse Nate, il suo gemello, l’unico che non l’aveva mai abbandonata, l’unico che le era sempre stato vicino e che aveva lottato con lei ogni maledetto giorno.
Credeva di essere destinata a una vita mediocre nel suo piccolo quartiere di Nottingham, ma si sbagliava.
Di colpo tutto per Amethyst è cambiato: la Congrega è arrivata, portando con sé i suoi segreti, i suoi incantesimi, le sue verità scomode. Scoprirà così chi è, a cosa è destinata e, grazie ad Alex, cosa significa amare davvero.
Il cammino verso la felicità e la verità è ricco di ostacoli; solo il vero amore potrà aiutarla a superarli.

Jessica F. ritorna e lo fa con una storia nuova e frizzante! Qui ci si ritrova di fronte a forze che vanno oltre l’umana comprensione, oltre la natura stessa degli elementi del mondo… qui tutto è offuscato e vacuo, anche l’amore stesso.

La scrittrice ci dona un pezzo del suo cuore, un sogno realizzato, che queste pagine celate in un cassetto da anni vedono la luce e possano finalmente ottenere il merito che hanno. Devo dire che ha creato un forte gioco di contrapposti, ma come anche legami indissolubili che corrono lungo la trama di una storia senza tempo, arcaica eppure essa stesso il principio è la base di tutto.
I nostri due speciali protagonisti sono particolari sia per vissuto che per nascita, due gemelli che dalla vita hanno avuto fin dal loro primo vagito solo solitudine. Ed ora giovani adulti si trovano di fronte ad una verità scomoda da digerire, dove le informazioni date con il contagocce a tratti stridono e creano dubbi persistenti, che andranno poi a creare una forte instabilità di legame… ma se non fosse quella la realtà dei fatti?

L’impronta della scrittrice non perde calibro e come sempre ci dà una visione a 360° della storia e degli avvenimenti di cui Amy ne è il fulcro. Dovete sapere che due gemelli particolari come loro hanno una unione simbiotica per così dire, eppure non potrebbero essere più diversi nel porsi caratterialmente.
Amy, una semplice e giovane donna, in verità nasconde fin dal principio un carattere “chiuso” e timido, l’unico legame saldo della sua vita è il gemello Nate che è il suo opposto, sfrontato, arrogante e asfissiante, morboso nei confronti della sua sorella. Se in principio questa coppia particolare, con poteri inspiegabili crea empatia, lungo la storia la loro divisioni sarà così marcata da far dubitare di uno di loro. Infatti lei è la caratterizzazione della ragazza acerba, intrappolata in un vincolo indissolubile ed unico punto cardine della sua vita che porterà a varie rinunce per amore del fratello, allo stesso concetto di vita “normale”. Al contempo loro sono speciali, qualcosa dettato fin dalla nascita, dei poteri incomprensibili, sensazioni particolari che assoggettano il corpo e non solo quello. Il fratello è un personaggio odioso a mio parere fin dal principio con la sua morbosità di legame, di voler essere l’unico “nell’universo” della sorella, ti fa sentire irritata e soffocata. Inoltre c’è una sempre più pressante contrapposizione tra ciò che sono i ricordi della sorella ed il porsi attuale del fratello a questa costante situazione in evoluzione.

Certo sta che da un lato poi non c’è da dargli torto, dove a fronte di scoprire la verità, ci si trova ad entrare in una congrega arcaica e antica di druidi, se poi ci aggiungi il fatto che loro sono i soli a poter evitare l’inevitabile tracollo del mondo intero, beh… ecco, la diffidenza la fa un po’ da padrone. Infatti questa congrega ha dei punti oscuri, pezzi di pensieri che sigillati al tuo orecchio pongono in dubbia contrapposizione il lettore perché seppur da un lato pezzi della verità passata vengano lesinati, vi sia una istruzione su come entrare in vero possesso dei loro poteri, al contempo qualcosa stona… sapete il detto troppo bello per essere vero? Alla fine questa congrega, a mio parere alla stregua di una setta, non fa altro che ricadere sul presupposto umano di pensiero, ciò fa infuriare visto che dovremmo trovarci davanti a menti “illuminate”, collegate alla madre terra e volte alla protezione di tutti, ma non tutti sono uguali ed è qui che il nostro particolare terzo protagonista vi è il cardine più di quanto si pensi… Alex.

Lui è lo zucchero che alla mattina insaporisce il caffè, è quella persona che ti farebbe scudo con il suo corpo pur di proteggerti, è colui che più si trova in una posizione “scomoda”, dove in una realtà magica lui è normale, eppure la sua magia c’è e viene dal suo animo, un principe azzurro mancato con un passato brutto, una realtà pesante, ma un cuore puro ed indomabile, che batte e pulsa solo per l’amore vero e puro. È un sogno e pure una agonia per certi versi, insomma lui è l’universo stesso a mio parere! 😅

Devo dire che Jessica ha creato una lettura piacevole, bella ed intensa, anche se al contempo molto si diversifica dai precedenti scritti e per certi versi si rispecchia la sua acerbità. Sinceramente avrei voluto usare parole ben diverse per una penna che tanto ho amato precedentemente, però per quanto la lettura sia stata piacevole ed a tratti mi ha molto emozionata, al contempo ne sono rimasta ahimè poco stupita… la sua storia è unica questo è certo, però un po’ tanto logica e coerente, il finale stesso che tantissimi di voi conoscendovi vi stupirà, io beh non trovavo alternative più logiche e coerenti quindi a differenza dei precedenti volumi non vi ho trovato rabbia per restare appesi.
Certo lascia un forte dubbio sull’evoluzione poiché in effetti la situazione creatasi crea una china pericolosa per più fattori, dove neppure io ho idea di come il tutto si potrebbe evolvere… se si cancella una lavagna cosa verrà scritto dopo? Ma al contempo c’è uno sbilanciamento non da poco, creando a mio parere più instabilità di ciò che la situazione richiederebbe… ma pure chi ivi coinvolto ora come agirà? Diciamo che seppur non mi abbia sorpreso, ha piacevolmente coinvolto la mia mente a più vie di risvolto e questo mi piace un sacco, come pure Jessica potrebbe stupirci pubblicando un seguito rivolto a chi non aspetteremmo… chi lo sa?

Beh, l’unica cosa da fare è attendere e non farvi forviare dalla mia opinione personale, poiché ciò che è una mia impressione a voi potrebbe risultare diversa. Io certamente lo consiglio, anche se non a pieni voti, ma è un primo volume, un’introduzione dove la storia è in continua evoluzione e chi lo sa nel secondo che traversie attraverseranno i nostri protagonisti come pure il nostro animo di lettori?!
Non ci resta che attendere con ansia… ❤

Michy 
(Blogger sognare)

rp twins cal


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Un pensiero su “REVIEW PARTY: The Twins. Verità riemerse (vol.1) di Jessica F.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...