REVIEW PARTY: Le campane di San Pietroburgo di Jessica Marchionne

Cari sognatori, eccovi il bellissimo racconto di Jessica Marchionne, edito Words Edizioni!!!

51fohhQo2WL

GENERE: fantasy, storico, young adult
DATA DI USCITA: 21 febbraio 2021

Ebook / Cartaceo

Viktor è solo un bambino quando riceve in dono dal fratello Ivan un diario, a suo dire, capace di realizzare tutto quello che vi viene scritto: è così che esprime il desiderio di diventare Zar. Ma la sua vita, nel pieno della prima grande guerra, è destinata a essere stravolta: viene venduto dal padre a uno strano uomo di nome Gavril, segnato dalla perdita di moglie e figli. Di loro gli resta solo un orologio fermo, che all’improvviso riprende a ticchettare con l’arrivo di Viktor. Quando Palazzo d’Inverno viene attaccato, però, tutto sembra perduto ancora una volta. Anni dopo, Viktor incontrerà Anastasia Romanov, e insieme a lei, dopo essere diventato Zar, riconquisterà la città fino all’avvento di Stalin. Ma ecco che, quando le campane di San Pietroburgo risuoneranno, il diario rivelerà ancora una volta la sua magia. E cosa ne sarà di Gavril, legato a quell’orologio che segna il tempo in bilico tra la vita e la morte?

Nella Russia di Lenin e Stalin, della fierezza imperiale dei Romanov, tra la neve, le rose e il sangue “Le campane di San Pietroburgo” mescola realtà e finzione, storia e fantasia, in un intreccio ricco di avvenimenti e colpi di scena. 

Prima di iniziare voglio fare una premessa.
Per molti di voi, quando leggeranno questo racconto potrà sembrare una rivisitazione della storia di Anastasia, la principessa russa, ma invece c’è molto di più.

In un tempo dove la guerra incombeva…
Dove lo zar Nicola II era stato spodestato…
Dove Lenin aveva preso il potere con i suoi soviet…
C’era un ragazzo Viktor che non ha smesso mai di sognare.

Viktor aveva solo nove anni quando suo padre, un uomo senza cuore lo abbandona, precisamente lo vende ad un giornalista, Gravil, che lo accudisce come suo figlio.
Viktor non aveva amici, i suoi fratelli lo odiavano tranne uno, Ivan, che il giorno del suo decimo compleanno gli regala un diario che per lui sarà molto importante…

Una storia raccontata attraverso gli occhi di un ragazzo, che ci porta a vivere la Rivoluzione Russa, dove la gente muore, ha fame e niente e nessuno può fare nulla.
Viktor aveva un sogno, diventare Zar, e quando incontra la principessa Anastasia e comincia a fare parte dell’Armata Bianca, pensa che potrebbe anche succedere.
A volte però, nulla è dato per scontato…
Il destino è beffardo…
Ci mette davanti a delle scelte e poi sta a noi decidere quale sia quella giusta da prendere.

Amore, odio, distruzione sono solo alcuni degli argomenti di questo fantastico racconto che viene descritto con cura, attenzione e se chiudiamo gli occhi possiamo viverlo, come se ci trovassimo lì con Viktor.
Chi di noi non ha mai sentito la storia della principessa Anastasia?
Alcuni dicono che sia veramente scappata quella notte…
Altri fanno altre supposizioni, fino a farla diventare una leggenda.
Però, si sa, in ogni leggenda c’è sempre un pizzico di verità…
Vi lascio con quest’ultima frase. 😉

La vostra…

Arianna
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...