RECENSIONE: Pâtisserie française di Margherita Fray

Cari sognatori, fatevi rapire il cuore e coccolarvi l’anima con questo bellissimo romanzo di Margherita Fray, edito Royal Books Edizioni!!!

51Y7-w1A0fL

GENERE: contemporary romance
DATA DI USCITA: 16 dicembre 2020

Ebook / Cartaceo 

Veronica, una venticinquenne romana, si presenta a un colloquio alla Pâtisserie Française. Ed è proprio lì che si imbatte in Pierre Mureau, l’affascinante quanto arrogante, capo pasticciere. Molto francese, molto bello, perfezionista fino alla psicosi. Trova offensivo e riprovevole circa il 90% di quello che fa Veronica. Il suo primo incontro con Pierre non è dei più allegri. Dire che lui la consideri una buona a nulla è riduttivo. Di tutt’altro avviso è Eleonora, la proprietaria della pasticceria, che al contrario del capo pasticcere, è propensa a darle un’opportunità. Quello che all’inizio sembrerà il giusto mix per un disastro, riesce lentamente a diventare altro: Veronica conoscerà lati piacevoli di Pierre che non avrebbe mai immaginato… finché non scoprirà che anche l’irreprensibile Mureau ha dei segreti piuttosto ingombranti. Sullo sfondo di una Roma torrida e asfissiante, Veronica conosce una versione più matura e adulta di sé, e impara cosa sono l’amicizia e l’amore. 
” Lascio il laboratorio intorno a mezzogiorno e sono stanca da morire. Sia Daniele che Eleonora mi salutano sorridendo e complimentandosi per il mio lavoro; Mureau è poco, poco più tiepido: esce dal mio campo visivo con un “Finalmente posso smettere di fare il baby-sitter”… Adorabile! “

Questo è l’epilogo del loro primo giorno di lavoro insieme.
Pierre Mureau, è il capo pasticciere di Pâtisserie Française, la pasticceria dove Veronica ha iniziato a lavorare, ma per quanto bello ed affascinante è anche molto arrogante e presuntuoso.
Veronica Neri è una biologa laureata 110 e lode, ma con la passione di voler fare dolci.
E sarà proprio la sua lode a farle dare da Pierre il soprannome poco affettuoso di  ‘Madame la Professeure’.

“ Luca sospira e mi guarda, paziente e cauto. ‘Magari il problema è che lui deve trovare una ragazza che capisca la sua normalità e tu un uomo in linea con la tua’ “

La professionalità di Pierre sul lavoro è ineccepibile, è un lavoratore instancabile con idee sempre innovative, ma che le protegge come se fossero gemme preziose, per non esserne nuovamente derubato… ma purtroppo questo rende il lavoro di Veronica solo meccanico e ripetitivo, con l’occhio vigile di Pierre sempre attento… la speranza per lei di creare qualcosa di nuovo o di suo personale che possa portarla ad essere apprezzata è a dir poco impensabile!

“ Pierre ‘Conosciamoci meglio’
E’ la semplicità con cui lo dice che mi convince ad incontrare i suoi occhi, anche se mi aspetto di trovarci scherno, non trovo altro che determinazione. Rido nel disperato tentativo di alleggerire la tensione sempre più palpabile ‘Ma se nemmeno così andiamo d’accordo’.
‘Qui’ osserva. ‘Ma questo è lavoro. Fuori di qui non litighiamo’
Innegabile. “

E proprio quando i rapporti diventano cordiali e la storia tra Veronica e Pierre sembra pronta a decollare in qualcosa che possa uscire dal solito schema di colleghi di lavoro, una persona che arriva dal passato passionale di Pierre porta confusione ed un triste arresto…

Riuscirà Pierre a far comprendere a Veronica che il suo interesse è reale?
Riuscirà invece Veronica a prendere iniziative e rendere la sua vita un po’ meno piatta di com’è stata fino ad ora?

Una storia leggera, frizzante, comica e divertente all’inverosimile, che mi ha donato tanti momenti di vivacità. Ma troviamo anche tanti spunti di impatto superiore che mi hanno portato ad una riflessione molto più ampia ed impegnativa, ovvero che la vita non regala niente a nessuno e tutti dobbiamo metterci sempre del nostro, specialmente in impegno e forza d’animo per non mollare mai!

La storia parla dell’amore che nasce sul posto di lavoro, ma che sarebbe comunque esploso indipendentemente dalle numerose discussioni sostenute, come sboccia un fiore, portando colore e vivacità alla vita dei protagonisti in primis, e a me come appassionata di letture romantiche, che mi ha donato tanto coinvolgimento, spensieratezza e mi ha riscaldato il cuore…

Una lettura che consiglio vivamente a tutti perché perderla è veramente un peccato! ❤ 

Maria 
(Recensionista Sognare)

Ciao! Lo sai che siamo affiliati Amazon?!
Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca su i nostri link! Tu non spendi un soldo in più, ma aiuti noi a crescere e a migliorare!
Grazie! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...