REVIEW PARTY: Il labirinto degli spiriti (Il Cimitero dei libri dimenticati, vol.4) di Carlos Ruiz Zafón

Cari sognatori, eccoci all’epilogo della tetralogia di Carlos Ruiz Zafón, edito Mondadori, sempre in questa stupenda versione illustrata!!!

81iSTALokNL

SERIE: Il cimitero dei libri dimenticati, vol.4
GENERE: narrativa, contemporaneo
DATA DI USCITA: 24 novembre 2020

Ebook / Cartaceo

Barcellona, fine anni ’50. Daniel Sampere è cresciuto, tormentato dal mistero che avvolge la morte di sua madre. Sarà Alicia Gris, un’anima emersa dalle ombre della guerra, a condurre Daniel al cuore delle tenebre e aiutarlo a svelare la storia segreta della sua famiglia. Ma il prezzo da pagare sarà altissimo… L’ultimo capitolo della saga del Cimitero dei Libri Dimenticati, un romanzo inebriante, fatto di passioni, intrighi e avventure, in un’edizione impreziosita da suggestive immagini fotografiche.

RECENSIONE: L’ombra del vento (vol.1)
RECENSIONE: Il gioco dell’angelo (vol.2)
RECENSIONE: Il prigioniero del cielo (vol.3)

Siamo giunti alla conclusione della splendida tetralogia che ha incantato milioni di lettori. Carlos Ruiz Zafón ancora una volta non si smentisce, offrendo al lettore tutti gli artifizi letterari che lo contraddistinguono.
Il labirinto degli spiriti è un romanzo caratterizzato da una trama intricata e personaggi da mozzare il fiato.

La protagonista della storia è Alicia Gris, un’investigatrice molto scaltra con un passato molto duro alle spalle. Sarà lei che prenderà le redini del caso di Mauricio Valls, un famoso ministro scomparso.
Alicia porterà alla luce oscuri misteri, si dovrà confrontare con la dura realtà del tempo ed i numerosi conflitti di potere, ma nulla sarà in grado di fermarla. L’investigatrice è una donna che sa il fatto suo, è spigliata ed ha grandi abilità.
Durante l’indagine incontrerà personaggi a noi molto familiari: Fermin, la famiglia Sempere e autori conosciuti nei volumi precedenti.

La vicenda è intricata, i misteri sono sempre all’ordine del giorno, gli scenari ricchi di particolari e molto suggestivi.
Lo stile di scrittura è lineare e al contempo corposo e consistente, caratteristiche peculiari dell’autore.
Insomma, anche questa volta Carlos Ruiz Zafón non ha deluso le nostre aspettative, anzi ha creato una storia fantastica ed inconfondibile.

Che aspettate? Immergetevi in questo mondo affascinante, oscuro e misterioso! 😉

Maia 
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...