REVIEW TOUR: Il rintocco (Trilogia della Falce, vol.3) di Neal Shusterman

Cari sognatori, eccoci all’epilogo di questa sorprendente trilogia di Neal Shusterman, edito Mondadori!!!

51J4c-wPmTL

SERIE: Trilogia della Falce, vol.3 
GENERE: fantasy 
DATA DI USCITA: 30 marzo 2021 

Ebook / Cartaceo

Da tre anni Citra e Rowan sono scomparsi: da quando cioè la falce Goddard ha assunto il potere e il Thunderhead si è chiuso in un silenzio che solo Greyson Tolliver riesce a infrangere. La città-isola di Endura, il “cuore pulsante” della Compagnia delle falci, è perduta, affondata per sempre nelle acque dell’oceano, e con lei le Grandi falci. Davvero sembra che ormai nulla possa impedire il dominio assoluto di Goddard, nominato Suprema Roncola della MidMerica. E, mentre gli echi della Grande Risonanza scuotono ancora il cuore della Terra, la domanda è una sola: c’è ancora qualcuno in grado di fermare il tiranno? Gli unici a saperlo sono la Tonalità, il Rintocco e il Tuono. 

RECENSIONE: La falce (vol.1)
RECENSIONE:
Thunderhead (vol.2)

*ATTENZIONE *
Essendo un terzo volume si invita almeno a leggere le recensioni precedenti.

Ogni bel viaggio prima o poi giunge al suo termine, come ora eccoci giunti all’ultimo capitolo di una trilogia che ha saputo scuotere nel profondo tutto il mio animo, dove pagina dopo pagina ci porta ad un’evoluzione umana senza precedenti o forse per meglio dire più che mai giusta, di cui però non manca il rammarico per come questo lungo viaggio ha condotto molte perdite, ma anche parecchie riflessioni.

Ma partiamo dal principio, dove le fiamme, la rabbia, il dolore lacerante mi hanno lasciata devastata alla fine del volume precedente, con un vuoto nel cuore incommensurabile per come gli eventi hanno portato a realtà il peggior incubo mai sognato, riportando un morto a rivivere e devastare, Goddard! Questo personaggio fin dal primo volume porta alla luce quanto immensa può essere la cattiveria umana, inoltre essendo Falce non ha vincoli di sorte se non sottostare a chi vi è di gerarchia superiore a lui, ma ora che le Grandi Falci sono cadute ad Endura e che lui è stato proclamato Suprema Roncola della MidMerica, cosa potrà accadere? Citra e Rowan, perduti nelle profondità del mare, il Thunderheard che ha “voltato” la faccia all’umanità chiudendosi in silenzio, quel vicolo buio sulla cartina dove forse si nasconde un grande segreto…

Cosa ne sarà della terra? Avrà un futuro?

Lo scrittore fin dal primo capitolo a piccoli step ha aggiunto sempre più “carne al fuoco” portando a nostro interesse sempre dei tasselli nuovi, personaggi di passaggio, ma anche in modo sibillino grandi catastrofi all’orizzonte, se non all’annientamento completo. Ed è qui in queste ultime pagine che tutto si delinea, si collegano i tasselli, ma al contempo si viene accorti di un passato, oscuro e abietto dove proprio chi più doveva essere elevato il suo compito primario… salvaguardare l’umanità!

Ora certamente con questa ultima frase punterete il dito verso chi risulterebbe più logico per presenza e interazione umana, il suo essere sostenitore di tutto, ma ne siete certi? Certi fattori non giocano propriamente a suo favore, ma dove è chiuso nel suo mutismo, mai fa cessare le primarie nostre necessità di vita, inoltre ci apre uno scorcio molto profondo di se stesso. Ritengo che sia una creazione assolutamente perfetta, una macchina che mai si pone a Dio, mai si fa venerare, ma che pure noi stessi ci siamo talmente adagiati in questo futuro di vita, che abbiamo perso molto a mio parere lungo la strada. Poi un’altra interessante evoluzione è il contesto religioso, che in questo caso ha veramente una virata inaspettata, riportando a ciò che è già vissuto nel nostro passato, dove c’è un “Salvatore” in terra, ma pure la controbilancia dell’estremismo, riportando fuori dagli inferi La Purga!

Ma i nostri due giovani protagonisti? Beh… certo il piano di Madam Curie è stato geniale, ma ciò che sarà il risveglio sarà assai amaro e questo porta ad una via ben più diversa da seguire per salvare la terra da una piaga dilagante che ha scosso e diviso tutto il pianeta in più fazioni. Questa nuova strada infatti porterà non ad un approccio a volto aperto, ma ben più ad azione di ricerca della verità e donarla alla popolazione intera. Ma non solo ciò, infatti quel particolare punto di domanda creato da un mistero legato alle Falci Antiche che ha dato avvio al viaggio di Maestro Faraday, lo porterà non solo in un angolo antico e nascosto della terra, ma più di tutto sarà la svolta di tutto libro, il cardine intero dell’intero viaggio che porterà a…

Devo dire che questo terzo capitolo è stato strutturato con astuzia e abilità sorprendenti, dove i punti della mappa mai si congiungono, infatti bisogna essere accorti nel seguirlo, soprattutto poiché non si seguirà un linea “temporale” cronologica avendo appunto i personaggi principali ed i secondari di grande spicco legati in più punti diversi del filone principale. Questo porta a scoprire varie evoluzioni diverse, ma che comunque andranno poi a ricreare un dettagliato dedalo di eventi importantissimi che scandiranno l’evoluzione stessa dell’umanità, ma anche tracce del futuro. Queste ultime a primo impatto ti forviano sono sincera… invece alla fine danno non solo una risposta, ma anche una conferma indispensabile.

Credo che questa serie spazzi lì dove il genere umano sogni di arrivare, un mondo eterno, perfetto, una vera e propria utopia che di primo impatto sembra la più rara e pura delle gemme, ma poi nel profondo piccole crepe si allargano. Quelle crepe siamo noi poiché l’uomo è imperfetto, può essere dotato del più puro animo, come pure del più abietto, ma soprattutto è nella natura umana essere al di sopra di tutto quindi quelle persone concentrate solo su loro stessi e su i loro desideri, alla scalata sociale senza fregiarsi di chi li circonda avranno manovrabilità più che facile. Non siamo robot, quindi ognuno ha un libero pensiero, inoltre seppur c’è una macchina a gestione di base, essa è soggetta a delle regole che chi ne ha la capacità saprà sfruttare ampiamente a suo favore. Poi ritengo che la pecca peggiore che per noi possa capitare è proprio l’immortalità poiché ci renderebbe pigri, non più con un vero scopo di vita, ma più svogliati, succubi, perdendo la nostra umanità. Questo a mio parere è il fulcro della serie, l’Evoluzione, questa nei secoli ci ha spinto a migliorarci, a creare opere straordinarie, scoperte formidabili, tecnologie sempre più uniche, anche a grandi errori, ma che ci insegnano e si spera a non ripeterli e migliorarci, Elevarci.

È stato un viaggio straordinario, che con questi tre volumi ti porta oltre la tua immaginazione, fa franare ogni tua certezza, stringe il cuore, porta il gelo della morte nelle vene, ma più di tutto ti tiene con il fiato sospeso fino alla fine e oltre, sentendone una forte assenza al suo termine perché dopo tutto ciò vissuto ancora ne vorrei leggere e sapere fino alla notte dei tempi.

Consiglio con tutta me stessa questa lettura e dell’intera trilogia se ancora non lo avete fatto, anzi fatemi sapere cosa ne pensate, mi farebbe tantissimo piacere conoscere le vostre opinioni e punti di vista. Ritengo siano quei romanzi che non posso assolutamente mancare nella libreria di casa, per viverli quando più si vuole e viaggiare verso l’ignoto.

PS. Sappiate che questa trilogia uscirà sul grande schermo! Non vedo l’ora!!! ❤

Michy
(Blogger Sognare)

fb_img_16175346416994064848869163523700.jpg


Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...