RECENSIONE: Del primo amore di Manuel Sgarella

Cari sognatori, eccovi il particolare romanzo storico di Manuel Sgarella dedicato ad una grande artista lirica, edito O.D.E. Edizioni!!!

cover ebook

Genere: romance storico
Data di uscita: 1° aprile 2021

Ebook / Cartaceo 

L’amore fra Giuditta e Vincenzo è un sentimenti puro che resiste negli anni duri delle lotte per la conquista della libertà. In un’Europa post napoleonica, i due protagonisti vivono le medesime passioni di spirito che accenderanno il Romanticismo. È in questo sfondo storico che emerge, intensa e contrastata, la storia fra la cantante Giuditta Pasta e il compositore Vincenzo Bellini. Un amore intenso, ingabbiato, impossibile. 

Leggere questo libro è come entrare in un teatro a vedere un’opera e la protagonista di questa sceneggiatura è la famosa cantate lirica, Giuditta Pasta.

Giuditta prima di essere una famosa contralto e soprana era una semplice ragazza con la passione del canto, aiutata dallo zio materno Filippo Ferranti.
Si esibisce per la prima volta al teatro Filodrammatici di Milano insieme ad un avvocato con la passione del canto, Giuseppe Pasta. Quest’ultimo è innamorato delle giovane Giuditta e senza far sapere nulla all’interessata, va dai genitori a chiedere la mano della ragazza.
Giuditta non è per niente felice di questa scelta ma essendo una decisione dei genitori, alla fine decide di sposarsi con una persona che non ama però con una convinzione in mente…

“Sarebbe stata una moglie, forse una madre, avrebbe imparato ad amare quell’uomo, ma non avrebbe mai abbandonato quello che per lei era, e sarebbe rimasto, il bel canto.”

Da questo momento Giuditta salirà sul palco come Giuditta Pasta.
Il suo talento le farà cavalcare i palcoscenici in giro per l’Europa, da Parigi, Milano, Venezia rappresentando opere di Rossini, Goldoni e altri sceneggiatori.

La vita della cantante però non è tutta rose e fiori… Infatti leggeremo la sofferenza con un marito invadente, che pensa solo a se stesso, la difficoltà nella sua carriera ed un difficile rapporto con la figlia Clelia.

Un libro da assaporare un atto alla volta. Molte volte non ho apprezzato le scelte di Giuditta gli avrei voluto dire abbi un po’ di coraggio, si un po’ egoista, pensa a te, a quello che ti fa star bene…

“Aveva un marito che pensava solo a se stesso e che, dopo aver distrutto il suo patrimonio, stava spendendo tutto quello che guadagnava Giuditta.”

Ma poi ho tenuto bene a mente che certe scelte sono state dettate dal contesto storico, siamo nel periodo dopo Napoleone, l’Italia ancora divisa in regni e si iniziano a sviluppare i primi moti rivoluzionari.
Ho adorato la costanza e la voglia di ottenere quello che vuole di Vincenzo Bellini, il giovane spasimante che scrive moltissime lettere a Giuditta senza ottenere risposta oppure venire allontanato.

Riuscirà ad essere felice?

Non conoscevo questa cantate lirica ed è stato piacevole scoprire la sua storia dal suo punto di vista.
Vorrei fare i complimenti all’autore perché è riuscito farmi emozionare, arrabbiare ma anche commuovere.
La vita può essere una gabbia, in questo caso dorata, ma dobbiamo avere il coraggio di affrontare le nostre paure ed insicurezze. Bisogna provare sbagliando, cadendo ma sempre rialzandosi a testa alta.

“Si era chiusa in una gabbia per tutti quegli anni. E le parole cieche, ingenue e malvagie di Giuseppe, scritte nero su bianco in una lettera ambigua, confermavano la sua paura.
Hai ragione le tue parole mi hanno fatto riflettere. Devo uscire dalla stanza senza finestre in cui mi sono chiusa in tutti questi anni. Devo affrontare una realtà a me ostile, ma soprattutto devo assumere quel ruolo di madre che sono e che voglio essere.”

Un ottimo libro da leggere e da vivere ascoltando la musica lirica come sottofondo accompagnandoti nella narrazione della vita di Giuditta Pasta. Complimenti per lo stile della scrittura in quanto non ti fa abbonare il libro fino all’ultima pagina.

Consiglio moltissimo questo libro! ❤

Kikka
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...