RECENSIONE: Nevel. Che il gioco abbia inizio di Elisa Crescenzi

Cari sognatori, fatevi rapire il cuore dal nuovo romanzo di Elisa Crescenzi!!!

51jc47hif2S

GENERE: romance, young adult
DATA DI USCITA: 19 aprile 2021 

Ebook

NEVEL
“Voglio giocare con lei.”
È quello che ripeto ogni volta che incontro una donna. Nessuna promessa, nessuna seconda uscita, solo⁣ una notte d’avventura e passione. ⁣
Ho il marchio del cattivo ragazzo cucito addosso, e mi sta bene.⁣
La mia unica regola è: niente regole in questo gioco.⁣
Almeno finché non incontro lei, Ottavia. Con i suoi capelli colore del grano, gli occhi pieni di emozioni,⁣ l’animo determinato e la lingua tagliente.⁣
È l’unica da cui dovrei stare alla larga.⁣
È la ragazza del mio amico.⁣
OTTAVIA⁣⁣
“Devo essere perfetta.”
È quello che ripeto ogni giorno davanti allo specchio. La mia vita si divide tra amiche, studio e il ragazzo⁣ con cui ho iniziato a uscire.⁣
La mia unica regola è: essere sempre perfetta per gli altri.⁣
Ho il marchio della brava ragazza cucito addosso, e mi sta bene.⁣
Almeno finché non incontro lui, Nevel. Sguardo di ghiaccio, atteggiamento strafottente e fisico scolpito.⁣
È pericoloso, è l’unico da cui dovrei stare alla larga.⁣
È l’amico del mio ragazzo.⁣
Nevel è l’inferno a portata di mano ed è pronto a giocare.⁣
Ottavia è sempre stata affascinata dalle fiamme e non ha paura di scottarsi.⁣
L’attrazione può trasformarsi in dipendenza?⁣
“Nevel non domanda, lui prende quello che vuole, anche quello che non gli spetta.”

Che prezzo ha la felicità, il bisogno di sentirsi vivi, la voglia di avere quel brivido in più che sa emozionare? Cosa saresti disposto a sacrificare per prenderti quello che desideri ardentemente, quel gioco proibito che incendia i sensi, che ti prende la mente e sotto sotto anche il cuore?

Quando si è giovanissimi ogni emozione è più intensa, ogni paura sembra una sconfitta insuperabile, ogni desiderio un frutto succosissimo da raggiungere ad ogni costo. Come spesso dico non si sceglie di chi innamorarsi, è un riconoscersi a pelle.  Accade inconsapevolmente e se ne frega delle conseguenze, delle differenze di età, dei rapporti pregressi che come uno tsunami travolgerà. Quello che puoi scegliere è se rischiare il tutto per tutto per quest’amore oppure relegarlo in un angolo del cuore sotto mille vorrei ma non posso.

Le pagine di questa storia d’amore mi hanno conquistata fin dal primo approccio facendomi desiderare di potermi innamorare anch’io di un amore così totalizzante. È un gioco proibito, letale, che si nutre di mille vorrei ma non posso, che vive dei sensi di colpa verso chi dovresti amare perché sulla carta ti corrisponde di più, che si riempie del non avrei mai dovuto nemmeno posare gli occhi su quella persona eppure oggi mi ruba respiri, pensieri.

Ottavia è una ragazza che ancora sogna l’amore tra i banchi di scuola, che ha come tutte le ragazze della sua età il desiderio di essere ammirata ed approvata, che ha incontrato un bravo ragazzo che la sorprende con regali costosi. Ma questo bisogno di approvazione, di essere sempre la ragazza perfetta si scontra con la sua vera natura inquieta ed appassionata che chiede di uscire per trovare una strada tutta sua. Il giorno del suo compleanno il destino le fa il regalo più inaspettato della sua vita facendole incontrare colui che sconvolgerà tutto il suo mondo…

Nevel è chiuso, ombroso, senza legami veri perché nulla dura per sempre. Lui prende quel che desidera, non promette nulla e non c’è mai un dopo. Eppure quella sera al solito posto di sempre s’imbatte in lei, la ragazzina che gli sconvolge gli ormoni nel cui sguardo incontra il suo stesso disagio di vivere, che vive il suo tormento e le stesse insicurezze. Peccato che lei è la ragazza di un suo amico.

Tra di loro inizia un gioco portato avanti da Nevel a cui Ottavia imparerà presto a condurlo. Nevel la bracca, la provoca, l’accende, l’infiamma. Ottavia è confusa, audace, un po’ donna nel volersi buttare in un gioco più grande di lei nonostante tutto.
I loro baci sono un bisogno d’amore e di appartenersi urlato. Il loro corteggiarsi è un far l’amore con la mente e questo attira, unisce provoca, più del sesso fine a se stesso. Ma come lo spieghi al cuore che dovrebbe essere innamorata di un altro, che i baci di un altro dovrebbero regalarle quel brivido, ma al tempo stesso perché buttarsi in chi entra prepotentemente nella tua vita travolgendola per poi sparire lasciando un vuoto doloroso.

E’ una storia che parla di amore, di tradimento, di amicizia. È una battaglia amorosa senza vincitori né vinti che conquista il lettore fino all’ultima pagina facendolo sognare fino a quello stravolgimento di fronte che rischia di far perdere ogni speranza.
Ho amato tutto di loro e non riesco ancora a lasciarli andar via. Non abbiate il pregiudizio per l’età dei protagonisti, perché se l’amore è amore travolge tutto ad ogni età che di chi legge il romanzo soprattutto se è scritto in modo così bello e coinvolgente.

Alla prossima lettura! ❤

Rosanna S. 
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...